"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

lunedì 29 agosto 2011

COME VORRESTI CHE FOSSERO GESTITE LE SPIAGGE DEL LITORALE ROMANO?

Ecco come hanno risposto i nostri fan al sondaggio da noi proprosto.



Speriamo che i risultati di questo nostro piccolo sondaggio aiuti a riflettere chi di competenza.

Ringraziamo tutti i partecipanti al sondaggio.

domenica 28 agosto 2011

XIII MUNICIPIO: STAMATTINA L'OMAGGIO A SANT'AGOSTINO, NEL GIORNO DELLA RICORRENZA.

Si è svolta questa mattina la solenne cerimonia in onore di Sant'Agostino, nel giorno della ricorrenza del Santo. Dopo la benedizione ecclesiastica, i rappresentanti istituzionali del XIII Municipio e di Roma Capitale hanno deposto un omaggio floreale ai piedi della statua del Santo, Patrono di Ostia. Ad intervenire, Renzo Pallotta, Vice Presidente XIII Municipio, Amerigo Olive, Assessore XIII Municipio, Pierfrancesco Marchesi, Consigliere XIII Municipio e Davide Bordoni, Assessore di Roma Capitale.

"Una cerimonia intensa – ha dichiarato Renzo Pallotta, Vice Presidente XIII Municipio- nel giorno della ricorrenza di Sant'Agostino, Patrono di Ostia. Per noi istituzioni è importante continuare nella tradizione e nella divulgazione, soprattutto tra i nostri concittadini, affinchè tutti possano conoscere l'importanza della figura di un Santo che giganteggia nella Chiesa e nella storia del pensiero e dell'umanità".

"Un momento solenne e religioso – ha spiegato Amerigo Olive, Assessore XIII Municipio- in onore di Sant'Agostino, con l'auspicio che il suo insegnamento e l'esempio della sua vita portino frutti di più profonda umanità e fraternità in questa nostra città".

"Il XIII - ha concluso Davide Bordoni, Assessore di Roma Capitale - è l'unico municipio d'Italia ad avere il suo Santo Patrono. Una circostanza questa che lo rende ancora di più unico e una realtà ancor più autonoma. La cittadinanza è molto vicina al suo Santo Patrono e queste sono occasioni per condividere un momento civico e religioso. Sant'Agostino, Patrono di Ostia, ci ha lasciato un messaggio di modernità, apertura ma anche di grande fascino alla costante ricerca della conoscenza e del bene".








venerdì 26 agosto 2011

XIII MUNICIPIO: A LAVORO PER IL NUOVO PIANO REGOLATORE SOCIALE

L'Assessorato ai Servizi Sociali del XIII Municipio è al lavoro per l'elaborazione del percorso partecipato che porterà alla definizione del Piano Sociale Municipale.

"Lo costruiremo insieme – ha piegato Lodovico Pace, Assessore Politiche Sociali XIII Municipio- a tutte le realtà del terzo settore, alle altre istituzioni territoriali (in particolare scuola e sanità pubblica) e a quanti vogliano collaborare con spirito propositivo. L'assessorato che rappresento garantirà, così come avvenuto per le fasi di aggiornamento del vecchio piano sociale municipale, il massimo della partecipazione e del coinvolgimento. Sarà questa anche una occasione per valorizzare ulteriormente il lavoro e la professionalità del personale comunale impegnato su questo fronte. Complessivamente proponiamo l'attivazione di quindici incontri aprendo, sugli argomenti più importanti, i rispettivi tavoli di confronto e di approfondimento. Le linee guida del nuovo piano regolatore sociale, approvate dall'assemblea capitolina, sono coerenti agli indirizzi che, in questi ultimi tre anni, il nostro municipio ha adottato. Possiamo tranquillamente sostenere di aver migliorato i servizi alla persona introducendo anche molte innovazioni progettuali. Tutto ciò che il Municipio ha fatto favorirà sicuramente il nostro contributo per il nuovo piano, che sarà quinquennale e poggerà su alcuni pilastri per noi irrinunciabili come la libertà di scelta dei cittadini tra i diversi servizi forniti, come il necessario sostegno all'autonomia delle persone, come una seria ed accurata analisi dei bisogni. Consapevoli che l'uguaglianza sociale si fonda sulla trasparenza il Municipio, così come nel giugno 2010 con l'iniziativa pubblica del Welfare della Comunità, anche il prossimo anno si metterà in piazza per trasmettere, confrontarsi e recepire. Un grande esercizio di democrazia, e quindi di apertura, che sta caratterizzando il nostro operato seppure in un contesto di problematicità globali che siamo comunque chiamati a governare".

Alcune innovazioni migliorative introdotte negli ultimi tre anni nel Piano Sociale Municipale:

- regolamento per gli operatori AEC;
- responsabilizzazione delle Scuole nella scelta degli enti erogatori il servizio di AEC;
- corsi di formazione per gli operatori AEC:
- sportello informativo per le malattie rare,
- progetto "nessuno escluso" a favore dei disabili e delle loro famiglie per i fine settimana;
- progetto di assistenza per le puerpere in stato di difficoltà;
- sportello di informazione e di accompagno per gli anziani nei soggiorni estivi;
- coinvolgimento dei giovani nel piano sociale municipale;
- inserimento del piano locale giovani nel piano sociale municipale;
- tavolo permanente sull'immigrazione con i sindacati;
- maggior coinvolgimento delle scuole nei progetti della legge 285 (minori ed adolescenti).





giovedì 25 agosto 2011

con Paola Scacciavillani ... sull'Isola di Montecristo


Visita guidata sull’Isola di MONTECRISTO e Isola del Giglio: 

sabato 24 Settembre 2011 ... 

vi offriamo un’occasione speciale … una crociera di un giorno nelle limpide acque del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e ... grazie ad una speciale autorizzazione ottenuta dall’Unione Forestali d’Italia avremo la possibilità di attraccare e scendere sull’isola di Montecristo. 

L’Isola di Montecristo è una Riserva Naturale dove tutto sembra irreale, i pochissimi visitatori autorizzati ad avvicinarsi e scendere sull’Isola sono inevitabilmente colti da una grande emozione già al primo avvistamento di questo magnifico scoglio piantato nell’azzurro Mare dell’Arcipelago Toscano. Quest’Isola trasmette profonde emozioni fa vibrare i nostri sensi con il profumo delle sue piante selvatiche, con il silenzio quasi irreale interrotto esclusivamente dal canto degli uccelli. Lo sguardo del visitatore è attratto dall’azzurro del Mare che qui è possibile guardare solo da lontano perché anche le spiagge dell’Isola sono protette e inavvicinabili, qui anche il verde della vegetazione sembra diverso … Unico … Questa è un’Isola Sacra dove la Natura, nella sua interezza, è Sacralità. Vi confesso che scendendo dall’imbarcazione e posando i nostri piedi su questo prezioso territorio si ha la sensazione di commettere un sacrilegio!!! Qui l’imperativo è: non lasciare traccia del nostro passaggio! Dal 1988 anche il mare che circonda l’Isola di Montecristo per una estensione di un Km. dalla sua costa è off limits in quanto denominato “Zona di tutela biologica”. Per l’uomo di oggi che si sente padrone della terra, dei cieli e dello spazio scendere sull’Isola di Montecristo e non poter toccare, strappare, portare via, calpestare, bagnarsi in mare … è una bella lezione di vita…qui la Natura ci comanda il Rispetto in cambio di un ambiente incontaminato… sembra di tornare indietro nei secoli. Ne vale proprio la pena!!! 

Il nostro sbarco sull’Isola sarà regolamentato dagli Agenti del Corpo Forestale dello Stato che ci accoglieranno raccontandoci la storia di questo posto così esclusivo! 

Alle ore 13 saremo di nuovo tutti a bordo per un ottimo pranzo, a base di pesce e preparato dalla cucina di bordo. Nel pomeriggio navigheremo verso l'Isola del Giglio dove trascorreremo il pomeriggio facendo (finalmente) i bagni in mare e passeggiando per le vie di Giglio porto. 

PROGRAMMA: 

- ore 5.30 partenza dal Metro Drive In 

- ore 5.40 partenza dall’Eur Fermi (all’angolo con la Cristoforo Colombo) 

ore 7.30 partenza da Porto S. Stefano con motonave da crociera. 

Navigazione verso la Riserva Naturale Isola di Montecristo, sbarco sull’isola e alle ore 13.00 circa pranzo a bordo a base di pesce e servito al tavolo, chi non mangia pesce è pregato di comunicarlo al momento della prenotazione. 

Dopo il pranzo navigazione verso l’Isola del Giglio da dove ripartiremo alla volta di Porto Santo Stefano alle ore 17.30 circa. 

ore 19.00 partenza da Porto S. Stefano e rientro a Roma in serata. 

Costo comprensivo di pullman a/r, affitto in esclusiva per noi di una motonave equipaggiata nel rispetto delle severe norme per l’approdo sull’Isola di Montecristo, pranzo a bordo e nel pomeriggio navigazione verso l’isola de Giglio e ritorno a porto S.Stefano: Euro 125 

Le severe regole che regolamentano l’approdo e la discesa sull’Isola di Montecristo prevedono un’ autorizzazione per un numero limitatissimo di persone quindi si consiglia di affrettarsi a prenotare scrivendo e.mail all'indirizzo: infoacanto@gmail.com oppure con sms al 339 5467212 

ATTENZIONE: 

Si ricorda che l’Isola di Montecristo è un luogo la cui selvaticità è severamente protetta quindi si raccomanda di indossare scarpe chiuse e antiscivolo (bene le scarpe da ginnastica e simili) e si declina ogni responsabilità per danni da cadute sul particolare terreno dell’Isola di Montecristo.


mercoledì 24 agosto 2011

XIII MUNICIPIO: ISTITUZIONI E CITTADINI A CONFRONTO SU PIAZZA ANCO MARZIO.

Si è svolto presso l'Aula Consiliare del XIII Municipio l'incontro per discutere delle problematiche di piazza Anco Marzio e strade limitrofe. Allo stesso tavolo, rappresentanti del comitato di quartiere "Centro Storico", amministratori del XIII Municipio, Polizia di Roma Capitale del XIII Gruppo e commercianti dell'area pedonale. A presiedere la riunione, Salvatore Colloca, Delegato Cultura e Capogruppo Pdl XIII Municipio.


"E' stato fatto un quadro generale – ha spiegato Salvatore Colloca, delegato Cultura e Capogruppo Pdl XIII Municipio- sulle attività culturali e commerciali del quartiere, affrontando le tematiche relative a impatto acustico, occupazione di suolo pubblico e manutenzione e pulizia del verde. Ringrazio il comitato di quartiere per il lavoro che sta svolgendo, segnalandoci di volta in volta le criticità che non riguardano solo la piazza pedonale ma anche le vie limitrofe: via della Marina, Corso Regina Maria Pia e Piazza Giuliano della Rovere. Dal punto di vista della viabilità – ha concluso Colloca – finalmente è stata risolta la problematica dei parcheggi, con la nuova disposizione di viale della Pineta, dopo il completamento del parcheggio di Piazza della Stazione Vecchia e con i nuovi 40 parcheggi in più recuperati sul lato del lungomare che confina con l'isola pedonale".


"E' stato un incontro dove è emersa la condivisione e la collaborazione – ha aggiunto Stefano Salvemme, Presidente Commissione Attività Produttive XIII Municipio- con la commissione Attività Produttive stiamo lavorando per predisporre un regolamento della piazza, un primo passo per  disciplinare le varie iniziative culturali e di intrattenimento che si svolgono nell'area pedonale. Abbiamo condiviso le istanze avanzate dai cittadini e su queste problematiche dobbiamo lavorare. Mi piace sottolineare il clima e lo spirito di commercianti e residenti, in sintonia con l'amministrazione municipale e volto a lavorare nella stessa direzione".



martedì 9 agosto 2011

con Paola Scacciavillani... pizza e musica a 18 euro: sabato 13 agosto 2011

SABATO 13 AGOSTO

PIZZA E MUSICA dal vivo


per sabato prossimo ho organizzato una serata con "musica dal vivo" allo Sporting club - in via Varna, 66 - all'Infernetto

disco music anni '80 con il gruppo "Zona 80" ed i
Paola's singer

voci molto belle.... brani ballabili... sul prato...e...
menù con:
antipasto (frittini misti)
pizza a scelta
bevanda
caffè
il tutto a 18 euro

venite??????? prenotazioni con sms al 339 5467212

martedì 2 agosto 2011

XIII MUNICIPIO: PALLOTTA E VARTOLO ALLA PRESENTAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DELLA GUIDA "OSTIA – IL MARE DI ROMA".

Anche Renzo Pallotta, Vice Presidente XIII Municipio, e Adriana Vartolo, Presidente Consiglio XIII Municipio, hanno preso parte alla presentazione alla stampa della seconda edizione della guida "Ostia – Il Mare di Roma", avvenuta questa mattina presso la sede della Pro-loco "Roma-Litorale".

 "Un territorio – ha dichiarato Renzo Pallotta, Vice Presidente XIII Municipio- quello del XIII Municipio che è continuamente al centro dell'attenzione dell'amministrazione Alemanno. Proprio in base ai presupposti dei progetti lanciati nel "Waterfront" si sta lavorando al rilancio turistico di Ostia e del suo entroterra, che vanta numerose risorse storiche, artistiche, archeologiche e naturalistiche.  Voglio sottolineare anche l'importante ruolo della Proloco Roma-Litorale che da anni organizza iniziative a scopo culturale e sociale".
 "Questa guida- ha fatto sapere Adriana Vartolo, Presidente Consiglio XIII Municipio- è uno strumento utile e non solo ai turisti. Servirà anche ai giovani per conoscere meglio il proprio territorio, seguendo uno dei vari itinerari proposti. Un volume che fornisce informazioni utili e di interesse turistico ma anche nozioni culturali, che promuovono e diffondono la storia del nostro territorio".




Notturni, Udc: "In Via Claudio, un bar dimenticato"

di Giulio Notturni, coordinatore Cambiare Davvero e Responsabile giovanile Udc XIII Municipio

"Quello di Via Claudio - afferma Giulio Notturni, coordinatore Cambiare Davvero e responsabile Udc del XIII Municipio - è un bar dimenticato da questa amministrazione.

Ci sembra davvero assurdo che si possa pensare di rifare il manto stradale di un intero marciapiede e "saltare", in maniera del tutto discrezionale, il marciapiede davanti al Bar che fronteggia l'uscita del Municipio di Via Claudio. E' ancora più incredibile se si pensa che quel medesimo bar offre ristoro e servizio a tutti gli utenti che, quotidianamente, si recano al Municipio per i servizi demografici e di documentazione. E' davvero originale come scelta - continua Notturni - soprattutto se si pensa che quel bar è molto frequentato anche da molti esponenti della Maggioranza che amministra il nostro territorio e che, quindi, si saranno sicuramente accorti di tutte le persone che rischiano seriamente di farsi male cadendo sul marciapiede danneggiato e sconnesso; quello che è un rischio per tutti, si trasforma, invece, in un ostacolo insormontabile per tutti i cittadini disabili che si trovano a passare di lì. Speriamo vivamente che - conclude Notturni - si possa presto risolvere questo problema sistemando anche la porzione di marciapiede antistante l'accesso del bar".