"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

venerdì 29 agosto 2008

Atterraggio d'emergenza a Fiumicino

Tratto da "TGCOM"

Nessun ferito, anomalia a volo Ryanair

Un aereo della compagnia Ryanair, con 160 passeggeri a bordo ha effettuato un atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Fiumicino. L'atterraggio è avvenuto regolarmente, senza problemi, con i mezzi di soccorso schierati a bordo pista e pronti ad intervenire. I passeggeri sono stati fatti scendere normalmente dalle scalette dell'aereo. Secondo quanto riferito, il comandante avrebbe deciso l'atterraggio dopo aver riscontrato un'anomalia.

mercoledì 27 agosto 2008

COLOMBO: LAVORI AL CONTRARIO

26-06-2008 ore 08.55 via Cristoforo Colombo
26-06-2008 ore 08.55 via Cristoforo Colombo
Lentamente, come sempre, i pendolari si accingono a raggiungere il proprio posto di lavoro.

Sono circa le 9.00 di lunedi scorso 26 agosto e, nonostante la scarsa affluenza di traffico dovuta ancora al periodo vacanziero, sulla Cristoforo Colombo incontriamo la solita fila fra il semaforo di via di Acilia e il semaforo di via di Malafede: la fila non è dovuta ad un incidente, ma alla potatura dei pini.

E' importante tenere i pini in ordine, perchè la mancata manutenzione potrebbe causare gravi danni agli automobilisti e motociclisti in transito, ma perchè farla la mattina nella corsia verso Roma? Non sarebbe più corretto nei confronti dell'utenza far eseguire gli interventi di manutenzione il pomeriggio nella corsia verso Roma e la mattina nella corsia verso Ostia? In questa maniera si arrecherebbe meno intralcio allo scorrimento del traffico.

Ma evidentemente questo è un problema che nessuno si è posto, perchè chi decide non ha problemi di orari da rispettare e non si mette nei panni dei lavoratori che, invece, il problema ce l'hanno, eccome se ce l'hanno.

con Paola Scacciavillani in barca a vela...a

PALMAROLA E PONZA

partenza giovedì 28 agosto alle ore 12 dal porto di Ostia, in barca a vela (8 posti) con destinazione Palmarola e Ponza,
ritorno al porto di Ostia: domenica 31 in serata.
rimborso spese tutto compreso (cambusa, carburante, tender, ecc), ormeggio in rada: euro 330

partenza venerdì 29 agosto alle ore 12 dal porto di Ostia, in barca a vela (8 posti) con destinazione Palmarola e Ponza,
ritorno al porto di Ostia: domenica 31 in serata.
rimborso spese tutto compreso (cambusa, carburante, tender, ecc), ormeggio in rada: euro 250

ARGENTARIO e GIANNUTRI

partenza giovedì 28 agosto alle ore 12 dal porto di Ostia, in barca a vela (8 posti) con destinazione Argentario, Porto Ercole e Giannutri
ritorno al porto di Ostia: domenica 31 in serata.
rimborso spese , tutto compreso (cambusa, carburante, tender, ecc), ormeggio in rada: euro 330

partenza venerdi 29 agosto alle ore 12 dal porto di Ostia, in barca a vela (8 posti) con destinazione Argentario, Porto Ercole e Giannutri
ritorno al porto di Ostia: domenica 31 in serata.
rimborso spese, tutto compreso (cambusa, carburante, tender, ecc), ormeggio in rada: euro 250

informazioni e prenotazioni al 339 5467212 oppure e.mail : infoacanto@gmail.com

lunedì 25 agosto 2008

Quinta edizione del CORTIgiano video Festival

Tratto da "FilmFilm.it"

A settembre torna il “CORTIgiano Video Festival", l'appuntamento con il mondo alternativo dei cortometraggi. La manifestazione, giunta al quinto anno di vita, si svolgera' dal 18 al 20 settembre presso la Biblioteca di Roma "Sandro Onofri", e restera' fedele alla sua tradizione, prevedendo una sezione in concorso a tema libero e due giurie a cui verra' assegnato il compito di selezione e premiazione dei cortometraggi. La giuria del Festival e' composta da Pietro Reggiani (regista e produttore cinematografico), Giovanni Guardi (consulente musicale per la Fandango), Adelmo Togliani (attore, regista e autore televisivo e cinematografico), Antonello De Leo (regista), e Silvia Capuano (direttore artistico del 'CORTIgiano Video Festival'). Fanno parte della Giuria Critica: Giulio Mancini (giornalista del "Il Messaggero"), Paola Pau (direttrice delle Biblioteche di Roma Sud) e Bruno Maggi (direttore della Biblioteca 'Sandro Onofri' di Acilia).I corti selezionati saranno, come sempre, valutati in base al rapporto tra budget e risultati estetici. Il termine di consegna delle opere e' previsto per il 24 agosto. Tutte le informazioni riguardanti la partecipazione alla rassegna (bando di concorso, domanda di partecipazione, organigramma, ecc.) sono disponibili sul sito: www.colledigiano.it. Il "CORTIgiano Video Festival" e' promosso dall'associazione culturale "Colle di Giano", in collaborazione con le Biblioteche di Roma e con il patrocinio del comune di Roma e del Municipio XIII. (Adnkronos)

venerdì 22 agosto 2008

Proseguono le pulizie straordinarie delle vie di Roma

Al via altri 10 giorni di interventi straordinari, iniziati lo scorso 14 agosto con il lavaggio del manto stradale, lungo due percorsi: nell'area del Tridente (via Zanardelli, corso Rinascimento, via del Corso, corso Vittorio Emanuele II, Torre Argentina, piazza Venezia, via Veneto, piazza Barberini, piazza del Popolo, piazza di Spagna, ecc.) e nella zona Colosseo (via dei Fori Imperiali, piazza Ara Coeli, piazza Bocca della Verità, via Petroselli, via dei Cerchi, via del Circo Massimo ecc). Il lavaggio con le autobotti si aggiunge alla consueta pulizia e viene effettuato lungo un itinerario mattutino nell'area del Tridente (dalle 4,30 alle 8,30) e notturno nell'area del Colosseo (dalle 23,30 alle 3,30). Gli interventi, che andranno avanti tutti i giorni fino alla fine del mese, saranno effettuati, come quelli già svolti, in coordinamento con la Polizia Municipale per eventuali chiusure/restringimenti della carreggiata. Si raccomanda agli automobilisti, ai motociclisti e ai pedoni di fare massima attenzione sui tratti di strada bagnati. Per informazioni e segnalazioni è attivo il numero verde AMA 800.867.035 (orario estivo: da lun. a ven. dalle ore 8 alle 14) mentre per le emergenze è possibile contattare, 24 ore su 24, la Centrale Operativa AMA ai numeri 06/5169.33.39-33.40-33.41. È inoltre possibile consultare il sito aziendale www.amaroma.it

mercoledì 20 agosto 2008

GUIDARE CON PRUDENZA

GUIDARE CON PRUDENZA
La sicurezza sulle strade è un argomento sempre molto sentito, ma in questi giorni, a seguito dei molti incidenti gravi accaduti durante l'esodo estivo, è divenuto anche un argomento discusso in parlamento, con proposte di inasprimento per chi viola il codice della strada e le norme sulla sicurezza.

Ma proprio oggi verso le 16.00 sul GRA (il Grande Raccordo Anulare) di Roma, il caso vuole che proprio sotto il cartello luminoso che ricorda a tutti di "GUIDARE CON PRUDENZA", ecco che immortaliamo un camion che trasporta assi di legno assicurate in maniera molto poco sicura.

Infatti, come possiamo notare dalla foto, le assi non sono all'interno del vano idoneo al trasporto merci, ma appoggiate all'esterno e fissate alla meglio con corde di vario genere (tiranti e corde elastiche), dalla sponda posteriore al tetto della cabina di guida, il tutto senza alcuna segnalazione posteriore di ingombro. Non osiamo immaginare cosa sarebbe potuto accadere se le corde non avessero tenuto e avessero lasciato andare le lunghe assi di legno per le corsie del Raccordo.

martedì 19 agosto 2008

Lo Sportello "Nascita e Prima Infanzia"



Lo Sportello "Nascita e Prima Infanzia", finanziato dall'Assessorato Politiche Educative Scolastiche della Famiglia e della Gioventù, in collaborazione con l'associazione Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita di Roma, continua la sua attività anche nel mese di agosto. È possibile rivolgersi allo Sportello, in via Saturnia 4/a, per ricevere un sostegno e un orientamento competente intorno ai temi della nascita e della primissima infanzia, per risolvere eventuali dubbi dei genitori o futuri genitori quali: la scelta del luogo del parto, le primissime cure al neonato, le incertezze e difficoltà nell'allattamento, la scelta del pediatra, la richiesta per l'assegno di maternità e l'iscrizione al nido. Inoltre, si possono ricevere informazioni sempre aggiornate sui servizi offerti nel campo materno-infantile sul territorio del Comune di Roma e sulle modalità di accesso delle diverse strutture come consultori, centri ASL, ambulatori, servizi sociali, reparti di ostetricia e neonatologia, asili nido, spazi famiglia, ludoteche. Allo sportello è anche possibile informarsi sulle diverse opportunità (leggi, procedure, congedi parentali, assegni di maternità, ecc.) esistenti nel campo materno infantile e consultare i libri di una fornita biblioteca, documentarsi sulle principali tematiche che riguardano i genitori. Maggiori informazioni sul sito http://www.sportellonascita.org/ Numero Verde 800 048 048 lunedì, mercoledì, venerdì 10,00 - 13,00 martedì 16,00 - 19,00

lunedì 18 agosto 2008

«Una scappatoia i controlli volontari»

Tratto da "Il Tempo.it"

Fagli capire che c'è una scappatoia e rialzeranno la cresta. La scappatoia servita su un piatto d'argento a clandestini e delinquenti, che hanno tutto l'interesse a restare imboscati, è il censimento volontario, pare di capire dalle parole del presidente della Commissione per la Sicurezza urbana al Comune di Roma, Fabrizio Santori (Pdl).

«La vera preoccupazione evidenziata dai cittadini - spiega Santori - è legata ai nuovi stanziamenti dei rom costituiti da soggetti, probabilmente i più pericolosi, che evadono il censimento dei volontari della Cri per timore di essere espulsi o identificati dalle forze dell'ordine». Santori ha aggiunto che «facendo seguito alle segnalazioni pervenute, abbiamo immediatamente trasmesso alle autorità competenti le situazioni di illegalità. In particolare alcune notizie preoccupanti ci derivano da via del Casaletto, Vignaccia e Villa Pamphili nel XVI municipio; Parco de' Medici, Altamira, Valle dei Casali e viadotto della Magliana in XV; via Boccabelli in XII; Castelfusano (XIII); via Gibilmanna e via Laurentina nell'XI municipio; via Fiorentini in V Municipio; Parco degli Acquedotti (X Municipio) Castel di Guido in XVIII e in diverse aree verdi del VI, VII e dell'VIII municipio, senza dimenticare l'allarme lanciato dalle associazioni dei ciclisti in cui si rende noto la nuova pericolosità delle piste ciclabili soprattutto lungo il Tevere e l'Aniene con la formazione di nuovi pericolosi insediamenti».
La situazione è in continua evoluzione anche per il presidente della commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo che spiega: «ci sono baracche sorte intorno a quelle vecchie come nella zona di via dei Boccabelli, in XII Municipio, o in nuove zone». Per De Priamo gli sgomberi vanno accelerati anche se ci sono le tappe da rispettare, con il percorso stabilito in prefettura. «Prima il censimento dei campi, sia di quelli autorizzati che di quelli non autorizzati, che sarà completato entro il mese di ottobre - dice De Priamo - ma riteniamo che si debba accelerare lo sgombero dei campi abusivi, anche durante il censimento».
G. M. Col.

mercoledì 13 agosto 2008

ABUSIVISMO COMMERCIALE, QUARTO BLITZ SULLA SPIAGGIA DI OSTIA

Effettuati 24 sequestri; fermate 5 persone di cui 2 condotte all'ufficio stranieri per l'identificazione; 36 sequestrati per oltre 25mila oggetti.

Nuovo blitz del XIII Gruppo della Polizia Municipale sulle spiagge di Ostia per reprimere il fenomeno dell'abusivismo commerciale. Questa mattina gli uomini coordinati dal comandante Marco Giovagnorio hanno effettuato la quarta operazione in meno di venti giorni tra le spiagge di levante e di ponente di Ostia. L'operazione ha prodotto i seguenti risultati: 5 fermati, di cui due accompagnati all'ufficio stranieri in quanto privi dei documenti di soggiorno e 15 sequestri. Successivamente le operazioni si sono trasferite in via Stefano Cansacchi, all'interno del centro abitato, dove viene periodicamente allestito un mercatino di prodotti di "risulta", che come scrive nel verbale la stessa polizia municipale traino origine dai cassonetti di raccolta dei rifiuti (vecchi apparati radio, cellulari in disuso, capi di vestiario usati, scarpe vecchie, piatti e stoviglie danneggiate e altri prodotti di infima qualità). In questo caso i sequestri effettuati sono stati 12 per un totale di 15mila pezzi che sono stati direttamente conferiti in discarica, rimossi da mezzi e personale Ama. Nel pomeriggio, nuovo blitz sul lungomare, all'atezza di piazzale Magellano, che ha prodotto ulteriori 9 sequestri per complessivi 21mila pezzi.

"I controlli continueranno e saranno molto rigidi - ha commentato l'assessore municipale con delega ala Polizia Urbana Amerigo Olive -. Intendiamo confermare l'intenzione delle amministrazioni municipale e comunale di reprimere il fenomeno dell'abusivismo commerciale ed ambulante. Si tratta di un impegno che abbiamo preso con i cittadini e che siamo intenzionati a rispettare facendo rispettare le nuove ordinanze firmate dal sindaco Alemanno e sostenendo le forze dell'ordine nel loro lavoro quotidiano".

martedì 12 agosto 2008

IDROSCALO DI OSTIA, 75° ANNIVERSARIO TRASVOLATA ATLANTICA DI ITALO BALBO

Una celebrazione pubblica per ricordare una delle più audaci imprese dell'aviazione moderna: l'ammaraggio all'Idroscalo di Ostia il 12 agosto del 1933 dello squadrone di idrovolanti comandato da Italo Balbo di ritorno dalla storica trasvolata dell'oceano atlantico. Si è tenuta questa mattina proprio alla foce del Tevere alla presenza di rappresentanti dell'Aeronautica Militare, dell'associazione nazionale Trasvolatori Atlantici e del picchetto d'onore della Polizia Municipale di Roma la cerimonia commemorativa.

"Questa impresa – ha sottolineato l'assessore municipale Amerigo Olive – appartiene alla storia mondiale dell'aviazione e l'Idroscalo di Ostia ne è a pieno titolo protagonista. L'impegno dell'amministrazione d'ora in avanti sarà quello di sostenere ed incoraggiare gli organizzatori per far diventare ogni anno questa commemorazione più importante. Sembra straordinario ricordare che ancora oggi negli Usa, a New York e a Chicago, ogni anno decine di migliaia di persone ricordano e festeggiano Italo Balbo e i suoi uomini mentre qui in Italia si tende all'oblio e alla rimozione della storia. La proposta dei residenti dell'Idroscalo di intitolare questo slargo "Piazzale della Trasvolata Atlantica" – ha aggiunto l'assessore Olive – raccoglie sena dubbio il sostegno dell'amministrazione municipale e ci attiveremo presso l'Ufficio Toponomastica del Comune per concretizzarla nel più breve tempo possibile".

Il calendari delle celebrazioni, organizzate dal Consorzio Nuovo Idroscalo in collaborazione con il Comitato di Quartiere, prevede per la serata di martedì 12 agosto dei giochi in piazza e la caccia al tesoro per i più piccoli e il concerto "Serenata romana" con Walter Giammattei a partire dalle 22,00. Mercoledì 13 agosto a partiredalle ore 10,00 giochi in spiaggia a squadre con corse dei sacchi, tiro alla fune, cariola umana, tiro di precisione, nuoto e regata delle bagnarole. Alle 22,00 spettacolo in piazza con l'orchestra Carosone. Giovedì 14 la mattinata in piazza sarà riservata al mercatino del collezionismo e antiquariato mentre sul palco si alterneranno dei giochi e gare con il pubblico. Alla sera l'elezione di miss Idroscalo e alle 22,30 lo spettacolo musicale Karaoke con Bandana. Gran finale per Ferragosto con la santa messa alle 10,00, la processione tra le strade del quartiere che partirà alle 16,00 e alle 21,00 la partenza della processione di barche dal Porto di Ostia al Pontile e ritorno. Alle 23,30 grandioso spettacolo pirotecnico e poi disco dance in piazza fino a notte inoltrata.


LA STORIA

Tra il luglio e l'agosto 1933, Italo Balbo, che era ministro dell'Aviazione, realizzò l'impresa più stupefacente di quei tempi. Il 1o luglio 1933, 24 idrovolanti S 55 X ("X" indicava il decennale dell'era fascista), con a bordo 116 aviatori, decollarono dalla laguna di Orbetello per un volo di 20 mila chilometri, con scali ad Amsterdam, Londonderry, Reykjavik, Montreal e Chicago, dove giunsero il 15 luglio. Gli aerei volarono alla media di 240 orari. L'accoglienza degli Stati Uniti fu trionfale: gli equipaggi vennero ricevuti alla Casa Bianca dal presidente Roosevelt. Il viaggio di ritorno si sviluppò sulla direttrice New York - Azzorre - Lisbona – Idroscalo di Roma - Ostia, dove il 12 agosto i trasvolatori vennero accolti da mezzo milione di persone.

Il ritorno in Italia degli equipaggi della crociera del 1933 fu un evento storico organizzato nei minimi particolari. Per agevolare l'arrivo delle decine di migliaia di persone che sarebbero intervenute alla festa di benvenuto furono studiati percorsi, parcheggi e tribune lungo tutto lo specchio di fiume interessato all'ammaraggio degli idrovolanti

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

"GIARDINO DEL SALICE": UNA REALTA' RIVOLTA AGLI ANZIANI

Si tratta dell'Associazione "Giardino del Salice", una moderna ed attrezzata comunità alloggio per anziani, dove l'anziano è il fulcro di ogni attività svolta all'interno della comunità.

Una filosofia diversa: non è il solito posto dove lasciare i propri familiari quando diventa pesante la loro gestione, ma un luogo dove l'anziano è coinvolto in attività ludico-intellettuali, al fine di mantenere alto l'interesse ed il morale degli ospiti.

Per l'Associazione "Giardino del Salice", l'anziano non è un peso da accantonare, ma è una fonte inesauribile di esperienza da condividere e trasmettere alle nuove generazioni tramite incontri e feste a tema. Clicca sull'immagine sottostante per visitare il loro sito internet.


Clicca per accedere al sito

lunedì 11 agosto 2008

ABUSIVISMO COMMERCIALE, NUOVO BLITZ IN SPIAGGIA DOMENICA MATTINA

Effettuati 74 sequestri; fermate 50 persone di cui 26 condotte all'ufficio stranieri per l'identificazione e 4 tratte in arresto per violazione della Legge Bossi-Fini; sequestrati 50mila oggetti "Grazie all'impegno e alla professionalità degli uomini della Polizia Municipale del XIII Gruppo coordinati dal comandante Marco Giovagnorio e alla collaborazione degli uomini della Guardia di Finanza comandati dal maggiore Luca Parrilli, domenica mattina abbiamo confermato l'intenzione delle amministrazioni municipale e comunale di reprimere il fenomeno dell'abusivismo commerciale ed ambulante. Si tratta di un impegno che abbiamo preso con i cittadini e che siamo intenzionati a rispettare facendo rispettare le nuove ordinanze firmate dal sindaco Alemanno e sostenendo le forze dell'ordine nel loro lavoro quotidiano". Così l'assessore municipale con delega ala Polizia Urbana Amerigo Olive ha commentato l'operazione congiunta di domenica mattina, la quarta in meno di due settimane, che ha garantito nuovi, eccellenti risultati nel contrasto del commercio ambulante illegale. Le operazioni di controllo nel tratto di arenile di circa 3 chilometri nel tratto di arenile compreso tra gli stabilimenti Venezia e il complesso balneare della Guardia di Finanza sono state garantite da circa 50 uomini tra polizia municipale e finanzieri, che si sono serviti anche di mezzi navali ed aerei. Sono stati effettuati 74 sequestri; fermate 50 persone di cui 26 condotte all'ufficio stranieri per l'identificazione e 4 tratte in arresto per violazione della Legge Bossi-Fini; sequestrati 50mila oggetti. "Nel corso dell'operazione – ha aggiunto l'assessore Amerigo Olive – abbiamo purtroppo registrato anche un incidente avvenuto ad uno degli uomini della polizia municipale, che nel tentativo di bloccare un cittadino extracomunitario presso la Stazione Stella Polare è rovinato i terra riportando ferite guaribili in 25 giorni secondo il referto dei sanitari dell'ospedale Grassi. A lui i migliori auguri di buon pronta guarigione e ai colleghi e ai finanziari l'incoraggiamento a proseguire nell'azione di ripristino della legalità".

domenica 10 agosto 2008

LA NOSTRA LETTERA APERTA ALL'EX PRESIDENTE DEL XIII MUNICIPIO PAOLO ORNELI, SU MOVE

Ringrazio personalmente il mensile "MOVE MAGAZINE" per aver pubblicato sul numero di luglio/agosto 2008 la lettera aperta all'ex Presidente del XIII Municipio, Paolo Orneli.

Andrea Maria Arrigo


Clicca per ingrandire

venerdì 8 agosto 2008

POLO SANITARIO ALL’INFERNETTO

- COMUNICATO STAMPA -


Il Coordinamento Infernetto – Associazione di Quartiere prende atto, con estrema soddisfazione, della approvazione alla unanimità, avvenuta da parte del Consiglio Municipale del 13° Municipio nella seduta di ieri, della Risoluzione presentata dall'Assessore Pace.
La Risoluzione è relativa al progetto della ASL Roma D inerente la creazione di un importante polo sanitario all'Infernetto presso locali, resi eventualmente disponibili, situati presso il grande complesso dell'Accademia e del Centro Sportivo della Guardia di Finanza.

Il progetto, attualmente in discussione e revisione per la sua fattibilità da parte della Direzione della ASL Roma D, del Demanio Pubblico e del Comando Generale della Guardia di Finanza, è stato promosso da una precisa richiesta del Presidente del Coordinamento Infernetto Franco Gobbi e del suo Vice Presidente Giovanni Greco, dopo una lunga serie di contatti e sulla base delle ormai non più eludibili necessità ed esigenze dei residenti dell'Infernetto, quartiere totalmente privo di qualsiasi struttura sanitaria pubblica, e con precari collegamenti verso Ostia, Acilia e Casal Bernocchi .

Fin dal novembre 2005 era stata richiesta la installazione di una postazione di ARES 118 e di un Punto di Primo Soccorso. Istanza accolta, fin dall'inizio, dalla Regione Lazio, dalla ASL Roma D e dalla Presidenza di Giunta allora in carica.
Ma non è mai stata raggiunta una fase di decisioni e realizzazioni concrete, principalmente a causa della mancanza all'Infernetto di spazi idonei.

Le più recenti decisioni da parte della Regione Lazio, in materia di riorganizzazione e maggiore territorializzazione dei servizi sanitari a favore dei cittadini, riguardano la creazione di Presidi Territoriali di Prossimità nei Distretti Sanitari e che includono prestazioni di primo soccorso in H24, ambulatori per varie specializzazioni, posti letto per ricoveri post- acuzie, ambulanza 118 ecc.
Il Presidio Territoriale contribuirà a migliorare e razionalizzare, e di molto a nostro parere, tutta la organizzazione dei servizi sanitari nell'Entroterra ed in tutto il Municipio favorendo l'accesso, oltre che a decongestionare la difficile situazione dell'Ospedale Grassi di Ostia.

Data la situazione, è stato deciso che all'Infernetto venga situato uno dei due Presidi Territoriali previsti nel Distretto 2.

Quindi, la Risoluzione unanime del 13° Municipio non solo accoglie in pieno le istanze dei cittadini in materia sanitaria ma appoggia chiaramente lo sviluppo ed il miglioramento dei servizi e delle infrastrutture. E di questo, ripetiamo, siamo molto compiaciuti.

Appoggiamo in pieno le attività in corso tra le varie Istituzioni coinvolte nell'iter di fattibilità e, confidiamo, di vicina risoluzione per poter passare alla fase concreta di realizzazione.

Ringraziamo, viste le superiori finalità sociali, tutti coloro che, nelle Istituzioni, si stanno prodigando con impegno ed attenzione alla realizzazione del Progetto.

Il Coordinamento Infernetto, come fatto finora, continuerà a svolgere in pieno il suo ruolo di pieno sostegno, collaborazione e vigilanza fino alla auspicata fase di realizzazione, informandone compiutamente e tempestivamente i cittadini dell'Infernetto.


Infernetto, 8 agosto 2008

COORDINAMENTO INFERNETTO

OSTIA INCONTRO: “QUEST’ANNO NESSUN FINANZIAMENTO PUBBLICO PER I FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANT’AGOSTINO”

Clicca per ingrandire

OSTIA INCONTRO: "QUEST'ANNO NESSUN FINANZIAMENTO PUBBLICO PER I FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANT'AGOSTINO"

"L'associazione Ostia Incontro si è fatta carico dell'organizzazione della parte ricreativa dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono della città fin dal 2004, anno in cui grazie soprattutto all'impegno e alla raccolta di firme promossa dal Comitato la Santa Sede ha riconosciuto Sant'Agostino protettore della nostra città. Credo che certi protagonismi e lo spirito antagonista promosso da alcuni in questi giorni sia veramente fuori luogo, soprattutto perché non rende merito al clima di raccoglimento religioso e di festa che vivremo nelle prossime settimane grazie alla partecipazione e all'impegno di tanti volontari". E' direttamente il professor Carlo Santoro, presidente dell'associazione Ostia Incontro, ad intervenire sulla vicenda.

"In particolare quest'anno – aggiunge il professor Santoro – le cinque giornate ricche di occasioni di festa e di momenti di raccoglimento sono state programmate esclusivamente grazie al contributo personale degli iscritti all'associazione e alle sponsorizzazioni dei privati, senza alcun finanziamento pubblico. Si tratta di un risultato di cui siamo particolarmente orgogliosi, dopo che nei primi anni abbiamo promosso le iniziative grazie al contributo del Comune di Roma. Superata brillantemente la fase di avvio, le celebrazioni del Santo patrono sono ormai diventate un punto di riferimento per la cittadinanza e godono della fiducia degli imprenditori privati che la sostengono. Credo proprio – ha concluso il presidente dell'associazione Ostia Incontro – che il compito di tutti noi sia quello di continuare con entusiasmo e partecipazione a lavorare per rendere sempre più interessante e partecipata questa festa, la più importante della nostra città. Evitando sterili e inconcludenti protagonismi ed evitando soprattutto di alzare inutili polveroni gettando discredito persino su quegli esponenti politici come l'assessore Amerigo Olive che da sempre, anche quando non ricopriva incarichi istituzionali, hanno sostenuto, creduto e incoraggiato la realizzazione di un importante appuntamento civico a corredo e completamento dei festeggiamenti religiosi"

SANT'AGOSTINO PATRONO DI OSTIA, CINQUE GIORNI DI FESTEGGIAMENTI

MERCOLEDÌ 27 AGOSTO
Ore 19.00 Chiesa Santa Monica - Solenne concelebrazione in onore di Santa Monica, Madre di S. Agostino, presieduta da Mons. Giovanni Falbo, Prefetto della XXVI Prefettura ecclesiale di Ostia.Ore 21.00 Semifinale Festival di Ostia in collaborazione con "Ostia in Musica". Presentano Eleonora Daniele conduttrice televisiva e Marcello Mucci.

GIOVEDI 28 AGOSTO
Ore 19.00
Chiesa di Regina Pacis - Solenne concelebrazione della S. Messa presieduta da Mons. Giovanni Falbo a cui seguirà processione e relativo omaggio floreale alla Statua del Santo Patrono di Ostia in Piazza della Stazione Vecchia.Ore 20.30 Lettura recitata e commento di alcuni brani delle "Confessioni" di S.Agostino a cura dell'Associazione Culturale Sant'Agostino. Ore 21.00 Finale Festival di Ostia in collaborazione con "Ostia in Musica".Presentano Eleonora Daniele conduttrice televisiva e Marcello Mucci.

VENERDI 29 AGOSTO
Ore 21.00 Esibizione Gruppi Musicali emergenti di Ostia.

SABATO 30 AGOSTO Presenta Marcello Mucci.
Ore 21.00 Serata dedicata a Lucio Battisti, a 10 anni dalla scomparsa Esibizione di artisti di "Ostia in Musica" . Concerto di "Roberto Panbianchi" e "Il Cantolibero".

DOMENICA 31 AGOSTO Presenta Eleonora Daniele
Ore 21.00 Spettacolo di repertorio classico napoletano arrangiato in chiavemoderna con i "Positano Band"Saluto del Sindaco di Roma On. Gianni AlemannoSpettacolo di Cabaret "Lando Fiorini, il grande ritorno.Una voce, una città … Roma, cantata con Amore e con Rabbia"Chiusura dei festeggiamenti con Spettacolo Pirotecnico a curadella "Pirotecnica S. Stefano".

La notte di San Lorenzo al bioparco


Durante la notte di San Lorenzo, in compagnia delle stelle sarà possibile degustare vini eccellenti passeggiando in splendidi giardini, ammirare musei, gallerie e un'incredibile varietà di edifici monumentali.
Il 10 e 11 agosto la capitale sarà l'indiscussa regina di Calici di Stelle 2008, il tradizionale appuntamento estivo firmato Città del Vino e Movimento Turismo del Vino.
La manifestazione eno-astronomica "Notte di vino, note di stelle", promossa dalla Provincia di Roma e Arsial e con la partecipazione del Comune di Roma, riserva per l'occasione una location d'eccellenza: il Bioparco di Villa Borghese.
Due lunghe nottate nel Bioparco di Villa Borghese - lo zoo e "museo vivente" con ingresso da piazzale del Giardino Zoologico, 1 - per degustare le eccellenze enogastronomiche della Regione Lazio al banco d'assaggio dell'Arsial, i vini della 'Selezione del Sindaco 2008' - il concorso enologico internazionale firmato Città del Vino - e i vini delle cantine associate al Movimento Turismo del Vino.
Con in mano il calice ufficiale dell'evento, gli eno-appassionati e gli amanti del cielo notturno saranno protagonisti assoluti dell'evento, osservando le stelle cadenti alle postazioni telescopiche sotto la guida di esperti astrofili, partecipando a giochi di gruppo dedicati al vino, o tranquillamente seduti sotto il cielo di Roma, ascoltando musica e gustando spettacoli di vario genere: il 10 si esibirà l'Antonella Aprea Quintet e l'11 il Jazzimut Trio + Velia Ricciardi voce e il tenore Giacomo Nicolosi.
Info: www.cittadelvino.it; 066991679

IL CONSIGLIO DEL XIII MUNICIPIO APPROVA IL PIANO DI ZONA SOCIALE

OLTRE 1,2 MILIONI DI EURO PER INTERVENTI DI SOSTEGNO A DISABILI E ANZIANI, ASSISTENZA DOMICILIARE AI MALATI, REINSERIMENTO LAVORATIVO

Approvato all'unanimità il Piano di Zona Sociale del Municipio Roma XIII per il trienno 2008-2010. In particolare, nel 2008 ammontano a poco più di 1,2 milioni di euro le risorse a disposizione per garantire assistenza ad anziani e disabili, supporto ai minori in difficoltà, servizio di accompagnamento per coloro che sono affetti da difficoltà motoria, assistenza sanitaria domiciliare ai malati oncologici e al malati di alzheimer, piano di dimissioni integrate con il servizio sanitario nazionale, assistenza leggera per le categorie protette autosufficienti, inserimenti lavorativi, servizi e azioni di supporto per giovani ed adolescenti, soluzioni all'emergenza abitativa, riparo invernale per i senza fissa dimora, sportello di assistenza sociale e psicologica a supporto dell'unità familiare.

Sono tre gli obiettivi primari per "dare corpo" ai principi indicati nel Piano: l'assicurazione di livelli essenziali delle prestazioni sociali su tutto il territorio del Municipio Roma XIII; la riduzione delle difficoltà e delle disuguaglianze nell'accesso ai servizi e agli interventi sociali; l'ampliamento e la diversificazione della platea dei beneficiari.

"Grazie ai fondi messi a disposizione dal Comune di Roma e dalle Leggi nazionali e al nuovo modello di organizzazione dei Servizi Sociali – ha aggiunto l'assessore municipale ai Servizi Sociali Lodovico Pace – siamo al lavoro per migliorare la qualità del servizio e assistere un numero maggiore di cittadini. In particolare, tra i numerosi successi da registrare in questi ultimi mesi: siamo riusciti a garantire il servizio di assistenza domiciliare a anziani e disabili ad un numero maggiore di utenti, riducendo le liste di attesa; abbiamo messo a disposizione 40mila euro per il nuovo servizio di trasporto a richiesta per chi ha difficoltà motorie e deve raggiungere centri di terapia, ospedali o ambulatori; abbiamo accompagnato nel processo di reinserimento lavorativo 54 persone, il 25 per cento delle quali sono state poi assunte dalle aziende che hanno firmato il protocollo d'intesa con l'amministrazione e i sindacati. Un bilancio sicuramente positivo, che individua inoltre le linee guida per promuovere anche per il prossimo anno ulteriori miglioramenti ed incrementi e che propone il XIII Municipio come un modello da imitare in campo nazionale, come il recente riconoscimento che i nostri operatori hanno ricevuto nella fiera nazionale di settore".


LA SCHEDA

Uno strumento di programmazione concordata della spesa sociale

Il Piano Sociale di Zona è lo strumento che impegna l'amministrazione municipale nella programmazione, nella progettazione e nella realizzazione del sistema cittadino dei servizi e degli interventi sociali. Allo stesso tempo esso rappresenta lo strumento con cui leggere le politiche cittadine di sviluppo dal punto di vista del bisogno (grazie al lavoro di mappatura realizzato), della domanda sociale, dei diritti sociali e di standard urbani fondati su processi di sostenibilità sociale, ambientale e territoriale.

Una definizione che si pone in linea con l'applicazione della recente normativa in campo sociale, socio-sanitario e degli ordinamenti relativi alle funzioni e alle competenze degli enti locali. In particolare, la legge-quadro 328/2000 prevede la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali per una protezione sociale attiva, capace di mettere in campo opportunità, servizi e trasferimenti economici a sostegno delle persone e delle famiglie.

Regolamento del concorso per la migliore vignetta anti-Brunetta

Tratto dal sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Da diverse settimane consultiamo tutti i quotidiani e le riviste in edicola alla ricerca di una qualsiasi vignetta che metta alla berlina il ministro Renato Brunetta e la sua politica di riforma della Pubblica Amministrazione. Invano. Abbiamo così deciso di rivolgerci al Paese per superare questa anomalia senza precedenti. Viene quindi aperto un pubblico concorso aperto a tutti i cittadini che vogliano finalmente disegnare una feroce vignetta satirica contro il ministro e le sue idee. Vi possono prendere parte anche i dipendenti pubblici, beninteso a condizione che la vignetta sia stata da loro pensata e disegnata durante le ferie, la pausa pranzo o i permessi per malattia.
Le vignette devono essere inviate in formato immagine (.pdf o .jpg) entro e non oltre il 10 agosto all'indirizzo ufficiostampa@funzionepubblica.it, accompagnate da nome e cognome dell'autore nonché da un suo recapito telefonico e di posta elettronica personale. Lunedì 11 agosto verranno quindi pubblicate in contemporanea in una apposita sezione di questo sito (massimo due vignette per ogni autore) e per un mese tutti potranno vederle e votarle. Sarà possibile esprimere un solo voto di preferenza e il sito darà costantemente conto sia dei votanti complessivi sia delle preferenze accordate a ciascuna vignetta. Il 10 settembre una giuria imparziale (ha già accettato di farne parte il disegnatore Vincino) si riunirà per decretare la vignetta vincente tra le cinque che nel frattempo risulteranno essere state le più cliccate. Il suo autore verrà ricevuto e premiato a Palazzo Vidoni dallo stesso ministro Brunetta. La sfida è quindi lanciata! Pur restando entro i limiti della buona educazione, siate cattivi e pungenti: non ne possiamo più di raccogliere solo consensi….

giovedì 7 agosto 2008

"Lezioni di storia. Le età di Roma"


Dal 5 al 7 settembre 2008 torna "Lezioni di Storia.
Le Età di Roma", l'iniziativa che offre 6 straordinarie lezioni magistrali di 6 illustri storici in programma nella suggestiva Piazza del Campidoglio. Andrea Carandini, Chiara Frugoni, Antonio Pinelli, Joseph Connors, Marco Fabio Apolloni, Vittorio Vidotto evocano un'epoca di Roma attraverso un personaggio, una famiglia, una piazza, un palazzo...
Ogni sera a partire dalle 21.00 due lezioni magistrali della durata di circa un'ora, introdotte dal giornalista Paolo Conti, supportate anche in alcuni casi da contributi audiovisivi, ci portano dal passato più antico fino alla storia più recente.
Si va dalla lezione di Chiara Frugoni sul Marc'Aurelio, alla scoperta con Andrea Carandini della vita di Servio Tullio, il più misterioso re di Roma; con Vittorio Vidotto la parabola di Piazza Venezia, luogo simbolo del nostro Novecento o con Joseph Connors la millenaria e suggestiva storia di Piazza Navona, tempio a cielo aperto del Barocco. E ancora Antonio Pinelli ci mette sulle tracce di Agostino Chigi, uno tra i più noti e potenti mecenati del Rinascimento, per poi seguire con Marco Fabio Apolloni le vicende dei Torlonia, la cui già ragguardevole fortuna nella Roma dell'ancien régime si moltiplicò prodigiosamente in mezzo alle tempeste rivoluzionarie e controrivoluzionarie. "Lezioni di Storia.
Data inizio: 5 settembre 2008
Data fine: 7 settembre 2008
Orario: 21.00
Luogo: Piazza del Campidoglio
Ingresso: gratuito fino ad esaurimento posti (capienza circa 1000 posti)
Tel: Contact Center 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 22.30)

Buoni libro e Diritto allo studio


Buoni per libri e materiale didattico nelle scuole medie e superiori.
Hanno diritto al contributo economico gli alunni il cui reddito familiare (misurato secondo l'ISEE, Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non supera i 10.632,94 euro. Importo dei contributi:
- Per i libri di testo i contributi erogati sono pari a :
- Scuola secondaria I grado – I classe € 140,00
- Scuola secondaria I grado – II classe € 54,00
- Scuola secondaria I grado – III classe € 62,00
- Scuola secondaria II grado – I classe € 155,00
- Scuola secondaria II grado – altre classi € 70,00
Per il materiale didattico ("Borsa di studio") i contributi erogati sono pari a:
- Scuola secondaria I grado – I classe € 140,00
- Scuola secondaria I grado – II classe € 80,00
- Scuola secondaria I grado – III classe € 80,00
- Scuola secondaria II grado – I classe € 150,00
- Scuola secondaria II grado – altre classi € 80,00
- Scuola primaria – I classe € 90,00
- Scuola primaria – altre classi € 50,00
I genitori non devono anticipare i soldi ma ritirano presso le scuole i buoni per l'acquisto diretto di libri e materiale didattico nelle librerie e cartolibrerie aderenti all'iniziativa.
I buoni potranno essere ritirati presso le scuole dal mese di settembre e non oltre il 27 ottobre 2008.

Estate Romana

"Quanto sei bella Roma", la preghiera di Tosca ("Vissi d'arte"), Carmen e i 'tangueros', la cavatina di Figaro ("Largo al factotum"), Venditti, Garinei. Brani d'opera, canzoni romane e danze, di sera in quattro piazze romane tra le più belle: piazza di Spagna, piazza del Popolo, piazza del Pantheon, piazza Navona. E' "Toccata e fuga", rassegna di musica, canto e danza by night per romani e turisti.

La manifestazione, promossa dal Comune (Assessorato Turismo) con il Teatro dell'Opera nell'ambito dell'Estate Romana, si ispira alle feste, popolari e aristocratiche, della Roma sette-ottocentesca: è la tradizione della musica e delle coreografie che prendono vita all'aperto, usando come quinte e fondali le bellezze della città.

"Toccata e fuga" è cominciata lunedì 28 luglio, ha replicato il 31, poi quattro sere ad agosto (4, 11, 14 e 18), sempre dalle 21 in poi. Il culmine è il 14, con uno spettacolare "Libiam ne' lieti calici" verdiano sulla scalinata di Trinità de' Monti con fuochi pirotecnici. Vedi la locandina.

Per il programma completo, chiamare il call center turismo-cultura-spettacolo del Campidoglio (060608, tutti i giorni dalle 9 alle 22,30) o scaricarlo direttamente dalle pagine dello 060608 o da quelle di Zetema.

http://www.comune.roma.it

Servizi per gli anziani a Roma

Per potenziare i già esistenti servizi di aiuto agli anziani è attiva una linea telefonica dedicata all'interno della Sala Operativa Sociale; una rete di assistenza (con volontari medici e infermieri, associazioni cattoliche, tirocinanti del corso badanti 'doc' e privati) .
Si chiama "Angeli di Roma", il progetto per l'estate degli over-60 messo a punto dal Campidoglio (Assessorato Politiche Sociali) in collaborazione con Nuova Città di Roma–Metronotte (che mette a disposizione 100 vetture), un produttore di acqua minerale (che la fornisce gratis), il corso di formazione comunale per badanti e il volontariato.


In parallelo va avanti "Nonna Roma", serie di servizi di assistenza e socializzazione attuati anche con l'intervento di privati.

Nel dettaglio:

  • Il telefono dedicato. E' lo 06-67105012, numero dell'Assessorato Politiche Sociali, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. Accoglie richieste e segnalazioni degli anziani e affianca il numero verde della Sala Operativa Sociale (800440022).
  • Le associazioni. Sette associazioni cattoliche integrano i servizi di aiuto e assistenza, in particolare gli operatori dei servizi sociali. Sono, in ordine alfabetico: Acli, Arciconfraternita del Santissimo Sacramento e di San Trifone, Caritas Diocesana di Roma, Compagnia delle Opere, Comunità di Sant'Egidio, associazione Gulp, associazione "Nessun luogo è lontano".
  • Medici e infermieri. Un gruppo di volontari medici e infermieri offre, secondo turni organizzati, aiuto e strutture agli anziani che ne hanno bisogno.
  • Le badanti di agosto. Nel mese di agosto, ventitré tirocinanti del corso di formazione per badanti del Comune collaborano, in base a turni prefissati, con associazioni, volontari e operatori sociali per integrare l'assistenza nei centri anziani.
  • I '100 della solidarietà' e l'acqua per tutti. A supporto di medici, volontari e associazioni, la cooperativa Metronotte-Nuova Città di Roma mette su strada 100 pattuglie che operano in tutta la città. Le vetture coadiuvano le unità mobili e fanno la spola per portare a domicilio assistenza, medicine, buste della spesa. A bordo, per dissetare gli anziani (che, come è noto, si disidratano con maggiore facilità e devono bere di più), acqua minerale a gogò (50 mila bottigliette fino a fine estate).

LUNGOMARE DI OSTIA, MAXI OPERAZIONE DELLA POLIZIA MUNICIPALE CONTRO LE GARE IN MOTO

181 veicoli controllati, 25 carte di circolazione ritirate, 25 carte di circolazione e 3 patenti ritirate, 180 multe per eccesso di velocità (punta di 217 km/h)

Nuova maxi operazione del corpo del XIII Gruppo della Polizia Municipale di contrasto dei fenomeni connessi ai raduni di motociclisti e alle gare che si verificano sul lungomare Amerigo Vespucci di Ostia e lungo la Cristoforo Colombo.

L'operazione - che ha visto complessivamente impegnati 35 uomini della municipale, con 8 moto e 6 autopattuglie – si è svolta a partire dalle ore 19,00 di martedì sera e si è protratta fino alle 3,00 di mercoledì notte. Sono stati collocati autovelox sulla Cristoforo Colombo all'altezza di via della Villa di Plinio e sul lungomare Amerigo Vespucci. Gli esiti dei controlli hanno prodotto: 181 veicoli controllati; 25 carte di circolazioni ritirate (per violazione degli articoli 78 e 80 del Codice della Strada "mancata revisione del veicolo"); 25 carte di circolazione e 3 patenti ritirate; 2 fermi e 5 sequestri amministrativi; un sequestro penale; 180 multe per eccesso di velocità (con la punta dei 217 km/h registrata dall'autovelox lungo la Cristoforo Colombo); 79 sanzioni comminate (oltre alle multe per eccesso di velocità) tra cui per modifiche al veiocolo, irregolare posizionamento targhe, mancanza di documenti,inosservanza del semaforo, assicurazione scaduta. In totale, sono stati decurtati 39 punti e applicate sanzioni pecuniarie (sempre ad esclusione di quanto registrato dagli autovelox) per Euro 10.733.

"Grazie alla sistematicità di questi controlli sulla viabilità – ha spiegato il presidente del Municipio Giacomo Vizzani - riusciamo a garantire un'efficace azione dissuasoria dei comportamenti che non solo violano il codice della strada ma mettono a repentaglio la propria e l'altrui sicurezza. La Polizia Municipale del XIII Gruppo sta svolgendo veramente un ottimo lavoro, confermando le doti di professionalità e impegno già messe in luce in occasione di altre maxi operazioni come quelle mirate alla repressione del fenomeno della prostituzione e nel controllo dei flussi straordinari di traffico nei week end estivi".

"Insieme al comandante Marco Giovagnorio abbiamo concordato una serie di controlli mirati per sanzionare chi mette a repentaglio la sicurezza di pedoni, ciclisti, motociclisti e automobilisti che invece rispettano il codice della strada – ha spiegato l'assessore municipale alla Mobilità e alla Polizia Municipale Amerigo Olive – Si tratta di una ferma presa di posizione di questa amminisrtrazione contro chi viola sistematicamente e con una certa incoscienza non sole le regole del codice della strada ma anche i basilari principi del rispetto e della civile convivenza. Non abbasseremo la guardia e continueremo su questa strada fino a quando il fenomeno non sarà risolto ".

martedì 5 agosto 2008

OSTIA, IL PONTILE PROTAGONISTA D’ESTATE

Ostia, il Pontile protagonista d'estate

Domani c'è l'Mtv Mobile Summer

Il 15 Shop&Show con Enrico Ruggeri


"Ferragosto Insieme" con negozi aperti fino a mezzanotte in tutto il Litorale

Musica e shopping anche nelle ore serali. A Ostia l'estate entra nel vivo con due grandi eventi musicali a ingresso libero nel luogo simbolo del litorale: il Pontile di piazza dei Ravennati.

Mercoledì 6 agosto alle 20,30 l'appuntamento è con la prima delle due tappe estive dell'Mtv Mobile Summer, l'iniziativa organizzata dall'emittente televisiva musicale e da Tim. Sul palco, in un programma che alterna musica live a Dj Set, il sound iperelettronico diretto e suggestivo di Meg, la melodia "rumorosa" degli Afterhours e Skin, la regina nera del rock. Per questo evento dedicato soprattutto ai più giovani, gli organizzatori hanno scelto Ostia e Catania (il 9 agosto), considerate ormai due delle località italiane emergenti per il divertimento nel periodo estivo.

Il Ferragosto romano, invece, vivrà ad Ostia il suo evento principale con "Ferragosto Insieme - Shop&Show" organizzato dall'assessorato alle Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale. Grazie alla deroga disposta dal'assessore Bordoni, le attività commerciali del Litorale potranno rimanere aperte l'intera giornata e la sera fino alle 24, consentendo a cittadini e turisti di usufruire anche a Ferragosto di servizi e opportunità di shopping nelle ore serali. Alle 21,30 piazzale dei Ravennati diventerà il centro dei festeggiamenti con il concerto di Enrico Ruggeri e, a seguire, lo spettacolo pirotecnico di mezzanotte che chiuderà l'evento.

"L'Mtv Mobile Summer e il concerto di Ferragosto richiameranno a Ostia migliaia di persone e confermeranno la vocazione oltre la capacità del litorale romano di essere un punto di riferimento per la città – ha detto alle Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale, Davide Bordoni – la decisione di consentire l'apertura delle attività commerciali fino alle 24 del giorno di Ferragosto, oltre ad offrire opportunità a cittadini ed operatori, testimonia anche la volontà dell'Amministrazione di trasformare Roma e il suo Litorale luoghi dinamici e vitali sotto tutti gli aspetti".

"Per entrambi gli eventi – ha aggiunto il presidente del Municipio Roma XIII Giacomo Vizzani – l'area centrale del lungomare Paolo Toscanelli, nel tratto compreso tra via Giuliano Da Sangallo e piazza Anco Marzio, diverranno un'unica, grande piazza pedonale interamente riservata allo svago e al sano divertimento. Il Pontile di Ostia, nel solco della tradizione, si conferma così un punto di riferimento dell'intrattenimento per l'intera città di Roma".


'MTV MOBILE SUMMER' A OSTIA IL 6 AGOSTO


MERCOLEDì 6 AGOSTO AL PONTILE DI OSTIA

L'ESTATE PRENDE IL RITMO DI MTV MOBILE 'POWERED BY TIM'


A partire dalle ore 20.30 live on stage

Meg e gli Afterhours, a seguire dj set di Skin



Roma, 4 agosto 2008 - MTV Mobile Summer è il nome dell'evento che porterà nelle piazze italiane musica live e dj set gratuiti e aperti a tutti, concerti per ballare al ritmo di MTV Mobile "Powered by TIM", ad oggi il primo e unico progetto a livello internazionale che coniuga la telefonia mobile e il mondo dei giovani lanciato lo scorso 11 luglio da MTV Italia e TIM.

I festeggiamenti per la nascita di MTV Mobile, non si fermano mai e dopo MTV Mobile Bang, il concerto a Milano lo scorso 15 luglio, mercoledì 6 agosto l'energia di MTV Mobile arriva anche a Roma. A partire dalle 20.30 in piazzale dei Ravennati sul pontile di Ostia, MTV Mobile Summer illuminerà l'estate romana con artisti italiani e internazionali che regaleranno uno spettacolo travolgente di musica ed energia. Si partirà dalle note virtuose di Meg, fresca del successo del suo ultimo album "Psycodelice", per arrivare alle ruvidezze rock degli Afterhours, reduci dal loro tour americano, e concludere la serata ballando con il DJ set di Skin.

All'interno del concerto è prevista un MTV Mobile Ring, un'area riservata per vivere l'emozione della musica direttamente sotto il palco e accessibile indossando un braccialetto/pass speciale. Sono 100 i pass a disposizione degli utenti registrati alla community www.mtvmobile.it che per primi ritireranno il braccialetto presso il Centro TIM Sintesi, in via delle Baleniere 88.

Gli Artisti del MTV Mobile Summer Ostia

Meg

Maria Di Donna – in arte Meg – inizia la sua carriera musicale con i 99 Posse. Nel 2000 esce l'ultimo disco di inediti della band e l'anno successivo Meg, con Marco Messina, dà vita al progetto Nous. Nasce anche l'album "La Tempesta", disco e colonna sonora dal vivo dello spettacolo teatrale "Dentro la tempesta". Meg è tutto questo, ma è anche la sua etichetta discografica, Multiformis. Da questo momento le strade di Meg e degli altri membri dei 99 Posse prendono direzioni diverse e sempre più distanti tra loro. L'8 ottobre 2004 è la data ufficiale di uscita nei negozi del singolo "Simbiosi", primo assaggio del debutto solista della cantante. Poco dopo arriva sugli scaffali dei negozi l'omonimo primo disco. Nel 2005 arriva la conferma ufficiale che i 99 Posse si sono definitivamente sciolti e poco dopo Meg parte per il suo primo tour solista. La cantante trova anche il tempo di partecipare ad importanti manifestazioni internazionali, dividere il palco con gente del calibro di Chemical Brothers, Garbage e Snoop Dogg e anche recitare nel progetto "Tree'r Us", il film prodotto da Spike Lee e girato dal giovane e talentuoso regista napoletano Luca Curto a cui prendono parte tra gli altri anche Raiz e Caparezza. All'inizio del 2007 torna in studio di registrazione per lavorare alla sua seconda prova discografica. Ad aprile dell'anno successivo esce "Psycodelice".


Afterhours

Melodia e rumore. Cut-up e ironia. È questa la ricetta con cui gli Afterhours hanno sprovincializzato la discografia del Belpaese. Dopo il singolo "My Bit Boy" registrano il minidisco di debutto "All The Good Children Go To Hell" (1990), tempo due anni ed esce il primo LP: "During Christine's Sleep". Sembra l'inizio di una prestigiosa carriera internazionale: gli Afterhours rappresentano l'Italia al New Music Seminar di New York e suonano ai Berlin Independence Days. Nel 1991 il mini LP "Cocaine Head" fa capolino tra i migliori dischi del mese, mentre l'album successivo ("Pop Kills Your Soul", 1993) prepara il decollo del gruppo anche dalle nostre parti. Ma nello stesso tempo gli Afterhours lentamente maturano la decisione più importante della loro carriera: cantare in italiano. I primi assaggi arrivano all'inizio dei Novanta: "Mio Fratello È Figlio Unico" è la prima traccia ufficiale cantata in italiano dagli Afterhours. Nel 1995 "Germi" segna l'Anno Zero del nuovo rock italiano. Nel 1997 esce il doppio "Hai Paura Del Buio?". Nel 1999 pubblicano "Non È Per Sempre", la svolta pop del gruppo. A dicembre del 2005 tentano la carta internazionale con la release inglese dell'album, "Ballads For Little Hyenas". Nel 2007 escono due doppi DVD ("Non Usate Precauzioni - Fatevi Infettare" e "Io Non Tremo") che ripercorrono tutte le tappe della loro carriera. Tra il 2007 e il 2008 gli Afterhours si ritirano in studio per la realizzazione de "I Milanesi Ammazzano il Sabato", pubblicato su etichetta Universal il 2 maggio 2008.


Skin

La vita artistica di Deborah Ann Dyer - in arte Skin - inizia nel 1994 a Londra, quando l'incontro con Cass e Ace e il reclutamento di Robbie France portano alla genesi degli Skunk Anansie.

La band scrive grande musica e vende 4 milioni di dischi. Inevitabilmente, però, Skin emerge con prepotenza al di sopra dei suoi compagni. Nel 2001 gli Skunk Anansie capiscono di aver espresso le loro potenzialità fino a esaurirle e allora si sciolgono. Skin è libera di dedicarsi a tempo pieno alla lavorazione del suo progetto solista, con l'intento di creare una musica capace di valorizzare la sua voce come mai prima. "Fleshwounds" è pubblicato a maggio del 2003, la critica accoglie molto bene questo cambio di rotta e il pubblico conferma l'affetto. "Fake Chemical State" arriva a marzo del 2006, dopo che Skin ha pubblicato il singolo "Lost & Getting Away With It" (ancora nel 2003), ha prestato la voce al brano "Still Standing" e ha composto ed eseguito "Kill Everything". Il 2006 è dedicato alla promozione del disco con tantissime date in giro per il mondo tra locali, teatri e palazzetti. A febbraio dell'anno successivo Skin presta il volto e il suo corpo mozzafiato per le sfilate milanesi dello stilista Gianfranco Ferré, che la veste con un top tempestato da 1000 diamanti. Ma la Regina Nera del rock è inarrestabile e già a marzo si inizia a vociferare che stia lavorando ancora una volta con Raphael sul materiale per il nuovo album.

Scuola, contributi dal Campidoglio. Il 'kit' resta a 19,90 euro

Kit scuola il Comune di Roma ha predisposto anche quest'anno il 'kit scuola' per gli scolari romani e i contributi alle famiglie per l'acquisto dei libri di testo. I contributi sono 120 mila, 15 mila in più rispetto allo scorso anno.


Stanziati 3 milioni 900 mila euro per garantire libri gratuiti ai bambini delle elementari, mentre per i più grandi è previsto un bonus che aiuterà le famiglie con reddito sotto i 10.632,94 euro. In particolare: 140 euro per la prima media, 150 per la prima superiore e 80 per le altre classi.

"Tra le novità", ha spiegato l'assessore alla scuola Laura Marsilio, "le famiglie non dovranno più anticipare i soldi per l'acquisto dei libri ma ritirare i buoni presso le scuole; inoltre, potranno stipulare un contratto di comodato d'uso con l'impegno di restituire i volumi in buone condizioni". Le librerie che hanno aderito all'iniziativa sono 699, distribuite nei diversi Municipi della Capitale.

Risparmi in arrivo anche per l'acquisto di zaini, diario e quaderni, penne, colla e, per le scuole medie, anche per squadre e compasso: è il materiale che compone il kit scuola, in vendita a prezzo invariato: 19,90 euro. Il kit è acquistabile presso le 200 cartolerie che hanno già aderito all'iniziativa e nei grandi supermercati.

Per saperne di più, leggere il comunicato dell'Assessorato alla Scuola. Per una sintesi dell'argomento (contributi e kit), scaricare la locandina


OSTIA, TRASFERIMENTO MERCATO DI VIA CAPOPASSERO: IL PROGETTO PRESENTATO IN COMMISSIONE

La Commissione Attività Produttive del Municipio XIII ha affrontato le problematiche riguardanti il mercato rionale attualmente sito in Via Capo Passero. I lavori si sono tenuti alla presenza di una rappresentanza degli operatori del mercato stesso, dell'architetto Maiorini dell'Ufficio Tecnico, del Sig. Rossoni Presidente A.C.O.L. e del dott. Ischiboni del C.di Q. Capo Spartivento.

Più precisamente la commissione si è occupata dello spostamento dello stesso in Via Tolosetto Farinati degli Uberti in virtù dello stato di degrado in cui versa l'attuale sede del plateatico comunale, la cui ubicazione incide negativamente sulla viabilità con particolare attenzione alla pericolosità dell'incrocio tra Via delle Fiamme Gialle e Via Carlo del Greco.

La nuova area mercatale verrà realizzata su una sede stradale centrale di metri 3.5 con i banchi posti sulla destra e sulla sinistra; sarà dotato di una copertura in legno con lucernario centrale. All'angolo con la caserma della G.di F. (in P.zza Corsi) verranno situati i servizi pubblici, mentre nella vecchia zona del mercato verranno posizionati i parcheggi di servizio; nelle zone limitrofe ci saranno parcheggi per i cittadini; l'area verde a destra su piazza Camillo Corsi verso via Mar Rosso verrà ripulita e recintata; per quanto riguarda l'incrocio tra via delle Fiamme Gialle e via Carlo del Greco la Commissione Lavori Pubblici del Presidente Marchesi, ha approvato all'unanimità l'installazione di una nuova rotatoria.

Per quanto riguarda la parte economica, la spesa preventivata per la completa realizzazione del progetto ammonta a circa €. 1.735.000,00; le somme stanziate invece ammontano a 950.000 Euro (650.000 del Municipio XIII, 300.000 del Dipartimento VIII).

Relativamente all'importo mancante di €. 785.000,00, per circa € 485.000,00 gli operatori del mercato si sono resi disponibili a valutare una forma di autofinanziamento utile per la costruzione delle unità operative commerciali (circa €. 13.000,00 per unità di vendita), mentre per gli altri € 300.000,00 che occorrono per il ripristino a parcheggio dell'attuale area mercatale, sono già state individuate le voci di spesa da cui attingere, facendo ben sperare in tempi veloci per l'inizio dei lavori.

Il Presidente della Commissione Stefano Salvemme ha espresso la propria soddisfazione per l'andamento dei lavori, che con il contributo di tutti i suoi componenti e con un consenso unanime, stanno per portare la parola "fine" ad una vicenda che dura da anni e che avrebbe visto nel prossimo futuro addirittura il ricorso ad un referendum tra la popolazione per l'individuazione della nuova sede del mercato.

OSTIA, IL PONTILE PROTAGONISTA D'ESTATE

Conferenza stampa


OSTIA, IL PONTILE PROTAGONISTA D'ESTATE

Martedì 5 agosto alle ore 12,30 presso la sala consiliare "Massimo Di Somma" del Municio Roma XIII in piazza della Stazione Vecchia 26 ad Ostia l'assessore alle Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale del Comune di Roma Davide Bordoni e il presidente del Municipio Roma XIII Giacomo Vizzani presentano gli appuntamenti culturali e turistici in calendario nel litorale romano il 6 e il 15 agosto.

sabato 2 agosto 2008

CONSIGLIO COMUNALE SUL POLO NATATORIO: VIZZANI SCARICATO DALLA SUA MAGGIORANZA, UNO SCHIAFFO AI CITTADINI

Riceviamo e pubblichiamo

Roma, 1° Agosto 2008

COMUNICATO STAMPA

La ristretta pattuglia di consiglieri del Partito Democratico rimasta ieri sino a tarda sera in aula Giulio Cesare per votare a favore dell’Ordine del Giorno contro la realizzazione del Polo per i Mondiali di Nuoto sul lungomare di Ostia, non ha certamente cancellato le grandi responsabilità sia della precedente Giunta che del precedente Consiglio Comunale, con le sue decisioni prese a maggioranza ampia e trasversale. Ma la posizione assunta dal consiglio comunale e dalla maggioranza di centro destra (AN in inclusa), che ha respinto l’ODG e confermato apertamente la volontà di realizzare l’impianto nella localizzazione prevista, ha rappresentato un sonoro schiaffo nei confronti del consiglio del 13° Municipio, del presidente Vizzani, di tutti i cittadini del nostro territorio; questo è un fatto indubbio e di eclatante evidenza.
Questi signori, in un poco decoroso teatrino, si sono sbracciati per alimentare confusione, rimpallare responsabilità, difendere una scelta pressoché indifendibile. Mai è stata presa in considerazione la possibilità di ospitare l’evento mondiale utilizzando strutture esistenti; mai è stata presa in considerazione la possibilità di realizzare il nuovo impianto in una localizzazione diversa dal quel tratto di lungomare, solo e soltanto perché lì si concentrano gli interessi di chi vuole realizzare questo nuovo mostro; interessi, ed è ora che lo si dica con tutta la chiarezza e la trasparenza possibile, che a parte i soldi da accaparrare ben poco hanno a che fare con l’evento sportivo.
Oggi, a meno di un anno dalla cerimonia di apertura dei Mondiali di Nuoto 2009, quando c’è la certezza pressoché matematica di non terminare in tempo i lavori, la determinazione con la quale è stata confermata la volontà di portare avanti questo scempio assume i connotati di un arrogante abuso di potere, della volontà esplicita di affermare ancora una volta lo strapotere di pochi di fronte ai diritti ed alla voglia di partecipazione di tutti. Qualcuno ha straparlato, come già aveva fatto giorni addietro il presidente del comitato organizzatore dei mondiali di nuoto Malagò, di costruire lì una Coverciano del Nuoto, decisione che stravolgerebbe con straordinaria disinvoltura le decisioni prese dal consiglio comunale e configurerebbe un utilizzo strumentale delle deroghe urbanistiche, come se il territorio della nostra città fosse il loro giardino di casa.
Ma quello che ci colpisce di più sono le mirabolanti giravolte con cui chi è chiamato a governare rapidamente si piega agli interessi forti dei soliti noti. Il Consiglio Comunale se avesse voluto, il Sindaco Alemanno se ne avesse la volontà, come già fatto pochi giorni fa sul progetto del Foro Italico, interverrebbe per garantire lo svolgimento delle gare a mare ad Ostia ed allo stesso tempo per impedire questa oramai neppure tanto occulta manovra di occupazione del nostro lungomare.
Dove sono finite le roboanti affermazioni del Nuovo Sindaco di Roma contro il governo dei poteri forti della città? Dove sono finite le promesse fatte di una stagione nuova in termini di sviluppo urbanistico e sociale? Non si può pensare di andare avanti a lungo solo additando gli errori e le storture messe in atto da chi ha precedentemente governato. Anzi per noi il tempo è già scaduto, chi è oggi in sella ha il compito di governare e deve assumersi tutte le sue responsabilità.
Non smetteremo di lottare contro la realizzazione del Polo sul nostro lungomare, andremo avanti per le vie legali ma se necessario presidieremo l’area ad oltranza mettendo in gioco anche i nostri corpi. Siamo pronti a dimostrazioni inedite che avranno una diffusione multilingue e perciò planetaria .



La nostra determinazione nasce dall’indignazione e dalla rabbia per lo spreco di danaro e spazio pubblico, ma anche dalla consapevolezza della necessità di costruire dal basso una città diversa e più vivibile; una città veramente per tutti e di tutti.

Rete per la Delocalizzazione del Polo Natatorio

venerdì 1 agosto 2008

INCIDENTI SULLA VIA OSTIENSE, ANCHE AD AGOSTO

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Erano circa le 17.25 quando sulla via Ostiense all'altezza dello svincolo del "Centro Giano" una autovettura ed un furgone sono entrati in collisione.

La via Ostiense, una delle strade più pericolose d'Italia, terza via di comunicazione con la Capitale dopo la Cristoforo Colombo e la via del Mare. Strade queste, che da più di mezzo secolo sono sempre le stesse, mai adeguate, mentre le Amministrazioni Comunali, invece di far fede alle promesse elettorali cicliche (realizzazioni di ampliamenti, sottopassi, rotatorie, complanari, ecc...), in questi anni hanno solo intimidito gli automobilisti con autovelox, telecamere, patente a punti, ecc...

Insomma, meglio sfruttare la situazione per incassare soldi dai già tartassati automobilisti e motociclisti, piuttosto che rendere loro la vita più facile con una politica infrastrutturale e logistica degna del XXI secolo.

Non servono progetti NASA e i "fantastiliardi" di Paperon de' Paperoni, ma solo l'applicazione del buon senso. Più volte questa Associazione ha fatto presente alle Amministrazioni Municipali dei Municipi interessati dalle vie in questione, che per snellire la circolazione sarebbe sufficiente che tutti i quartieri del quadrante ovest di Roma (dall'EUR ad Ostia) fossero ben collegati l'uno all'altro senza soluzione di continuità

Al contrario, ancora oggi da Malafede non è possibile arrivare a Vitinia e da quest'ultima non è possibile arrivare al Torrino, quindi all'EUR.

Senza contare che, con una buona politica di decentramento, mobilità e telelavoro, si risolverebbero la maggior parte dei problemi dei lavoratori pendolari, oggi discriminati rispetto ai loro colleghi di pari funzione e mansione, per il sostegno delle spese di trasporto per poter svolgere l'attività assegnata dal datore di lavoro, su sedi da esso prestabilite.

Quanti incidenti dovremo ancora vedere prima che il sistema, ormai oggettivamente obsoleto, cambi in maniera radicale e definitiva?

SICUREZZA XIII MUNICIPIO

SICUREZZA XIII MUNICIPIO, VIZZANI: ”50 SOLDATI PER LA SORVEGLIANZA DELLA PINETA DI CASTELFUSANO E 48 PER LE STAZIONI DI OSTIA E ACILIA SONO LA RISPOSTA PIU’ ADEGUATA AI GUFI CHE IN QUESTI GIORNI HANNO SOLO SPRECATO FIATO”

"Avremo 50 uomini dell'esercito che pattuglieranno la pineta di Castelfusano e 4 uomini per turno (ciascuno di 6 ore per coprire il servizio h 24) in servizio presso le stazioni di Acilia, Lido Centro e Stella Polare. Quasi 100 soldati in tutto che nell'ambito del Patto per Roma Sicura svolgeranno i propri compiti nel territorio del Municipio Roma XIII. Credo proprio che questa sia la risposta migliore a quanti inopportunamente nei giorni passati hanno gufato paventando che il nostro territorio non sarebbe stato tenuto in adeguata considerazione". Così il presidente del Municipio Giacomo Vizzani ha commentato le decisioni rese note dalla Prefettura di Roma.

Metro A, lavori conclusi

L'Atac informa: sono terminati i lavori di ammodernamento della linea A (tra Termini e Colli Albani) iniziati a gennaio 2005.
Da oggi 1° agosto, dunque, i treni fanno servizio, come per la linea B, dal lunedì al giovedì e la domenica dalle 5,30 alle 23,30 (e non più fino alle 22); il venerdì e il sabato dalle 5,30 all'1,30 di notte.
Sempre a partire da oggi sono soppresse le linee bus MA1 e MA2 che sostituivano il servizio della metro nelle ore di cantiere.
Novità previste, a partire dalla prossima notte, anche per i bus della linea notturna n1: viene istituita una versione prolungata circolare della linea, che collega durante il weekend la stazione Anagnina (metro A) con Morena. Questi gli orari: venerdì e sabato notte, partenze a mezzanotte e mezzo, all'una e all'una e mezzo.
Da Termini posticipate di un'ora, sempre il venerdì e il sabato, le partenze delle 0,29 e delle 0,59. Per informazioni: 06-57003 (tutti i giorni 24 ore su 24), Da Termini posticipate di un'ora, sempre il venerdì e il sabato, le partenze delle 0,29 e delle 0,59. Per informazioni: 06-57003 (tutti i giorni 24 ore su 24), http//:www.atac.roma.it

ANZIANI GRATIS AL CINEMA

L'Amministrazione del Municipio XIII promuove l'attività ricreativa e di conforto per le persone anziane residenti nel territorio anche durante il periodo estivo.
Rivolgendosi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico - Via Celli 2 tel 06.69613333, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 17.00, sarà possibile ritirare fino ad un massimo di 4 biglietti a persona per accedere gratuitamente alle proiezioni cinematografiche dell'arena di Cineland di Via dei Romagnoli 515.
Per avere diritto al biglietto gratuito bisognerà aver compiuto i 65 anni d'età e dovrà essere esibito il documento d'identità delle persone che ne fanno richiesta, accompagnato dai documenti di identità anche delle persone per le quali si ritira il biglietto gratuito.
Le prime cinematografiche sono escluse dalla promozione.
I biglietti disponibili sono 4.000, fino ad esaurimento.
Sarà un'estate nel segno del cinema e del divertimento con Cineland Arena, l'iniziativa inserita nell'Estate Romana 2008 e nel Vivi13 del XIII Municipio, ospitata nel cuore della città del cinema distesa lungo via dei Romagnoli a Ostia. Il multiplex caro ai lidensi e ai romani si propone nella sua veste estiva all'aperto con una capienza di 1200 posti a sedere e una programmazione tra le più interessanti di questa stagione.
Sullo schermo allestito nel parco della struttura, infatti, verranno proiettati i più grandi successi dell'inverno 2007/2008 ma anche le anteprime nazionali dei film che costituiranno le attrazioni più importanti della prossima stagione cinematografica.
E ad arricchire il programma quest'anno in cartellone ci sono anche gli spettacoli comici dei più famosi cabarettisti del circuito italiano.

http://www.comune.roma.it

"Artigiani aperti ad agosto. Un servizio per Roma"

Duecento artigiani e negozianti della capitale non chiuderanno per ferie ad agosto.
Anche quest'anno torna, in accordo con il Comune di Roma, l'iniziativa della CNA (Confederazione Nazionale Artigianato, piccola e media impresa) ,"Artigiani aperti ad agosto. Un servizio per Roma". I cittadini potranno contare sul servizio di fabbri, idraulici, meccanici, fornai, acconciatori e altre categorie anche nel mese in cui è più difficile far fronte a emergenze come il rubinetto rotto o l'auto in panne.
La proposta riguarda anche la provincia, ma la maggioranza dei partecipanti ha l'esercizio a Roma.
Le adesioni, volontarie e appartenenti a tutte le categorie, potranno aumentare nei prossimi giorni perchè è ancora possibile iscriversi, sul sito della Cna, posto che si sia regolari e registrati alla Camera di Commercio. Oppure, per gli artigiani e le imprese che vogliono aderire all'iniziativa, è anche possibile contattare il numero verde 800-016213.
Per trovare ciò che si cerca nel proprio municipio, consultare l'elenco degli artigiani aperti ad agosto.
Altre informazioni sul sito sul sito del Cna di Roma www.cnapmi.org e sul televideo regionale.

CRISTOFORO COLOMBO, CONTINUA IL PIANO ANTI-RADICI

DA LUNEDI' 4 NEL TRATTO VIA PINDARO-VIA CANALE DELLA LINGUA

Prosegue il piano anti radici messo a punto dal XII Dipartimento del Comune di Roma e dal Municipio Roma XIII per la messa in sicurezza della Cristoforo Colombo.

A partire da lunedì 4 e fino all'8 agosto e nel periodo dal 1 al 19 settembre e macchine fresatrici e gli operai saranno al lavoro nel tratto compreso tra via Pindaro e via Canale della Lingua, in direzione Ostia. Il cantiere interesserà sia la complanare sia le corsie centrali. "Abbiamo cercato di ridurre al minimo i disagi per gli automobilisti – ha spiegato l'assessore municipale ai Lavori Pubblici e Viabilità Amerigo Olive -: le auto che potranno comunque percorrere le arterie a scartamento ridotto, con una corsia sempre aperta al transito".

Nel tratto interessato dai lavori, infatti, tra le 9,00 e le 16,00 il traffico sarà ridotto ad una sola cosrsi e verrà istituito il limite massimo di velocità a 30 chilometri orari.

Via Villa di Plinio resta aperta alle auto

Tratto da "Il Tempo.it"

OSTIA Via della Villa di Plinio, la strada interna alla Pineta di Castelfusano e pedonalizzata per 14 anni, resterà aperta al traffico. Il Consiglio comunale, infatti, ha approvato una mozione del Pdl con cui conferma la decisione del presidente del XIII, Giacomo Vizzani che circa un mese fa ha scelto di riaprire la strada la domenica.

Respinta dall'aula, invece, la mozione Pd con la quale si richiedeva la revoca del provvedimento e quindi il ripristino dell'isola pedonale. «Vicenda assurda - ha tuonato il consigliere Pd Alessandro Onorato - L'isola pedonale era un'abitudine dei cittadini. Chiuderla dimostra la visione del centrodestra che considera l'isola pedonale un semplice arredo». «Ci è sembrato necessario - ha replicato Federico Guidi (Pdl) - rispettare l'opinione del Municipio XIII, in omaggio al decentramento. Chiudere l'isola pedonale aiuta a migliorare la viabilità del fine settimana».

Militari, ecco dove saranno

Tratto da "06 blog.it"

I primi 742 militari (dei 1.060 destinati alla capitale) arriveranno in città già da lunedì prossimo per presidiare “uffici diplomatici e altri siti sensibili della Capitale”. A decidere nei dettagli la dislocazione è stato, stamattina, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza presieduto dal prefetto di Roma Carlo Mosca.

20 militari controlleranno gli uffici dell’ambasciata americana a via Pinciana nei pressi di Via Veneto. 20 soldati ciascuno saranno destinati alle sedi dell’ambasciata degli Usa presso la Santa Sede, in via Terme Deciane e in via Medici, alla sede dell’ambasciata americana presso la Fao in via di Porta San Sebastiano e nei pressi della residenza dell’ambasciatore in via Rossini. Altri 20 militari saranno ubicati presso la sede diplomatica palestinese di piazza San Giovanni in Laterano e ulteriori venti presso la residenza dell’ambasciatore.

40 destinati alla sede diplomatica israeliana presso la Fao di via Mercati; 20 presso la residenza dell’ambasciatore della Gran Bretagna in piazza di Villa Wolkonsky e ancora 20 davanti al palazzo di via Nomentana che ospita gli uffici dell’ambasciata libica. 8 militari per la sede diplomatica della Giordania, e 20 ciascuno per quelle dell’Arabia Saudita e della Palestina. A questi, poi, si aggiungono 28 militari presso gli uffici dell’ambasciata irachena.

60 soldati controlleranno il Cpt di Ponte Galeria, 40 l’ufficio immigrazione di via Patini e 50 la pineta di Castelfusano. Anche i nodi di scambio del trasporto pubblico locale avranno l’esercito a tutela della sicurezza con 92 uomini: 48 militari presidieranno il parcheggio di scambio dell’Anagnina, quattro invece, saranno inviati nelle stazioni di Ponte Mammolo, Battistini, La Storta, Saxa Rubra, Labaro, Tor Di Quinto, Ponte Delle Valli, Capannelle, Ostia, Acilia e Stella Polare.