"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

sabato 28 agosto 2010

VIGILI DEL FUOCO IN VIA DELLA CACCIUTA ALL'INFERNETTO

Il 27 agosto 2010, il Consiglio Municipale ha dato parere favorevole al Progetto, frutto di una convenzione del Ministero degli Interni, di realizzazione di un Distaccamento dei Vigili del Fuoco e 70 alloggi a loro destinati in via della Cacciuta all'Infernetto.

Il parere richiesto al Municipio era solo consultivo e non vincolante. Insieme al parere è stato approvato anche un importante emendamento per richiedere l'utilizzo dei relativi oneri concessori a favore di opere stradali nella stessa area interessata al Distaccamento.

Una grande novità ed un altro passo avanti per il nostro quartiere nella dotazione di indispensabili servizi ed infrastrutture.

Per saperne di più l'appuntamento è su "Infernetto Magazine" di questo mese in uscita nei prossimi giorni.

giovedì 26 agosto 2010

IL CONSORZIO AXA VARA IL “PIANO PARCHEGGI”

Via Euripide, Via Teognide e Via Ermesianatte, 46 nuovi posti auto a servizio della Scuola Elementare Statale “Piero della Francesca” e di tutti i residenti.


Per dare una risposta alle esigenze dei residenti del quartiere, soprattutto quelli che ogni giorno accompagnano i figli alla Scuola Elementare Statale “Piero della Francesca” di Via Euripide, il Consorzio Axa ha varato un articolato “piano parcheggi”, che in gran parte verrà completato prima dell’inizio dell’anno scolastico.


Il piano prevede la realizzazione di tre parcheggi:


1) Via Euripide, proprio di fronte all’ingresso della Scuola Elementare “Piero della Francesca. L’intervento, che nasce dall’esigenza di alleggerire i disagi del traffico dovuti alla sosta delle auto dei genitori che accompagnano a scuola i figli o vanno a riprenderli, prevede l’arretramento di m. 2,50 dell’attuale marciapiede, con la creazione di un parcheggio in linea per almeno 8 posti auto. Per compensare il restringimento del marciapiede, inoltre, questo verrà allargato di m. 2.60 asfaltando la parte attualmente sterrata fino al muro di cinta della scuola.


2) Via Teognide/Via Aristarco di Samotracia. L’intervento in questo caso prevede la creazione di 15 posti auto ed è destinato a risolvere contemporaneamente tre problemi:


a) i frequenti allagamenti dell’attiguo condominio, i cui piani bassi e l’ingresso sono posti ad una quota inferiore rispetto a quella del terreno;


b) la sosta dei genitori che accompagnano i figli nella vicina scuola elementare o vanno a riprenderli;


c) la sosta selvaggia dei residenti, persino in curva, sia su Via Aristarco di Samotracia, che all’inizio di Via Teognide.


3) Via Ermesianatte. Situato anche questo a breve distanza dalla scuola elementare, con i suoi 24 posti auto è il parcheggio più capiente dei tre in via di realizzazione. I lavori, iniziati anni fa e poi sospesi per motivi burocratici, prevedono il completamento della posa in opera dei cigli e il riassetto della pavimentazione, realizzata con grigliati erbosi carrabili ad elevato potere drenante.


Cons. Maurizio Giandinoto

Responsabile dei rapporti con la Stampa


NOTA DI SERVIZIO: TUTTE LE FOTO E I PROGETTI SONO A DISPOSIZIONE SUL SITO DEL CONSORZIO AXA (www.consorzioaxa.it)

La Ludoteca a Scuola

Una iniziativa che forse può essere utile ad altri genitori lavoratori/lavoratrici come me:
la scuola di Via Cilea (302° circolo didattico) sta organizzando a partire da lunedì 30 agosto per due settimane dei campi scuola dalle 8:30 alle 16:30 per i bambini che frequentano la scuola o anche per gli esterni.
In queste ore i bambini faranno attività ludico-didattiche: laboratorio teatrale, artistico, attività motoria, giochi, etc...etc...

Per informazioni ed iscrizioni: 06 5091 3962 o e-mail: rmee302008@istruzione.it

Notturni, Udc: non c’è mobilità alternativa senza corridoi di mobilità sicuri.

di Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro del XIII Municipio


"L'ennesimo incidente avvenuto domenica pomeriggio – afferma Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'unione di Centro del XIII Municipio - che ha coinvolto due coniugi di anziani ciclisti in Via Tancredi Chiaraluce, causando la morte della donna, ci torna a far riflettere sull'estrema importanza di avere dei corridoi di mobilità, per pedoni e ciclisti, sicuri e agibili. Si fa un gran parlare, giustamente, di mobilità alternativa, di energia pulita e di sano movimento fisico, quando, in realtà, mancano i presupposti che ne agevolerebbero lo sviluppo. Nella fattispecie concreta – continua Notturni – sarebbe così assurdo parlare di una pista ciclabile che collega Ostia a Fiunicino? Un progetto di pista ciclabile che collega Fiumicino con Roma già esiste ma dovrebbe passare sulla sponda destra del Tevere, così da escludere i cittadini di Ostia dalla possibilità di poterne fruire. Ostia – conclude Notturni – è un territorio ideale, per morfologia e vocazione ambientale, dal quale poter far partire un progetto pilota di sviluppo di una rete capillare di corridoi di mobilità alternativi che incentivino l'uso di mezzi puliti come la bicicletta; un'amministrazione seria, responsabile e lungimirante non può non tenere in considerazione queste enormi potenzialità".

mercoledì 25 agosto 2010

XIII MUNICIPIO: PONTILE DI OSTIA, PRESTO L'INTERVENTO.

In merito a quanto dichiarato dall'Udc, l'amministrazione del XIII Municipio precisa che riguardo al problema strutturale che si è registrato al Pontile di Ostia sono già stati informati gli uffici e, dopo aver accertato competenza, cause ed entità del danno, con la massima urgenza si provvederà ad intervenire.

martedì 24 agosto 2010

Notturni, Udc: Pontile di Ostia, due mesi dopo.

di Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro del XIII Municipio.


Notturni, Udc: Pontile di Ostia, due mesi dopo.

"Abbiamo, ormai, oltrepassato la soglia del ridicolo - afferma Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro del XIII Municipio – Il Pontile di Ostia, fiore all'occhiello del nostro territorio, dopo essere stato inaugurato da meno di tre mesi, in seguito ai lavori di ristrutturazione, fa già acqua da tutte le parti, nel vero senso della parola; una foro, infatti, si è aperto nel manto stradale facendo fuoriuscire l'acque che, presumibilmente, fuoriesce, a sua volta, dal difettoso impianto di irrigazione posto sotto al marciapiede. Non sappiamo più se ridere o piangere – continua Notturni - non è accettabile che, dopo appena due mesi, dopo un investimento di circa due milioni di euro, ci si trovi in una situazione del genere; fori nel marciapiede, tombini di scolo difettosi e otturati che causano l'allagamento dell'area pedonale, uno spreco d'acqua incalcolabile, dovuto al difettoso impianto di irrigazione, e relativo inaridimento di alcune aree verdi dei giardini. A questo punto è doverosa, da parte dell'Amministrazione Vizzani e dell'assessore competente, una verifica sulla qualità dei lavori di ristrutturazione eseguiti sul Pontile di Ostia per, eventualmente, intervenire direttamente sulla ditta che ha vinto l'appalto e richiedere un risarcimento dei danni causati; chiediamo, inoltre, un intervento tempestivo per limitare il copioso spreco d'acqua pubblica in corso. Non si può – conclude Notturni – rimanere in silenzio davanti ad una tale situazione di cattivo uso di denaro pubblico".


venerdì 20 agosto 2010

RIAPERTURA DELL’UFFICIO POSTALE DI VIA ROMANI – INFERNETTO

COMUNICATO


Siamo lieti di informare che, da stamane, l’Ufficio Postale di Via Romani all’Infernetto è nuovamente aperto al pubblico con i propri servizi, alla presenza del Direttore della Filiale Roma 3 Sud – Poste Italiane Spa e di un numeroso gruppo di utenti in paziente e curiosa attesa.

La riapertura fa seguito ai programmati ed annunciati lavori di necessario ammodernamento e ristrutturazione, e, come da nostro comunicato del 22 aprile scorso.

Benché i locali siano gli stessi, l’Ufficio Postale si presenta oggi completamente ammodernato e riorganizzato, sia per gli utenti che per gli operatori, oltre che ben più decoroso. Gli sportelli aumentano da 5 a 6 e l’organico dell’Ufficio previsto è di 10 elementi, per assicurare la massima efficienza specie nei periodi di punta.

L’orario di apertura rimane quello normale dalle 8:30 alle 13:45. Giova ricordare, ed è molto importante, che l’Ufficio Postale di Casalpalocco mantiene l’orario esteso dalle 8:00 alle 19:00, introdotto lo scorso mese di aprile.

Rimangono aperte le altre richieste, a suo tempo da noi avanzate, che riguardano la possibile estensione dell’orario al pomeriggio e la localizzazione all’Infernetto delle raccomandate “inesitate”. La Direzione di Filiale Roma Sud ha confermato, nell’ambito dei contatti in corso e del proficuo rapporto di collaborazione esistente, tutta la propria attenzione e disponibilità a discutere quelle nostre richieste, compatibilmente con le strategie ed i programmi di Poste Spa sul territorio.

Accogliamo con molta soddisfazione la riapertura dell’Ufficio Postale: soddisfazione che, del resto, è stata manifestata ampiamente e subito anche dai primi utenti di stamattina.

Ringraziamo Poste Italiane, attraverso la Direzione di Filiale Roma Sud, e quanti si sono adoperati fattivamente per il raggiungimento di un risultato che contribuisce, senz’altro, al miglioramento delle infrastrutture e dei servizi resi disponibili ai cittadini dell’Infernetto.


Il Coordinamento Infernetto – Associazione di Quartiere



giovedì 19 agosto 2010

XIII MUNICIPIO: DONAZIONE PER LA RICOSTRUZIONE POST-TERREMOTO DI POGGIO PICENZE.

È stato consegnato l'assegno della pubblica sottoscrizione, promossa dal XIII Municipio, per aiutare il Comune di Poggio Picenze, in provincia de L'Aquila, nell'opera di ricostruzione post-terremoto.

"Nei momenti che hanno seguito il sisma del sei aprile dello scorso anno – ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- abbiamo avviato una raccolta fondi per sostenere il Comune di Poggio Picenze nella ricostruzione. I fondi reperiti da questa campagna di solidarietà- ha concluso Vizzani- saranno utilizzati come co-finanziamento per la realizzazione di un centro ricreativo per giovani e anziani. Un contributo partito dallo spirito di solidarietà che contraddistingue i residenti del XIII Municipio".

A consegnare l'assegno al Sindaco di Poggio Picenze, Nicola Menna, è stato Lodovico Pace, Assessore Politiche Sociali XIII Municipio.

"E' stato per me un onore rappresentare il XIII Municipio in questa occasione- ha commentato Pace- un atto significativo di solidarietà per un paese che, a seguito del terremoto, ha subito cinque perdite, di cui tre bambini, oltre ai numerosi danni infra-strutturali. Con il Sindaco Menna c'è l' intenzione di siglare un'intesa, una sorta di patto di amicizia per poter proseguire su questa strada fatta di valori importanti come la solidarietà e la cooperazione sociale".

sabato 14 agosto 2010

Notturni, Udc: Manifestazione bagnata, manifestazione fortunata!

di Giulio Notturni


"Sono molto soddisfatto – afferma Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro – di come sia andata la manifestazione; nonostante la pioggia fitta della mattina di Sabato, hanno preso parte al corteo molti cittadini del quartiere, a dimostrazione dell'importanza e della gravità della questione. E' stata una manifesta pacifica, serena e molto partecipata nella quale sono stati sottolineati alcuni principi inviolabili di ogni individuo, come il diritto alla sicurezza. Apprezziamo – continua Notturni – la sensibilità dimostrata dall'assessore Olive che, avendo preso parte alla manifestazione, ha garantito l'inizio dei lavori a partire dagli inizi di Settembre. Noi dell'Unione di Centro vigileremo affinchè vengano rispettate le promesse dell'assessore e l'effettivo inizio dei lavori.


Ritengo che – conclude Notturni – quella di oggi sia una grande vittoria dei cittadini che hanno dimostrato grande interesse e partecipazione per le questioni davvero importanti che riguardano il territorio nel quale vivono".

venerdì 13 agosto 2010

Notturni, Udc: Manifestazione di protesta contro la mancata messa in sicurezza dell’incrocio tra Via delle Ebridi e Via della Martinica

di Giulio Notturni.



Oggi, sabato 14 agosto, alle ore 11.00, presso l'incrocio di Via delle Ebridi e Via della Martinica, si terrà una manifestazione organizzata dall'Unione di Centro del XIII Municipio, per protestare contro la mancata messa in sicurezza dell'incrocio, con l'installazione di una rotatoria, che ha causato l'ennesimo incidente lo scorso martedì.


"E' una situazione – afferma Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro del XIII Municipio – non più accettabile; l'assessore Olive sono ormai sette mesi che ripete che i "lavori inizieranno a giorni" ma, ad oggi, nulla è stato ancora fatto. Sappiamo che non si tratta di un problema di fondi, già individuati e messi in bilancio, che non è un problema dell'impresa di appalto, già nota, che non è un problema di rilascio di autorizzazioni da parte degli Uffici ma un problema politico, forse non è stata ben recepita la gravità della situazione vissuta dai cittadini e da chi, quotidianamente, si trova a dover passare per quell'incrocio; sarebbe stato opportuno, infatti, più di un anno fa, in attesa dell'iter burocratico e dei permessi, prendere delle precauzioni provvisorie come, per esempio, l'installazione di new jersey che simulassero l'andamento di una rotatoria, per cercare di limitare la pericolosità dell'incrocio.

Già stanchi di essere presi in giro dalle parole di rassicurazione dell'assessore - continua Notturni – e dopo l'incidente di martedì scorso, che è quasi costato la vita ai cittadini coinvolti, noi dell'Unione di Centro abbiamo deciso di scendere in piazza in segno di protesta per chiedere, una volta per tutte, una data certa di inizio dei lavori per la nuova rotatoria. Un ringraziamento va a tutti quei movimenti e quelle associazioni (come l'Associazione Aofi, il movimento "Miglioriamo il XIII Municipio" , "Altra Italia", ecc.) che, seppure alcune non saranno presenti con noi oggi, causa pausa estiva, mi hanno personalmente dimostrato il loro sostegno e la loro vicinanza nella nostra battaglia per rivendicare il sacrosanto diritto alla sicurezza personale del quale, chiunque, deve poter godere. I cittadini – conclude Notturni – non pagheranno con la loro vita la pessima amministrazione di questo territorio".

giovedì 12 agosto 2010

Notturni, Udc: Incidente all’incrocio di Via delle Ebridi e Via delle Martinica, ennesima tragedia annunciata.

di Giulio Notturni.

"E' davvero arrivato il momento – afferma Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro del XIII Municipio – che i responsabili della mancata messa in sicurezza dell'incrocio tra Via delle Ebridi e Via della Martinica, presso il quale si è verificato l'ennesimo grave incidente stradale lo scorso 10 agosto, paghino la loro inerzia amministrativa e diano delle risposte chiare circa le cause che hanno determinato l'accaduto. E' ormai quasi un anno che noi dell'Unione di Centro del XIII Municipio denunciamo a gran voce l'estrema pericolosità dell'incrocio in questione e la necessità di una efficace e tempestiva messa in sicurezza; abbiamo superato – continua Notturni – le 800 firme raccolte nel quartiere per chiedere all'Amministrazione la realizzazione di una rotatoria che risolva i problemi di quell'incrocio. E' ormai da mesi che l'assessore ai lavori pubblici del Municipio tenta di tranquillizzare i cittadini dicendo che "i lavori inizieranno a giorni" ma, già stanchi delle solite promesse infrante e della mancanza di una data certa di inizio dei lavori, ora possiamo solo dire basta a questa persistente irresponsabilità dell'Amministrazione; i cittadini non possono e non devono più rischiare e pagare con la propria incolumità fisica la pessima amministrazione di questo territorio. Non è un problema di fondi, non è un problema di appalto, in quanto la ditta vincitrice è nota, e non è un problema di Uffici; è un problema politico, forse la gravità della situazione è stata sottovalutata da questa Amministrazione.


E' per questo che, il giorno Sabato 14 agosto alle ore 11:00, noi dell'Unione di Centro insieme all'associazione Aofi e ai cittadini residenti del quartiere, scenderemo in strada, presso il suddetto incrocio, per manifestare pacificamente per costringere l'assessore Olive ad assumersi le proprie responsabilità e comunicare, una volta per tutte, la data dell'inizio dei lavori. Rimaniamo, come sempre, dalla parte dei cittadini e, insieme a loro, manifesteremo per affermare a gran voce il sacrosanto diritto alla sicurezza e alla salute personale di ogni individuo.


Colgo l'occasione – conclude Notturni – per dimostrare la mia vicinanza e la mia solidarietà alle persone coinvolte nell'incidente e alle loro famiglie".


lunedì 9 agosto 2010

DOPPIO SUCCESSO PER IL COORDINAMENTO INFERNETTO

IL PONTICELLO DI VIA DAVICO E L'INCROCIO VIA E. W. FERRARI - VIALE DI CASTELPORZIANO

Ecco l'articolo de "il Giornale di Ostia" del 08 - 09 agosto 2010.


Ringraziamo la Redazione per l'attenzione dedicata.




domenica 8 agosto 2010

FERRAGOSTO ALLE PORTE: ALLARME TRUFFE - L'INTERESSE DEI MEDIA

Ringraziamo la Redazione di CANALE 10 NEWS per l'attenzione dedicata al problema, segnalatoci dai cittadini dell'Infernetto, nel telegiornale di giovedi 5 agosto scorso di seguito riportato.




Ringraziamo anche la Redazione di RAI UNO MATTINA ESTATE per aver considerato l'argomento con l'attenzione che merita ed aver effettuato un approfondimento, grazie all'intervento in studio del Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, nel servizio andato in onda sempre il giovedi 05 agosto.




Entrambi gli interventi sono stati effettuati dopo la nostra segnalazione del giorno precedente, mercoledi 04 agosto, vedi l'articolo "FERRAGOSTO ALLE PORTE: ALLARME TRUFFE"
Rinnoviamo ai cittadini la raccomandazione di non aprire agli sconosciuti e di telefonare alle Forze dell'Ordine nel caso ci si trovasse davanti ad un caso simile a quelli esposti.

giovedì 5 agosto 2010

RIQUALIFICAZIONE PONTICELLO DI VIA DAVICO: UN ALTRO SUCCESSO DEL COORDINAMENTO INFERNETTO

Riportiamo il comunicato del Coordinamento Infernetto.

COORDINAMENTO INFERNETTO – ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE


COMUNICATO


Il 19 novembre 2008 il Coordinamento Infernetto inoltrò all’Assessore ai LL. PP. Del 13° Municipio una formale richiesta di allargamento del ponticello situato tra via Davico e la complanare della via C. Colombo ed altri interventi sulla stessa via Davico per renderla più transitabile e sicura ed evitare le buche ed i continui allagamenti in caso di pioggia.

La richiesta era motivata dal fatto che il ponticello e la via Davico rappresentavano, e rappresentano sempre di più, uno dei tre precari accessi all’Infernetto e, quindi, di fondamentale importanza per il suo utilizzo dati gli enormi e crescenti volumi di traffico. Ciò in mancanza di ben più importanti ed onerosi, quanto indispensabili, interventi ai vari incroci sulla Cristoforo Colombo.

Essa fu accolta ed appoggiata, da subito, presso il XII Dipartimento del Comune di Roma e seguita in tutte le fasi di approvazione, progettazione e realizzazione.

Oggi, e siamo ben lieti di prenderne atto, con la apposizione della necessaria segnaletica e nel rispetto dei tempi previsti ed annunciati, vengono consegnati, al pieno e più sicuro utilizzo dei cittadini, un ponticello raddoppiato nella sua larghezza ed una via Davico completamente rifatta ed asfaltata con una carreggiata utile di 8 metri, recupero e smaltimento delle acque piovane, un lungo marciapiedi sul lato canale e parcheggi per 55 posti auto.

Tutto ciò consentirà una ben maggiore agibilità e sicurezza nella circolazione e viabilità di quel punto del quartiere. Inoltre, da informazioni in nostro possesso, per via Davico è prevista anche la dotazione di Illuminazione Pubblica.

Certamente, questi lavori non rappresentano la soluzione finale ai pressanti problemi di viabilità interna oppure di accesso da e per l’Infernetto.

Ma opere come questa (o come il recentissimo ed utilissimo intervento all’incrocio della via Wolf Ferrari con il viale di Castelporziano), benchè considerate a torto marginali, forniscono invece, ed a nostro modesto parere, un rilevante e significativo contributo al miglioramento della critica condizione quotidiana nell’utilizzo delle nostre strade.

Quindi un sentito ringraziamento a quanti, tra Pubblici Amministratori e Tecnici nel 13° Municipio e nel XII Dipartimento del Comune hanno validamente contribuito alla sua realizzazione, accogliendo in pieno la nostra richiesta.


Il Coordinamento Infernetto – Associazione di Quartiere

mercoledì 4 agosto 2010

FERRAGOSTO ALLE PORTE: ALLARME TRUFFE

Molti cittadini dell'Infernetto ci hanno contattato per segnalarci che da qualche giorno alcuni individui, non ben identificati, si aggirano per il quartiere suonano ai citofoni qualificandosi come impiegati dell'ACEA con il compito di effettuare uno sconto se gli si porta al cancello l'ultima bolletta ricevuta.

ATTENZIONE! E' una truffa.

Con questa scusa si fanno aprire ed entrano in casa. Controllano l'abitazione e se trovano le condizioni per agire, agiscono. Se gli si risponde di non credere e di non voler aprire, si viene ricoperti di insulti e minacce. Se, invece, gli si risponde che ci si rivolgerà all'ACEA per avere lo sconto, loro rispondono che presso gli uffici lo sconto non viene effettuato.

Quindi:

- Non aprite assolutamente agli estranei.

- Le aziende erogatrici di servizi (ACEA, ENEL, TELECOM, ecc...) non effettuano promozioni porta a porta (hanno i loro uffici commerciali con tanto di operatori telefonici).

- Se venite contattati da queste persone, avvisate immediatamente le forze dell'ordine.

martedì 3 agosto 2010

Lucia-Notturni, Udc: Stagni, i residenti denunciamo la mancanza dei collettori per la divisione delle acque chiare dalle acque scure.

di Giulio Notturni



Lucia-Notturni, Udc: Stagni, i residenti denunciamo la mancanza dei collettori per la divisione delle acque chiare dalle acque scure.

L'Unione di Centro del XIII Municipio torna a denunciare uno dei tanti problemi che affligge il quartiere Stagni di Ostia. "E' una grave problematica"- afferma il referente di quartiere Stagni di Ostia dell'Unione di Centro Davide Lucia - "quello della mancanza dei collettori per la divisione delle acque chiare ed acque scure; problema questo che affligge non solo il quartiere Stagni di Ostia, ma tutto il XIII municipio".
Chiedo quindi risposte chiare e puntuali al riguardo, a nome di tutta la cittadinanza, all'assessore municipale ai lavori pubblici Amerigo Olive". "Non ci fermeremo mai di sottolineare – afferma Giulio Notturni, responsabile dell'organizzazione dell'Unione di Centro del XIII Municipio - la necessità di un adottare un vero e proprio Piano di Riqualificazione per il quartiere in questione, che parta dalla mobilità, dalla manutenzione stradale, dalla costruzione di servizi ed infrastrutture, insomma da tutte quelle necessità non più trascurabili che rendano l'intero quartiere più vivibile per tutti i cittadini. Il problema descritto dal nostro Davide Lucia è senz'altro molto grave e la sua risoluzione deve essere tempestiva per porre fine a tutti i disagi che crea agli abitanti del quartiere. Chiediamo dunque – conclude Notturni – al presidente del Municipio, al Sindaco di Roma ed agli assessori competenti di intervenire al più presto, nell'interesse dei cittadini di Stagni e di tutto il XIII Municipio".

XIII MUNICIPIO: CRISTIANO RASI ELETTO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE BILANCIO.


Cristiano Rasi è stato eletto questa mattina Presidente della Commissione Bilancio e Regolamento del XIII Municipio. Astenuta l'opposizione, mentre per la maggioranza voto unanime. Confermato Vice Presidente Vicario, il Consigliere Sergio Pannacci.


"Ringrazio i colleghi per la fiducia accordatami- ha dichiarato Cristiano Rasi, neo Presidente della Commissione Bilancio- il mio impegno sarà quello di collaborare in modo più fattivo rispetto al mio predecessore, con il Presidente Vizzani e con gli Uffici per valorizzare le funzioni di questa commissione e per poter costruire insieme a tutte le parti in causa un bilancio sempre più partecipato e vicino alle esigenze di tutti i cittadini. Al momento continuerò a mantenere anche la Presidenza della Commissione Ambiente per completare il lavoro che sto portando avanti relativo ai punti verde ristoro e contro il diffondersi del degrado nei parchi e nella pineta. Concorderò con il Presidente Vizzani e con il mio gruppo l'eventuale passaggio di consegne qualora ci fossero nuove esigenze".

"E' stato rispettato quanto già deciso prima dell'approvazione del bilancio- ha aggiunto Salvatore Colloca, Capogruppo Pdl XIII Municipio- considerato il comportamento poco costruttivo e poco collaborativo del Consigliere Paletta. Siamo convinti della scelta di Rasi, che, in questi due anni, ha dimostrato conoscenza della materia e serietà e concretezza istituzionale. A nome del gruppo, gli auguri di buon lavoro".


Cristiano Rasi ha un'adeguata conoscenza della materia economico-finanziaria essendo direttore di banca, dottore in giurisprudenza con un master in business e administration, conseguito in Inghilterra.