"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

venerdì 30 aprile 2010

Teatro del Lido

Salvatore Colloca, Delegato alla Cultura del XIII Municipio, ha incontrato gli occupanti del Teatro del Lido, che continuano a chiedere l'apertura della struttura.

"E' stato un momento di ulteriore confronto- ha spiegato Salvatore Colloca, Delegato Cultura XIII Municipio- e di dialogo. Ho ascoltato le istante degli occupanti che stanno manifestando per chiedere la riapertura del Teatro del Lido. Il Presidente Vizzani sta portando avanti un percorso che ha lo scopo di raggiungere un risultato condiviso. Da parte nostra, stiamo seguendo la vicenda con particolare attenzione e vigileremo sull'iter che stiamo intraprendendo. E' fissato per la prossima settimana un sopralluogo con il Teatro di Roma e il IV Dipartimento. Proprio a entrambi gli organismi, stiamo sollecitando l'apertura dello stabile di via delle Sirene".

"Convocheremo una riunione della Commissione Cultura sull'argomento- ha aggiunto Monica Picca, Presidente Commissione Cultura XIII Municipio- in modo da poter continuare questo dialogo tra istituzioni e cittadini".


XIII MUNICIPIO: IL PRESIDENTE VIZZANI HA PRESO PARTE ALLA RIUNIONE DEL COMITATO PROVINCIALE PER L'ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA.

Anche Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio ha preso parte alla riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, che si è svolta questa mattina presso la Prefettura di Roma. Tra i punti all'ordine del giorno, la Pineta di Castelfusano e le problematiche, in materia di sicurezza, del litorale romano in previsione della stagione estiva.


"Tematiche che ci riguardano da vicino- ha commentato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- abbiamo discusso del piano anti-incendi per la pineta di Castelfusano e dei servizi di controllo all'interno del Polmone Verde. Il piano prevede la partecipazione di tutte le forze messe in campo la scorsa stagione. E' stato riconfermato, dunque, l'impegno di Carabinieri, Polizia, Corpo Forestale dello Stato, Protezione Civile, Vigili del Fuoco e delle altre realtà che già nel 2009 si sono adoperate nella lotta alla prevenzione degli incendi boschivi. Sono pienamente soddisfatto dell'incontro di oggi. Ho proposto al Prefetto Pecoraro, che ringrazio per la consueta disponibilità, di coinvolgere le associazioni di volontariato di Protezione Civile del territorio, purché esse siano accreditate presso il Comune di Roma e la Regione Lazio. Il lavoro di quest'ultime, che dovrà essere ben definito e coordinato, sarà di supporto a quello delle forze dell'ordine".


Attività culturali biblioteca Sandro Onofri


Programma attività culturali Maggio 2010


Sabato 8 maggio, ore 10.30

Nell'ambito del progetto "Autore cerca lettore"

Presentazione del libro di Ilaria Fortunato e Cristino Volpe

Indovina facile, edizioni Erickson

Oltre agli autori saranno presenti

Flavia Cantarella, psicologa della Cooperativa Agape

Luciana Gennari, presidente della consulta disabilità Municipio XII

Lunedì 10 maggio, ore 15.00

Conferenza sulle opere di Caravaggio

La conferenza, propedeutica alla visita dei dipinti attualmente esposti a Roma presso le Scuderie del Quirinale, è a cura della professoressa Livia Compagnoni

Lunedì 10 maggio, ore 21.00

Proiezione del film "I lunedì al sole" di Fernando Leòn de Aranoa (Spagna 2002)

Rassegna cinematografica a cura dell'Associazione Culturale Colle di Giano

Sabato 15 maggio, ore 10.00

Concerti di fine anno – La musica leggera

a cura dell'Associazione Musicale Eschilo

Sabato 22 maggio, ore 10.00 e 16.30

Concerti di fine anno – La musica classica eseguita da ragazzi e adulti

a cura dell'Associazione Musicale Eschilo

giovedì 29 aprile 2010

Degrado lungomare ostia


Degrado Lungomare Lutazio Catulo Ostia, altezza stabilimento Kursaal : Il seguente fotoreportage è stato ripetutamente inviato già un anno fa a giornali e istituzioni, senza conseguenze. A pochi giorni dall’inizio della stagione balneare, ci riproviamo….

Giardino pubblico tra L.mare altezza Kursaal e Enalc Hotel (via Geraldini)

L.mare altezza Stabilimento Kursaal: impossibile accedere al giardino pubblico

Giardini pubblici L.mare altezza Kursaal: “arredo urbano”

Il gestore di un noto ristorante che si affaccia su questo “spettacolo”, ha da tempo proposto alle istituzioni locali di rilevare GRATUITAMENTE la manutenzione di una parte dei citati giardini pubblici, ma per non si sa quale motivo la sua richiesta non è mai stata accolta…. Così si favorisce, oltre al degrado in quello che dovrebbe essere il principale Lungomare della Capitale d’Italia, la creazione di rifugi per sbandati e senza tetto, oltre che i rischi di incendio e di presenza di fastidiosi insetti.

Si sollecitano potature e manutenzione in generale dell’area interessata.


Christian Curati


mercoledì 28 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: IL PRESIDENTE VIZZANI SODDISFATTO DELL'APERTURA STRAORDINARIA DELLE ATTIVITA' COMMERCIALI PER IL PRIMO MAGGIO.

In merito al nulla osta concesso dall'Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Roma per consentire l'apertura straordinaria degli esercizi commerciali di alcune strade di Ostia per il primo maggio, interviene Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio.

"E' un provvedimento su cui abbiamo lavorato molto- ha dichiarato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- in più occasioni ho sollecitato l'Assessorato competente per concedere l'apertura straordinaria del primo maggio alle attività commerciali di Ostia, così come concordato con l'Ascom Roma-Litorale e con la Commissione Attività Produttive del XIII Municipio. Ringrazio il Consigliere Salvemme, la Giunta del XIII Municipio per il lavoro svolto e l'Assessore Bordoni per aver recepito le nostre istanze".

Nella giornata festiva del primo maggio, potranno rimanere aperti i negozi di Piazza Anco Marzio, Corso Regina Maria Pia, Viale Vasco de Gama, Lungomare Paolo Toscanelli, Corso Duca di Genova, viale Paolo Orlando, Viale Repubbliche Marinare e le vie a queste adiacenti o limitrofe.







Visitate il sito www.atdal.eu per tutte le novità su:

1. Convocazione dell’Assemblea straordinaria ed ordinaria dei soci del Centro Sud (che si terrà a Roma il 19 maggio 2010 alle ore 17);

2. Progetto Assforseo - Segma per disoccupati over 40 (scadenza per la presentazione delle domande: 12 maggio 2010);

3. Come devolvere il 5 per 1000 dell’IRPEF ad ATDAL Over 40 nella dichiarazione dei redditi.

In particolare raccomandiamo di partecipare all’Assemblea del 19 maggio, nella quale si discuterà e si deciderà su importanti aspetti del funzionamento dell’Associazione, tra i quali l’adozione di un nuovo testo di statuto e la nomina di membri del Consiglio Direttivo.

XIII MUNICIPIO: LA COMMISSIONE SICUREZZA DISCUTE IL PIANO "ESTATE SICURA".

Si è riunita questa mattina presso l'Aula Consiliare "Massimo di Somma" la Commissione Sicurezza del XIII Municipio. Tra i punti all'ordine del giorno, il piano "Estate Sicura" per programmare gli interventi in vista della prossima stagione estiva in modo da prevenire incendi alla Pineta di Ostia.

"Stiamo lavorando – ha spiegato Luigi Zaccaria, Presidente Commissione Sicurezza XIII Municipio- per la stesura di un protocollo d'intesa che preveda l'utilizzo dei volontari delle associazioni di Protezione Civile del territorio in ausilio delle forze dell'ordine per il controllo dei cinque quadranti (A; B; C; D; E) della Pineta di Castelfusano. A seguito del dialogo avvenuto con il Presidente Vizzani- ha proseguito Zaccaria- la Commissione Sicurezza ha espresso la volontà di istituire un albo municipale delle associazioni di Protezione Civile. Presenteremo una risoluzione al Consiglio del XIII Municipio per poter costituire un elenco ufficiale in cui rientrino le associazioni accreditate al Comune di Roma e in Regione Lazio. In questo modo avremo una panoramica totale di uomini, mezzi e risorse su cui contare. Ringrazio tutte le forze dell'ordine e la Capitaneria di Porto- ha concluso Zaccaria- per l'importante ruolo che hanno in questo progetto".

XIII MUNICIPIO: SOPRALLUOGO DELL'ASSESSORE OLIVE IN VIA DI ACILIA. ASCOLTATE LE RICHIESTE DEI RESIDENTI.

Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio, ha effettuato un sopralluogo in via di Acilia per constatare la situazione relativa a marciapiedi e dissesto stradale all'altezza del complesso residenziale "Le Terrazze del Presidente".

"Ho incontrato i cittadini- ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio- che mi hanno segnalato la necessità di sistemare il marciapiede all'incrocio con via dei Pescatori e la realizzazione di un attraversamento pedonale per garantire più sicurezza ai pedoni. Con i tecnici abbiamo analizzato quali possano essere le possibili soluzioni, anche perché sul tratto interessato c'è una partecipazione di competenze. Per quanto ci riguarda – ha concluso Olive- posso rassicurare i cittadini perché sulla questione ci sarà un mio personale interessamento".

"E' stato un incontro positivo- fanno sapere dal locale comitato di quartiere- si sta trovando una soluzione seppur provvisoria per garantire, intanto, la sicurezza a pedoni e residenti. In sintesi, si sta arrivando ad una conclusione positiva, che sta vedendo l' interfacciarsi istituzioni e cittadini".

"Stiamo lavorando- ha concluso Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- per cercare di dare risposte alle tante richieste dei cittadini. Da parte nostra la massima collaborazione nel recepire le istanze di quanti, come noi, si adoperano per migliorare la qualità della vita nei nostri quartieri".

martedì 27 aprile 2010

ACILIA: ANCORA APERTE LE ISCRIZIONI AL CORTIGIANO VIDEO FESTIVAL.

Sono ancora aperte le iscrizioni per la VII edizione del "Cortigiano Video Festival", che si terrà dal 4 al 6 giugno 2010 presso la Biblioteca "Sandro Onofri" ad Acilia in via Umberto Lilloni 39/45.

Il termine ultimo della consegna infatti è stato prorogato fino al 5 maggio. Per partecipare, basta inviare un video a tema libero della durata massima di 15 minuti che sarà valutato da una giuria tecnica e da una giuria critica. I premi, in denaro, sono a discrezione della giuria. Sul sito www.colledigiano.it è a disposizione bando di gara e il modulo per la richiesta di partecipazione. Il concorso di corti cinematografici è aperto a tutti, senza limiti d'età, ed è organizzato dall'Associazione Colle di Giano in collaborazione con "242 Movie Tv", le Biblioteche di Roma e con il patrocinio del Comune di Roma. Quest'anno inoltre, il corto vincitore della VI edizione, "Libra", sarà proiettato durante il festival: "La cittadella del corto", che si terrà a Trevignano dal 26 al 30 maggio.

lunedì 26 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: IL PRESIDENTE VIZZANI INTERVIENE SUL CASO DEI PRECARI DELL'OSPEDALE GRASSI.

In merito alla manifestazione di protesta che si sta svolgendo presso la Direzione Generale della Asl Roma D a CasalBernocchi, interviene Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio.

"Da una parte ci sono le motivazioni della Asl Roma D, dall'altra le esigenze dei lavoratori che il prossimo 10 maggio avranno il termine del contratto. Il Consiglio del XIII Municipio lo scorso 20 aprile ha approvato un ordine del giorno a sostegno dei 17 lavoratori precari. Scriverò personalmente al Presidente della Regione Lazio, Polverini, inviandole copia del documento approvato dall'aula, e chiedendo un suo interessamento alla questione".


Lo dichiara Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio.

venerdì 23 aprile 2010

NOTTURNI (UDC): RACCOLTA FIRME PER SEMAFORO VIA DELLE EBRIDI-VIA MARTINICA

Scritto da Giulio Notturni

L'Unione di Centro del XIII Municipio inizierà domani Sabato 24 Aprile, dalle ore 11:00 alle ore 19:00, in prossimità di via delle Ebridi e via della Martinica, una raccolta firme per chiedere a gran voce la messa in sicurezza dell'incrocio con l'installazione di un impianto semaforico.

«La situazione è molto grave – afferma Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro del XIII Municipio – è da mesi che richiediamo un intervento del XIII Municipio. L'incrocio tra via delle Ebridi e via della Martinica è un punto nevralgico della viabilità di tutto il quadrante di Ostia Ponente ma, a causa della scarsa visibilità della segnaletica e dell'eccessiva velocità delle auto, è uno degli incroci più pericolosi di tutta Ostia. L'assessore Olive ci aveva dato garanzia che i lavori per la messa in sicurezza dell'incrocio erano già stati messi nel piano investimenti ma, in seguito a un'interrogazione urgente al Sindaco Alemanno, da parte del nostro Capogruppo al Comune di Roma On. Alessandro Onorato, è venuto alla luce che l'Assessore Comunale ai Lavori pubblici Ghera non era minimamente a conoscenza di un simile intervento. A conferma di ciò, ad Aprile, sui mezzi di stampa locali, l'Assessore ai Lavori pubblici del XIII Municipio fa un elenco degli interventi che avrebbe da li a poco realizzato e, guarda caso, della messa in sicurezza dell'incrocio, neanche l'ombra. Domani dunque – continua Notturni – saremo in piazza con tutti i cittadini a sottolineare l'importanza della nostra pretesa, che non ha altro fine se non quello di rivendicare il diritto ad una maggiore sicurezza per automobilisti e pedoni, i quali, sono stanchi di pagare, con la propria incolumità fisica e, spesso, con la loro vita, colpe attribuibili alla cattiva amministrazione del nostro territorio».


XIII MUNICIPIO: PARTITI I LAVORI DI PULIZIA DEI FOSSI COMUNALI NEI QUARTIERI DELL'ENTROTERRA.

Sono partiti in questi giorni i lavori per la pulizia dei fossi comunali e delle cunette laterali in alcune strade dell'entroterra del XIII Municipio. Il piano è stato predisposto dall'Assessorato ai Lavori Pubblici del XIII Municipio.

"L'intervento- ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio- è diviso in due fasi: la prima ha interessato l'Inferenetto, in viale Castel Porziano, nel tratto compreso tra via Canale della Lingua e via del Martin Pescatore, poi via Wolf Ferrari, via Franchetti e via Lotti. La seconda trance, invece, toccherà i quartieri di Acilia, in via di Acilia, via di Macchia Saponara, viale dei Romagnoli, via Mellano, e Malafede, in via di Malafede".

"Si tratta – ha aggiunto Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- di lavori di manutenzione ordinaria per cui sono stati stanziati oltre 260 mila Euro. La pulizia delle aree a margine della sede stradale, specie in quartieri come quelli dell'entroterra, è fondamentale sia da un punto di vista del decoro che da un punto di vista di sicurezza idrica. Devo sottolineare l'impegno di questa amministrazione volto a dare continue risposte ai cittadini. questo tipo di intervento- ha concluso Vizzani- è stato richiesto proprio dai residenti e dai locali comitati di quartiere".

giovedì 22 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: IL CONSIGLIO APPROVA ALL'UNANIMITA' LA RISOLUZIONE SULL'INFORMATIZZAZIONE DELL'ARCHIVIO DELL'UFFICIO TECNICO.

Il Consiglio del XIII Municipio, nel corso della seduta di oggi, ha approvato all'unanimità la risoluzione che dà mandato al Dirigente dell'Ufficio Tecnico di porre in essere tutte le procedure affinché la presentazione delle pratiche urbanistiche e la documentazione cartacea sia accompagnata dal supporto informatico.

"Il Consiglio – ha dichiarato Angelo Paletta, Presidente Commissione Bilancio XIII Municipio- ha approvato un documento che modernizzerà le procedure dell'attività amministrativa, attraverso l'informatizzazione della Pubblica Amministrazione, tanto auspicata dal Governo Berlusconi. Nello specifico, ringrazio Giuseppe Gretter, Consigliere del Collegio dei Geometri di Roma e Provincia, che ha preso parte a diverse commissioni convocate sull'argomento fornendoci un parere tecnico sulle linee da intraprendere".

"Il progetto dell'informatizzazione dell'area urbanistica dell' U.O.T.- ha spiegato Sergio Pannacci, Presidente Commissione Urbanistica XIII Municipio- è ambizioso e allo stesso tempo fondamentale per un'ottimizzazione delle pratiche sia da parte degli uffici che da parte dei privati. Ciò comporta risparmi in termini di risorse economiche e personali, nonché in termini di recupero di spazi. Nel giro di poco tempo, i lavoratori e i fruitori dell'Ufficio Tecnico non dovranno più vedere pile di pratiche nei corridoi e sugli scaffali. Ringrazio il Direttore dell'Ufficio Tecnico, ing. Aldo Papalini per la disponibilità dimostrata".

"Prendo atto della risoluzione approvata in Consiglio- ha aggiunto Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- assolutamente in linea con le indagini del Governo centrale".

con Paola Scacciavillani e il giornale Zeus...

Gita all’ Abbazia di MONTECASSINO

Sabato 1 Maggio ……

… fondato da San Benedetto nell’anno 529 dell’era cristiana il Monastero di Montecassino sorse sulla base di una preesistente fortificazione romana del municipio di Cassinum dove veniva esercitato, in un tempio dedicato ad Apollo e nel boschetto sacro adiacente dedicato ai sacrifici, il culto pagano. Nel corso dei secoli, nonostante abbia subito distruzioni, saccheggi, terremoti e conseguenti ricostruzioni, l’esistenza dell’Abbazia di Montecassino è stata di fondamentale importanza. Per tutto il periodo del medioevo l’Abbazia fu un centro vivissimo di cultura proprio grazie ai suoi abati, alle sue biblioteche, ai suoi preziosissimi ed unici archivi ed alla fondamentale opera delle sue scuole scrittorie e miniaturistiche che trascrissero e conservarono preziosissime opere dell’antichità che altrimenti sarebbero andate perdute per sempre. A Montecassino sono state raccolte e tramandate testimonianze storiche di grande interesse e di fondamentale importanza, dai primi preziosi documenti in lingua volgare, ai famosi codici miniati cassinesi fino ai rarissimi ed altrettanto preziosi incunaboli.

Montecassino oltre alle distruzioni da imputare non solo agli eventi naturali ma anche al barbaro intervento dell’uomo, ha vissuto, nei secoli, periodi di grande splendore. Sono saliti sulla collina dell’Abbazia personaggi di grande importanza che hanno scritto, in tutti i tempi, la storia dell’uomo e delle religioni. Anche Carlo Magno nel787 non seppe resistere al fascino di recarsi a Montecassino dove rilasciò ampi privilegi. La nostra ottima guida Francesco ci illustrerà, grazie alla sua profonda conoscenza della storia benedettina, tutto ciò che la nostra curiosità e voglia di conoscere vorrà esprimere.

PROGRAMMA:

Partenza con pullman dal Metro Drive In alle ore 7.00 e alle ore 7.15 dalla fermata della Metropolitana Eur Fermi (appuntamento all’angolo con la via Cristoforo Colombo), il rientro è previsto in serata. Dal momento che è il primo Maggio, giorno tradizionalmente dedicato alla “scampagnata con il pranzo al sacco”, proponiamo di pranzare all’aperto con il pranzo portato da casa

Il costo della gita è Euro 38 e comprende: il viaggio di andata e ritorno con pullman, parcheggi pullman, il servizio guida che ci accompagnerà da Roma e ci descriverà durante il viaggio ciò che via via incontreremo e le mance. E’ escluso quanto non espressamente indicato nella sezione "il costo comprende".

Per informazioni e prenotazioni scrivere e.mail a
infoacanto@gmail.com oppure sms al 339 5467212

Ufficio Postale di via Romani – Infernetto

La Direzione di Poste Italiane SpA – Filiale Roma 3 Sud – ci informa che, a partire dal prossimo lunedì 26 Aprile, l’Ufficio Postale di via Romani all’Infernetto resterà chiuso per improrogabili e indispensabili lavori di ammodernamento e ristrutturazione.

La durata dei lavori è indicata in due mesi, salvo imprevisti.

Quindi, i cittadini dell’Infernetto dovranno necessariamente rivolgersi ad altri Uffici Postali, per effettuare pagamenti di conti correnti postali, spedizione di raccomandate ecc.

Però, in via del tutto eccezionale, Poste Italiane ha disposto l’apertura, a partire dal prossimo 27 aprile, presso l’Ufficio Postale di Casalpalocco di due sportelli aggiuntivi e specificatamente riservati ai residenti all’Infernetto per il pagamento di pensioni, come da calendario in vigore, e per gli altri servizi finanziari dedicati. Questi due sportelli osserveranno lo stesso orario di apertura dell’Ufficio dell’Infernetto e saranno gestiti da personale dell’Ufficio di Via Romani

Peraltro,l’Ufficio Postale di Casalpalocco da qualche giorno osserva un più ampio orario di apertura per tutte le operazioni e cioè dalle ore 8,00 alle 19,00 dal lunedì al venerdì e dalle 8,00 alle 13,30 il sabato.

Sarà presente, almeno nella prima fase, anche personale che assisterà fornendo preziose indicazioni.

L’apertura dei due sportelli dedicati presso l’Ufficio di Casalpalocco, anch’esso limitato negli spazi, deriva dalla dichiarata intenzione, nonostante alcune problematiche, di limitare al massimo difficoltà e disagi ulteriori dovuti a distanze e spostamenti complicati verso altri Uffici Postali del Territorio.

Vogliamo, qui, ricordare, che il Coordinamento Infernetto si è fatto promotore già da due anni di una richiesta, presso Poste Italiane, di un necessario adeguamento/riposizionamento dell’Ufficio di via Romani, considerate le sue inadeguate condizioni nel soddisfare le esigenze dei cittadini, come del resto più volte scritto e documentato oltre che insistito presso tutti gli Uffici competenti. Lo stesso 13° Municipio è intervenuto, nel tempo, richiedere un deciso miglioramento delle infrastrutture e dei servizi offerti ai cittadini dell’Infernetto.

Quindi, accogliamo con estremo interesse e soddisfazione lo sforzo, e ringraziamo per questo, che Poste Italiane sta compiendo attraverso questi lavori che, pur creando qualche inevitabile disagio e fastidio, ci renderanno un Ufficio Postale più moderno e confortevole oltre che più rispondente alle accresciute esigenze del quartiere. Come richiesto. Tra le altre cose, è prevista l’apertura di un nuovo sportello, portando il numero disponibile degli stessi da cinque ad un totale di sei.

Raccomandiamo ben volentieri, come ci è stato chiesto di fare proprio allo scopo di limitare disagi e code oltre che facilitare i servizi, di utilizzare al meglio le ampie fasce orarie ora disponibili a Casalpalocco, specie pomeridiane oltre che di rispettare i giorni stabiliti nella riscossione delle pensioni.

Il Coordinamento Infernetto seguirà da vicino sia l’evolversi dei lavori che della nuova situazione impegnandosi a fornire, ove appropriato, ampia informazione.

Coordinamento Infernetto – Associazione di Quartiere

martedì 20 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: LA DIREZIONE CHIARISCE I DATI SULL'ASSENTEISMO.

In riferimento a quanto apparso su alcuni organi di stampa, la Direzione del XIII Municipio chiarisce il contesto nel quale viene riportato che il Municipio Roma XIII si caratterizza per un alto tasso di "assenteismo" pari al 21,57%, riferito ai mesi di gennaio e febbraio 2010. Si intende segnalare che tale percentuale fornisce in maniera globale il numero delle assenze del personale e che, ove non si individuino e scorporino le assenze espressamente previste da disposizioni di legge e contrattuali, questo può indurre a considerazioni non giuste dell'operato quotidiano dei dipendenti comunali che fattivamente e positivamente consente l'erogazione del servizio all'utenza del Municipio.

Si ritiene pertanto necessario portare a conoscenza che tale dato percentuale del 21,57% comprende per circa il 4.70% assenze che sono nel rispetto di disposizioni di legge a partire dall'applicazione della Legge 104/92 e del Decreto Legislativo 151/2001, permessi giornalieri richiesti sia dal dipendente diversamente abile, permessi per assistenza a parenti in situazione di disabilità grave, congedi straordinari per assistenza a portatore di handicap grave; permessi per la tutela e sostegno della maternità e paternità e per i minori , interdizione dal lavoro - ispettorato, astensione maternità obbligatoria , congedo parentale , congedo per malattia figlio.

Va inoltre ricordato che sempre questo dato comprende sia le assenze previste nel Contratto Collettivo Quadro per la tutela e l'esercizio della attività sindacale (distacchi a tempo pieno , permessi giornalieri ed assemblee sindacali) che le assenze dei dipendenti collocati in aspettativa.

Va depurato, inoltre, il dato complessivo da ulteriori permessi sempre previsti da normative a tutela del lavoratore, quali il giorno di riposo per l'assolvimento di finalità e promozione solidale per donazione sangue Legge 219/2005 , permessi previsti dalle norme contrattuali nazionali - comparto regioni ed autonomie locali e contratti collettivi integrativi, per il diritto allo studio, particolari motivi personali e familiari, permesso lutto, permessi per convocazione da parte dell'autorità giudiziaria, permessi per concorsi ed esami,congedo straordinario per prestazioni termali Legge 483/1983, le sole assenze per malattia (compresi ricoveri, accertamenti di tipo diagnostico, infortuni, terapie salvavita) rappresentano l'8,50 % del totale, percentuale compatibile e fisiologica in ogni struttura lavorativa.

Con riferimento a queste ultimo dato sulle assenze per malattia si può assicurare che tempestivamente e giornalmente, oltre alla dovuta presentazione della certificazione medica da parte dei lavoratori, sono richieste da parte della Direzione visite di controllo alla competente ASL.

lunedì 19 aprile 2010

comunicazione dalla biblioteca

Si comunica che mercoledì 21 aprile, Natale di Roma, la biblioteca resterà chiusa l'intera giornata.
 
cordiali saluti,
 
Valeria Bersacchi
Biblioteca Sandro Onofri

venerdì 16 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: PARTITI I LAVORI SU VIA DEI PESCATORI. ENTRO UN MESE, LA CHIUSURA DEL CANTIERE.

Sono partiti i lavori di sistemazione di via dei Pescatori, nel tratto che lo scorso dicembre è stato chiuso al traffico perché presentava dissesti causati dalle radici. Ad annunciarlo, Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio.

"Ho constatato personalmente l'avvio del cantiere- ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- dopo aver seguito passo dopo passo l'iter delle procedure che hanno portato all'inizio dei lavori. Il progetto prevede la sistemazione dell'asfalto, reso inagibile dalle radici sporgenti. Questo tipo di intervento, molto particolare tanto da richiedere la consulenza di un team di agronomi, avrà una riuscita superiore, in termini di durata, rispetto ai precedenti adottati da altri. Grazie all'ausilio di tecnici specializzati abbiamo trovato una soluzione che prevede, tra l'altro, un tipo di asfalto che non danneggerà l'apparato radicale delle piante presenti lungo l'asse stradale. Il mio impegno- ha concluso Vizzani- è stato quello di reperire i fondi, aiutato dall'amministrazione comunale, per questo ringrazio il XII Dipartimento del Comune di Roma, l'Assessore capitolino ai Lavori Pubblici, Fabrizio Ghera e il Gabinetto del Sindaco".

"Finalmente ci siamo- ha aggiunto Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio- siamo partiti con il cantiere, che nel giro di un mese sarà chiuso. Ho effettuato un sopralluogo e parlato con il direttore dei lavori. L'intervento sarà diviso in tre fasi, la prima riguarderà la ripulitura delle radici, a cui seguirà la sistemazione di uno strato di pozzolana e, infine, l'adeguamento dell'asfalto carrabile. Voglio sottolineare- ha concluso Olive- l'importanza di questo intervento che significa meno disagi per i cittadini, che già ne hanno subiti non pochi".

con Paola Scacciavillani e il giornale Zeus a ...Pienza, S.Quirico d'Orcia e Bagno Vignoni

Gita a PIENZA, San QUIRICO d’ORCIA e BAGNO VIGNONI …

Domenica 25 aprile …… nei luoghi più caratteristici del Parco della Val d’Orcia considerato dall’Unesco “patrimonio dell’umanità”

... con il giornale Zeus a Pienza, splendida città in provincia di Siena, luogo di nascita nel 1405 di Enea Silvio Piccolomini che nel 1458 divenne Papa Pio II. Questo Papa appena eletto iniziò la trasformazione del piccolo borgo natio in una magnifica città rinascimentale rinominando l’antico borgo Corsignano in Pienza. Venne incaricato del progetto innovativo l’architetto Bernardo Gambarelli detto il Rossellino. Si possono ammirare ancora oggi diversi palazzi quattrocenteschi e e la piazza Pio II ancora oggi punto centrale della città sulla quale si affacciano sia la Cattedrale dell’Assunta che altre imponenti architetture. Sia Papa Pio II che l’architetto Gambarelli morirono nel 1464. Nei decenni seguenti Pienza divenne un importante centro economico e di conseguenza obiettivo di incursioni di capitani di ventura e milizie toscane. Anche le milizie di Cesare Borgia, nel 1502, parteciparono al suo saccheggio; venne anche seriamente danneggiata dal conflitto tra Firenze e Siena. Finalmente, nel 1559, Pienza entra a far parte del Granducato mediceo ritrovando quindi stabilità politica ed economica. Riconosciuta dall’Unesco patrimonio mondiale per l’umanità per l’importanza dei suoi monumenti e del suo assetto urbano.

Proseguiremo la nostra escursione alla scoperta dei gioielli della Val d’Orcia visitando San Quirico d’Orcia, antico borgo di origine etrusca con il suo cuore medievale, ben conservato nei secoli e le sue mura quattrocentesche orlate da 14 torri. Lungo quella che una volta era la famosa via Francigena incontreremo la splendida Chiesa Collegiata dei Santi Quirico e Giuditta (XII secolo), e l’elegante Palazzo Chigi-Zandonai (XVII), proseguiremo quindi lungo il Corso per arrivare a Piazza della Libertà con la Chiesa di San Francesco dove è conservata la statua della madonna di Andrea della Robbia. A S.Quirico sarà un obbligo sostare in un caratteristico ristorante per assaggiare il tipico piatto della zona “i pici”. Dopo la pausa pranzo passeggiata digestiva agli Horti Leonini, giardini all’italiana del 500 il cui nome deriva dall’antico proprietario Diomede Leoni. Nel pomeriggio visiteremo l’antico borgo BagnoVignoni famosissimo nel mondo, oltre che per la sua bellezza rimasta intatta nei secoli, anche per le sue acque termali. Tutto il villaggio sorge intorno ad una grande vasca rettangolare entro la quale sgorgano le preziose acque termali, un impianto che ancora oggi testimonia alcuni aspetti propri degli impianti termali romani. Intorno alla vasca vennero costruite le case, le botteghe, le locande ed in seguito anche la Chiesa di S. Giovanni Battista dove è conservato il frammento restaurato dell’affresco raffigurante il Cristo Risorto attribuito a Ventura Salimbeni. A Bagno Vignoni soggiornò spesso Caterina da Siena portata lì dalla madre che cercava così di distoglierla dall’idea di farsi monaca. Altri personaggi importanti dell’epoca come Papa Pio II Piccolomini e Lorenzo il Magnifico trassero benefici dalla qualità delle terme e contribuirono a diffonderne la fama.

PROGRAMMA:

Partenza con pullman dal Metro Drive In alle ore 7.00 e alle ore 7.15 dalla fermata della Metropolitana Eur Fermi (appuntamento all’angolo con la via Cristoforo Colombo), il rientro è previsto in serata.

Il costo della gita è Euro 50 e comprende: il viaggio di andata e ritorno con pullman, parcheggi pullman, il servizio guida che ci accompagnerà da Roma e ci descriverà durante il viaggio ciò che via via incontreremo e il pranzo in un caratteristico locale di S.Quirico d’Orcia e le mance. E’ escluso quanto non espressamente indicato nella sezione "il costo comprende".

Per informazioni e prenotazioni inviare e.mail a: infoacanto@gmail.com
oppure sms al 339 5467212

giovedì 15 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: RIUNIONE TECNICA SUL PONTE DELLA SCAFA. IL XIII MUNICIPIO INCONTRA LA SOPRINTENDENZA AI BENI ARCHEOLOGICI.

Riunione tecnica questa mattina tra il XIII Municipio e la Soprintendenza ai Beni Archeologici sul Ponte della Scafa.

"Si è trattato – ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- di un incontro che precede l'inizio dei lavori. È un passaggio importante in attesa dell'espletamento del bando di gara varato dal Comune di Roma. C'è piena collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Archeologici per la realizzazione di un'opera così strategica per la viabilità del XIII Municipio e del vicino Comune di Fiumicino".

"L'incontro di oggi- ha aggiunto Amerigo Olive, Assessore alla Mobilità XIII Municipio- è stato molto proficuo. Abbiamo lavorato sull'individuazione delle aree che presto saranno oggetto dei sondaggi, in modo da poter avviare l'iter che fa da apripista ai futuri lavori per la realizzazione del nuovo ponte".

un pomeriggio di musica, suoni e poesia

In occasione della giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, la Biblioteca Sandro Onofri è lieta di invitare

Ad un pomeriggio di musica, suoni e poesia

Venerdì 23 aprile, ore 17.30

Interverranno Simone Consorti, Luciano Fraschetti, Enzo Galastri, Filomena La Manna, Pape Kanouté, Pap Yeri Samb e Ribka Sibhatu.
Valeria Bersacchi
biblioteca Sandro Onofri
Acilia


XIII MUNICIPIO: RIUNITO L'OSSERVATORIO PER LA SICUREZZA. CONFRONTO APERTO SU MOVIDA E MICRO-CRIMINALITA'.


Si è riunito ieri pomeriggio l'Osservatorio per la Sicurezza del XIII Municipio. Un tavolo di confronto tra amministrazione locale, associazioni cittadine, rappresentanti delle forze dell'ordine e comitati di quartiere. Al centro della discussione il problema della sicurezza, analizzato in ogni suo aspetto.

"Questo incontro- ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- fa seguito a quello della scorsa estate, dove abbiamo lanciato le basi per programmare gli interventi da intraprendere in tema di sicurezza. Abbiamo allargato anche la platea di interlocutori, con l'innesto dei rappresentanti degli avvocati e del tribunale. Sui punti all'ordine del giorno, ci sono diverse considerazioni da fare. Siamo favorevoli all'istituzione di una caserma dei Carabinieri all'Infernetto, ma il problema non è legato tanto all'individuazione dell'area, quanto al reperimento delle risorse finanziarie. Stiamo coinvolgendo tutte le parti in causa per aprire un dialogo e un confronto sull'iter da intraprendere. Insistiamo sulla figura del Poliziotto di Quartiere, che tutela commercianti e residenti. Il XIII Municipio, per densità e vastità, è la dodicesima città italiana e l'organico delle forze dell'ordine deve essere potenziato e implementato. La sicurezza, a mio avviso- ha continuato Vizzani- va di pari passo con la presenza dell'illuminazione pubblica. Su questo territorio abbiamo già avviato un piano che prevede il posizionamento di nuovi lampioni in strade di Ostia e quartieri dell'entroterra. Da non sottovalutare- ha concluso Vizzani- le problematiche legate alla "movida" estiva. Stiamo lavorando insieme agli operatori della notte per cercare una soluzione condivisa sul fronte viabilità, decibel selvaggi, e sicurezza stradale. Ho chiesto ai presenti la stessa collaborazione in modo da avanzare proposte che analizzeremo e che spero porteranno ad un obiettivo condiviso. Visto l'avanzare della stagione, convocheremo il prossimo incontro entro una decina di giorni".

"Ho avuto un incontro con il delegato alla Sicurezza del Comune di Roma, Giorgio Ciardi- ha fatto sapere Luigi Zaccaria, Presidente Osservatorio Sicurezza XIII Municipio- proprio sul tema delle notti sicure. Quello che emerge dalla riunione di oggi è sicuramente l'intenzione di cittadini, associazioni, forze dell'ordine di creare qualcosa di positivo, largamente condiviso. Questo è un territorio- ha continuato Zaccaria- con delle specificità che non può essere paragonato a nessun altro del Comune di Roma. Abbiamo bisogno di uomini e mezzi idonei. Le piante organiche di Polizia e Carabinieri sono ferme a venti anni fa, per non parlare della Polizia Municipale in continua carenza di personale. È un territorio che più di un tribunale ordinario, proposta sollevata da alcuni avvocati, avrebbe necessità di una vera e propria cittadella della giustizia. La nostra volontà comunque resta chiara: quella di tutelare i cittadini e offrire il supporto necessario e fare in modo di trasformare in realtà le proposte avanzate da più parti".

mercoledì 14 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: L'AMMINISTRAZIONE INCONTRA LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA MUNICIPALE DEL XIII GRUPPO.

Si è svolto questa mattina l'incontro tra l'amministrazione del XIII Municipio e le Organizzazioni Sindacali della Polizia Municipale del XIII Gruppo. A prendere parte al tavolo di confronto, Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio, Amerigo Olive, Assessore con delega alla Polizia Municipio, Angelo Moretti, Comandante della Polizia Municipale del XIII Gruppo e i rappresentanti di Cgl, Cisl, Uil, della Rsu e del Csa (Coordinamento Sindacato Autonomo). Tra gli argomenti all'ordine del giorno: la gestione e la manutenzione dei mezzi a disposizione dei vigili urbani, l'organizzazione del personale e l'erogazione degli straordinari.

"Ci apprestiamo ad affrontare un'altra calda estate sul fronte della viabilità- ha dichiarato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- e voglio sottolineare l'importanza del lavoro degli agenti del XIII Gruppo. Lo spirito di collaborazione è massimo. Siamo particolarmente sensibili alle problematiche sollevate dai Sindacati e mi auguro di riuscire a dare risposte nell'immediato. Stiamo lavorando per far si che ciò avvenga".

"Abbiamo ascoltato le istanze presentate dai rappresentanti sindacali- ha commentato Amerigo Olive, Assessore con delega alla Polizia Municipale- e preso atto della situazione. Il nostro impegno è volto a migliorare le condizioni di lavoro degli agenti di via Capo delle Armi, così come abbiamo fatto finora. Lo scorso anno- ha continuato Olive- abbiamo recuperato, nel giro di dodici ore, quattro delle moto date in prestito al Git. Per le autovetture la situazione è più complessa, comunque faremo presente la situazione al Sindaco Alemanno, che presterà la sua consueta e dovuta attenzione. Stiamo lavorando anche sull'implementazione dell'organico e sul pagamento degli straordinari, che solo con questa amministrazione sono stati pagati secondo i tempi ordinari".

"Le problematiche illustrate dai nostri sindacati- ha concluso Angelo Moretti, Comandante Polizia Municipale XIII Gruppo- sono state valutate in modo approfondito. E' stato individuato un punto di accordo tra la posizione dei sindacati e quella dell'amministrazione locale, vale a dire lavorare nella stessa direzione per cercare di individuare una soluzione comune".

"L'Assessore Olive- hanno sintetizzato in una nota le Organizzazioni Sindacali Cgl, Cisl, Uil, Csa e la Rsu- si è fatto carico delle problematiche relative sia alla carenza cronica di personale sia alla carenza dei mezzi in servizio, promettendo un impegno che porti ad una soluzione in tempi brevi. L'Assessore ha anche garantito un prossimo incontro per aggiornarci e riferirci sugli interventi effettuati e da effettuare".


venerdì 9 aprile 2010

XIII MUNICIPIO: TAVOLO TECNICO SULLE PROBLEMATICHE DEL TRASPORTO PUBBLICO PER I DISABILI.

È stato convocato questa mattina il tavolo tecnico per affrontare le problematiche riscontrate dai disabili del territorio in merito al trasporto pubblico locale. A prendere parte all'incontro, Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio, Lodovico Pace, Assessore Servizi Sociali XIII Municipio, Amerigo Olive, Assessore Mobilità XIII Municipio, Michele Colangelo, Presidente Consulta Persone Diversamente Abili XIII Municipio, oltre ai rappresentanti di Atac, di Polizia Municipale, di Agenzia Roma Servizi per la Mobilità, dell'Assessorato Mobilità Comune di Roma e del VII Dipartimento del Comune di Roma.

"L'incontro- ha spiegato Lodovico Pace, Assessore Servizi Sociali XIII Municipio- è stato fortemente voluto da questa amministrazione, dopo che a termine dell'ultima riunione della Consulta delle Persone Diversamente Abili era emersa la volontà di fare il punto della situazione tra più parti per decidere gli interventi da mettere in campo per poter facilitare la mobilità dei portatori di handicap sul territorio".

A fare un'attenta analisi delle criticità del trasporto pubblico per le persone disabili, è stato Michele Colangelo, Presidente della Consulta delle Persone Diversamente abili del XIII Municipio.

"Sono diversi anni- ha spiegato Colangelo- che con le varie amministrazioni che si sono avvicendate affronto questo tipo di tematiche. Piccoli passi avanti sono stati fatti, ma molte delle nostre richieste sono rimaste inascoltate. Tra i problemi in evidenza: il mancato funzionamento delle pedane a bordo degli autobus; la mancanza di un punto di raccolta per la richiesta delle tessere dell' abbonamento mensile dell'Atac e ciò costringe noi disabili a recarci a Roma per sbrigare le pratiche burocratiche; l'inaccessibilità ai vagoni della Roma-Lido a causa del divario tra banchina e vagone; la stazione di Ostia Antica dove sono presenti numerose barriere architettoniche e i problemi di degrado e manutenzione degli ascensori a servizio della stazione di Lido Nord".

"Condivido in pieno la posizione del Presidente della Consulta delle Persone Diversamente Abili- ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- e alle sue richieste va tutto il mio sostegno e supporto per cercare di accelerare il processo di miglioramento del trasporto pubblico locale. Sono problemi che conosciamo e che stiamo cercando di affrontare. Sul centro raccolta delle tessere-abbonamento- ha continuato Vizzani- diamo tutta la nostra disponibilità per offrire un ufficio da adibire a punto distribuzione. Parleremo con Atac per accelerare modi e tempi. Sulle altre tematiche- ha concluso Vizzani- ci faremo parte dirigente tra gli Assessorati Comunali di Mobilità e Servizi Sociali, per consentire l'attivazione di tutte le parti in causa per risolvere le problematiche riscontrate dai disabili in tema di trasporto pubblico".

"Scriverò ad Atac e all'Assessore Marchi- ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Mobilità XIII Municipio- per sollecitare l'iter della creazione del centro raccolta e distribuzione delle tessere Atac. La situazione del mancato funzionamento delle pedane la conosco molto bene: è una battaglia che sto portando avanti da quando ero Presidente della Commissione Lavori Pubblici. Ho proposto l'apertura di un tavolo permanente per aggiornarci periodicamente sull'iter dei processi delle problematiche che oggi abbiamo affrontato".

"Condivido questa proposta- ha ripreso e concluso Pace- il nostro sarà un ruolo di coordinamento e allo stesso tempo di monitoraggio della situazione. Il nostro imperativo è quello di sbloccare i nodi burocratici e credo che i primi risultati si vedranno già tra qualche mese. Primo fra tutti, l'apertura del punto di raccolta degli abbonamenti. Abbiamo già predisposto il calendario delle prossime riunioni".