"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

martedì 28 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: LA POLIZIA LOCALE DI ROMA CAPITALE DEL XIII GRUPPO DONA UN'APPARECCHIATURA MEDICA ALL'OSPEDALE GRASSI.

Questa mattina, la Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo ha donato all'Ospedale Grassi di Ostia un saturi metro Sat 500 con fascette pediatriche e per lattanti. A consegnarlo al dottor Flavio Saleo, direttore FF del D.E.A., e ai vertici sanitari del nosocomio lidense, è stato il comandante Angelo Moretti, accompagnato dal suo vice Giovanni Mancini.  


"Si tratta – ha spiegato il dottor Saleo – di un aiuto importante per la nostra struttura. Questo strumento permetterà di valutare nell'immediato la capacità di saturazione sia dei bambini che dei neonati in modo da fornire tempestivamente i parametri vitali".
"L'attività del XIII Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale – ha fatto sapere Angelo Moretti, Comandante della caserma di via Capo delle Armi – è spesso volta all'aspetto sociale. Quest'anno i nostri aiuti sono stati rivolti all'ospedale Grassi che rappresenta il polo sanitario più importante del territorio".
"Il prossimo anno – ha dichiarato Giovanni Mancini, Vice Comandante della Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo – festeggeremo il decennale delle nostra attività dirette alla beneficenza. Con l'ospedale Grassi siamo in continua collaborazione e l'input di scegliere la struttura di via Passeroni come destinataria dei nostri aiuti è arrivato proprio dal collega di stanza presso l'ospedale che ci ha suggerito la necessità di questo valido aiuto diagnostico".     
Alla consegna erano presenti anche la dottoressa Climene Pistolesi, direttore sanitario F.F. dell'Ospedale Grassi, Graziella Ansuini, direttore amministrativo dell'ospedale Grassi e Gilda Bosco, coordinatrice D.E.A. dell'ospedale Grassi.
Un plauso alla Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo è arrivato dall'amministrazione del XIII Municipio, da Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio e da Amerigo Olive, Assessore con delega alla Polizia Locale del XIII Municipio.




venerdì 24 febbraio 2012

con Paola Scacciavillani...visita Archeologica nella Tenuta Presidenziale di Castelporziano


Speciale visita al Museo Archeologico ed alla Zona Archeologica all’interno della Tenuta Presidenziale di Castelporziano:un’occasione per tornare ed ammirare ciò che ancora non avete visto…

Venerdì 13 Aprile dalle ore 9.30 alle ore 13 circa

… anche chi ha già partecipato a tutte le nostre passeggiate nella Tenuta Presidenziale di Castelporziano troverà un grande interesse a tornare perché la nostra visita ci consentirà di entrare nel preziosissimo Museo Archeologico allestito all’interno del Castello. E’ un vero gioiello che nasconde al suo interno preziosissimi reperti archeologici rinvenuti nell’area circostante … per visualizzare meglio la zona di provenienza dei reperti visiteremo: la “Villa del Discobolo” dove venne ritrovata una copia del famoso “Discobolo di Mirone” ma anche questa antichissima copia attualmente conservata nei Musei Capitolini conserva intatto il suo fascino secolare. Al Museo è presente anche una terza copia del Discobolo e vi garantisco che l’emozione che si prova nell’ammirarlo è veramente intensa…Visiteremo poi, la “Villa dell’Imperatore Commodo e l’impianto termale”, l’Acquedotto Romano, ammireremo i resti dell’antica Via Severiana…. saremo guidati in questa nostra passeggiata nei secoli dall’espertissima Archeologa che è anche la realizzatrice di questo veramente splendido Museo….non potete perdervi questa occasione……….. 

Come consentito dalle precise regole che regolamentano le visite nella Tenuta Presidenziale di Castelporziano la visita verrà effettuata con il pullman, che utilizzeremo anche per spostarci durante la nostra visita ai siti archeologici presenti nei seimila ettari della Tenuta, attraverseremo il bosco di querce e la macchia mediterranea sempre verde e gli animali selvatici… per lo meno quelli che si lasceranno vedere perché, incuriositi dalla nostra presenza, faranno spuntare dalla boscaglia i loro musetti…grugni…corna…

Una visita completamente diversa da quelle effettuate in precedenza……tornate con noi a vivere questa affascinante avventura nei secoli

E' consigliabile abbigliamento da campagna e scarpe comode. 
La partenza avverrà, in pullman, alle ore 9.30, dal Metro Drive In, in Piazzale degli Acilii a Casalpalocco e terminerà alle ore 13 circa. E' prevista una quota di partecipazione per rimborso spese pullman di € 10

IMPORTANTE:

Per consentire all'organizzazione di ottenere l'indispensabile autorizzazione per ogni singolo partecipante, è assolutamente necessario comunicare, al più presto: Nome, Cognome, Luogo e Data di nascita, Residenza (via e numero civico) e recapiti telefonici.

Per prenotare inviare, a i dati richiesti via e.mail a infoacanto@gmail.com oppure via sms al 339 5467212

giovedì 23 febbraio 2012

AMA: AL VIA MAXI OPERAZIONE STRAORDINARIA DI POTATURA SU VIA OSTIENSE

L'Unità Bonifica Discariche di Ama è impegnata da oggi in una vasta operazione di potatura nel tratto di via Ostiense tra i km. 15 e 16 (XIII Municipio).

L'intervento, che si protrarrà fino all'inizio della prossima settimana, riguarda lo sfalcio e la potatura degli arbusti, anche sulle "spallette", e la messa in sicurezza delle alberature ad alto fusto sul bordo stradale.
Sul posto sono impegnati quotidianamente 13 operatori supportati da decespugliatori e con l'ausilio di 1 piattaforma con cestello, 1 autocarro con braccio a ragno, 1 furgone CR.
Presenti anche gli agenti del XIII° gruppo della Polizia Municipale di Roma Capitale che sta regolando il traffico veicolare con apposita segnaletica stradale, per permettere lo svolgimento in sicurezza delle operazioni di pulizia.

Per il Presidente di Ama Piergiorgio Benvenuti "si tratta di un'operazione straordinaria tesa a riqualificare e a mettere in sicurezza un tratto stradale molto trafficato. L'azienda è sempre pronta a supportare l'amministrazione di Roma Capitale, e in questo caso il Servizio Giardini del XIII Municipio, per portare a termine interventi specifici di bonifica per i quali sono necessarie anche attrezzature e mezzi speciali".

"Ringrazio l'Ama per la collaborazione – ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente del XIII municipio - Un intervento come questo che si sta portando avanti contribuisce in modo significativo alla messa in sicurezza della via Ostiense, tema molto caro a questa amministrazione".  



XIII MUNICIPIO: PARTE DALLE SCUOLE LO SCREENING PER MONITORARE LO STATO DI SALUTE DEGLI EDIFICI COMUNALI.

Partirà nei prossimi giorni lo screening di monitoraggio per verificare lo stato di salute degli edifici comunali. Nel corso di una riunione, è stato dato mandato ai tecnici di effettuare un'attività di controllo delle facciate, dei cornicioni e delle tettoie degli stabili di proprietà comunale.

"L'intervento – ha fatto sapere Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio – si svolgerà in più fasi. La prima è quella di accertare gli eventuali allentamenti dovuti al gelo degli ultimi giorni.  In caso di possibili rischi di cedimenti si provvederà poi al martellamento e, infine, alla demolizione delle parti pericolanti e alla definitiva messa in sicurezza di esse. Come step conclusivo si procederà alla ricostruzione dell'intonaco e alla sua pitturazione. Si tratta di un'idonea e costante sorveglianza per prestare la dovuta attenzione, anche alla luce del recente episodio che si è verificato pochi giorni fa".
"Un'operazione necessaria – ha commentato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio – per avere un chiaro e completo quadro della situazione, dando priorità alle situazioni di emergenza, qualora dovessero essere riscontrate. I primi edifici ad essere interessati dal monitoraggio saranno gli istituti scolastici".




martedì 21 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: RIMPASTO DELLE COMMISSIONI AMBIENTE E SCUOLA. NOMINATI I NUOVI PRESIDENTI.


Si sono svolte questa mattina le elezioni per la carica di presidente delle commissioni "Ambiente e Casa" e "Scuola" del Municipio XIII. Carmine Stornaiuolo è stato eletto presidente della Commissione "Ambiente e Casa", mentre Adriana Vartolo è stata eletta presidente della Commissione "Scuola". 
"Ai nuovi Presidenti – ha fatto sapere Salvatore Colloca, Capogruppo Pdl XIII Municipio – vanno gli auguri per poter svolgere un ottimo lavoro. Il Consigliere Stornaiuolo porterà il suo contributo in un ambito delicato e sicuramente raggiungerà risultati concreti per le deleghe a lui assegnate, il Presidente del Consiglio Adriana Vartolo, invece, porterà la sua decennale esperienza di docente nella commissione "Scuola", dando un apporto significativo".




XIII MUNICIPIO: SOPRALLUOGO PER LA MESSA IN SICUREZZA DI INCROCI E ATTRAVERSAMENTI PEDONALI.

Questa mattina, Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio, ha effettuato un sopralluogo nell'entroterra per la messa in sicurezza di alcuni incroci  e di alcuni attraversamenti pedonali.

"Abbiamo verificato sul posto alcune segnalazioni dei cittadini – ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio –  per poter individuare, dove necessario, le modalità di intervento. A Dragoncello, in via Fra Andrea da Giovanni – angolo via Madre Colomba Gabriel, si provvederà ad invertire il senso di marcia, anche secondo uno studio fatto dalla Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo che ha analizzato i flussi di traffico. Poi, si procederà alla riparazione delle buche e all'abbattimento delle barriere architettoniche, con la realizzazione di uno scivolo per disabili. In via di Dragoncello, all'angolo con viale dei Romagnoli, si arretrerà l'attraversamento pedonale esistente per garantire l'incolumità di chi frequenta la vicina scuola e si posizioneranno i segnalatori lampeggianti. All'Infernetto – ha aggiunto  Olive – insieme al locale comitato di quartiere si è deciso di mettere in sicurezza, sempre attraverso i segnalatori luminosi gli incroci di viale di Castelporziano con via Torcegno e via Stradella, in prossimità delle fermate dell'autobus. Questi interventi – ha concluso Olive- partiranno nei prossimi giorni e i segnalatori lampeggianti saranno posizionati anche ad Ostia. Dopo via Isole del Capoverde e via delle Baleniere, i tecnici lavoreranno in via delle Sirene, angolo Corso Duca di Genova e sul lungomare Amerigo Vespucci, in prossimità della stazione "Cristoforo Colombo" della Roma-Lido".





sabato 18 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: DOMANI "LOCAL NETWORKS" AD OSTIA.


Domani, domenica 19 Febbraio alle ore 11.30 presso il Litus Roma Hotel (Colonia Vittorio Emanuele) il gruppo giovanile A.T.O.M. in collaborazione con il Municipio Roma XIII  organizza un incontro denominato "LOCAL NETWORKS", forum Consulte e Eurogames. La prima parte dell'evento darà l'opportunità alle molte organizzazioni presenti nelle Consulte dei Giovani Disabili e Volontariato di condividere idee, progetti e obiettivi comuni. Nella seconda parte due formatori portoghesi,volontari presso il Forum Nazionale Giovani terranno il workshop "EUROGAMES" sulla partecipazione dei giovani provenienti da gruppi svantaggiati, in
particolar modo giovani con disabilità, attraverso esercizi di educazione non formale per aumentare l'inclusione in attività giovanili di lavoro e volontariato. All'incontro parteciperà l'Assessore ai Servizi Sociali del Municipio Lodovico Pace che con l'occasione presenterà insieme ai ragazzi del "gruppo motore" il progetto europeo "Azione InOnda!".



giovedì 16 febbraio 2012

SANITA’ PUBBLICA ALL’INFERNETTO: LE ULTIME NOVITA’

Sulla questione della Sanità Pubblica all’Infernetto, ovvero la impellente necessità di dotare il nostro quartiere di presidi sanitari, siamo intervenuti diverse volte.

D’altronde, è dal novembre 2005 – data della prima richiesta di una Unità di Primo Intervento e postazione 118 – che, come cittadini ed Associazioni stiamo chiedendone, in forma pressante e continuativa in tutte le sedi competenti e con alterna fortuna ma con grande attenzione, la realizzazione.

Nelle ultime settimane sono da registrare due fatti estremamente importanti sulla vicenda:

Lo scorso 16 dicembre, il Consiglio Municipale ha approvato alla unanimità l’O.d.G. 25 relativo alle problematiche della ASL D e conseguenti ricadute sul territorio.

Il punto 13 del suo allegato 3 riportava , tra le azioni da intraprendere, anche la realizzazione di un Presidio di Cure Primarie all’Infernetto.

E’ la terza volta nel giro di pochi anni che il 13° Municipio interviene, nella politica per il territorio, a favore della realizzazione di Servizi Sanitari nel quartiere, pur non avendo una responsabilità diretta nelle decisioni in merito che competono ad ASL Roma D e Regione Lazio. Quest’ultime, peraltro, sempre a favore ma senza passare a decisioni concrete in merito.

Nell’incontro tenutosi presso la ASL D lo scorso 1° febbraio, da noi sollecitato in funzione delle nostre continue attività in merito, il Direttore Generale f.f. Dott.ssa Buttiglieri ed il Direttore del Distretto 2, Dott.ssa Sgroi ci hanno formalmente confermato che è attualmente in corso la finalizzazione il progetto di realizzazione, e sua localizzazione all’Infernetto, di una Unità di Cure Primarie.

Finalmente, ed è una gran bella notizia!
La realizzazione della Unità, è ora prioritaria e tesa a coprire le richieste di interventi per i Codici Bianchi e Verdi nel nostro territorio, decongestionando i Pronti Soccorso del Grassi e del S. Eugenio. Da includere nel progetto anche un Centro Prelievi e la disponibilità di una ambulanza.

Ora siamo sulla strada giusta, dopo anni di attesa e di nostre continue e pressanti richieste.

Non ne conosciamo ancora i tempi attuativi, ma forniremo tempestivamente tutte le informazioni non appena disponibili.

Franco Gobbi

Presidente Coordinamento Infernetto – Associazione di Quartiere


e-mail: coordinamento.infernetto@gmail.com
http://www.coordinamentoinfernetto.org
http://coordinamentoinfernetto.blogspot.com
https://www.facebook.com/coordinamentoinfernetto.org

INFERNETTO…….IN PILLOLE!!

ILLUMINAZIONE PUBBLICA – Facciamo ancora il punto della situazione a fine gennaio: le strade interessate al Piano Luce 2011 sono state in totale 98, cioè circa la metà di quelle ancora al buio un anno fa, divise in due tranches di 12 la prima e di 86 la seconda.

Di queste 98, circa 70 hanno già gli impianti accesi. Per una decina i lavori di connessione alla rete sono in corso e per le circa 15 residuali i lavori di installazione a completamento del Piano 2011 riprenderanno a breve.

E’ da rilevare che cambiamenti di programma e dilatazione dei tempi rispetto a quelli inizialmente previsti possono dipendere da improvvise difficoltà tecniche dovute anche alle condizioni di molte strade, da situazioni atmosferiche sfavorevoli e dal fatto che l’Infernetto, pur ricevendo una certa priorità è inserito in un più vasto programma sia del 13° Municipio (per 3000 punti luce) ed altri 2000 in altre parti di Roma. Con priorità e complessità diverse.

E’ stato confermata anche la illuminazione in tempi rapidi della pericolosa area pubblica di parcheggio, lungo il viale, della Scuola Mozart.

Il Piano Luce 2012, in corso di preparazione, dovrebbe includere un’altra buona porzione di strade da illuminare, avviando a soluzione una annosa problematica.

SEGNALATORI LUMINOSI SUL VIALE – Nello scorso mese di gennaio, l’Assessore ai LL.PP. del Municipio, che ringraziamo per la pronta attenzione riservata, ha chiesto all’Ufficio Tecnico la installazione, dopo le opportune valutazioni tecniche, di alcuni segnalatori luminosi presso segnalati attraversamenti pedonali sul viale di Castelporziano. Segnaliamo che tali segnalatori sono stati montati , pienamente funzionanti ed efficaci, in altre strade del Municipio allo scopo di ridurre i pesanti rischi corsi dai pedoni nell’attraversamento di strade anche su strisce pedonali.

Tale disposizione dà seguito ad una nostra precisa richiesta, dello scorso novembre, e che riguarda gli attraversamenti presso incroci critici, e vicine fermate ATAC, sul viale di Castelporziano all’altezza delle vie Torcegno, Stradella, Salorno e Mariani.

La installazione, che a questo punto confidiamo rapida, dei segnalatori rappresenta una forma, molto intelligente e poco costosa, di evidente avviso a protezione dei pedoni e di forte deterrente per la eccessiva velocità mantenuta da troppi automobilisti, nonostante un chiaro limite, è bene ricordarlo, a 30 km./orari lungo tutto il viale.



Franco Gobbi

















XIII MUNCIPIO: CONSEGNATE AL GIUDICE DI PACE LE FIRME RACCOLTE PER SCONGIURARE LA CHIUSURA DEGLI UFFICI DI OSTIA.

Sono state consegnate questa mattina nell'Ufficio del Presidente Giacomo Vizzani, le firme raccolte per scongiurare la chiusura degli uffici del Giudice di Pace di Ostia. A consegnare la petizione al Presidente del XIII Municipio , Giacomo Vizzani è stato il Coordinatore degli Uffici del Giudice di Pace, Claudio Fiorentino.

"Aspetteremo la stesura di un documento da parte del Consiglio del XIII Municipio – ha fatto sapere Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- per poi sottoporre le firme raccolte all'attenzione del Sindaco Alemanno".
"Il numero di firme raccolte – ha fatto sapere Adriana Vartolo, Presidente Consiglio XIII Municipio – dimostra la volontà di mantenere sul territorio un servizio così importante e per cui si sono mobilitate così tante persone. Insieme a Stefano Salvemme, Vice Presidente Vicario Consiglio XIII Municipio e Salvatore Colloca, Capogruppo Pdl XIII Municipio presenteremo in aula un ordine del giorno bipartisan volto proprio a scongiurare la chiusura degli Uffici del Giudice di Pace di Ostia".

Le firme depositate questa mattina sono state 2.751.



con Paola Scacciavillani a ...Minturno, Formia e Sperlonga

In gita a Minturnae, Hormie e Sperlonga

Sabato 3 Marzo …

… andremo a Minturnae … oggi Minturno…città aurunca che con Vescia, Ausona, Sinuessa e Sessa, ebbe una posizione di rilievo nell'organizzazione della pentapoli aurunca. Dell'esistenza di una città pre-romana sul sito abbiamo notizia dalle fonti romane, che cominciarono ad occuparsi della città e della popolazione quando i romani entrarono in conflitto con essa fino a distruggerla completamente. Successivamente fu ricostruita con la deduzione di una colonia nel 295 a.C. e con altri due successivi invii di coloni, in età di Cesare e di Augusto. Come centro romano la città ebbe una notevole importanza e visse, con alterne vicende, fino al VI secolo. Fu abbandonata solo intorno al 580 d.C. per una serie di motivi, tra i quali la sua vulnerabilità perché, situata come era allora, in pianura e alla foce di un fiume navigabile, quindi in seguito alla perdita del controllo del sistema montano aurunco, ed anche a causa dell'estendersi della palude e del bosco fittissimo.
L’antica zona archeologica di Minturnae, situata a livello del mare e accanto alla foce del fiume Garigliano, include il Capitolium, il Tempio di Augusto, le Terme, le latrine e, soprattutto, un lungo tratto dell’antica Via Appia, dove si possono ancora distinguere i solchi lasciati dalle ruote dei carri. Visita del Teatro romano, dove ancora oggi inscenano spettacoli teatrali, l’Antiquarium, al di sotto della cavea.
L’antica “Hormiae” attuale Formia, fu luogo molto amato dagli antichi romani, soprattutto per il suo clima mite tutto l’anno dovuto all’influenza del mare e ai Monti Aurunci che la riparano dai venti.
Infatti, possiamo ammirare i resti della Tomba di Cicerone, che fu assassinato proprio in questo luogo, il possente muro di Nerva; le Piscine Romane; i Criptoportici.
Nel corso della nostra gita visiteremo la zona di Castellone con il Duomo di Sant’Erasmo e l’antico quartiere di Sant’Anna con il suo “Cisternone” del I sec. A.C. e la Torre di Mola, fatta costruire nel XIII secolo da Carlo II d’Angiò.

SPERLONGA: il suggestivo borgo peschereccio arroccato su uno sperone, scende dolcemente verso mare attraverso i suoi tipici vicoletti e le sue case bianche.
Visiteremo il Museo Archeologico Nazionale, che custodisce statue rappresentati alcuni episodi dell’Odissea, e della Villa e della Grotta di Tiberio. Collocata lungo la strada statale Flacca, deve il suo nome alle grotte naturali lungo la costa, in latino speluncae, che hanno spesso evidenziato segni di frequentazione in epoca preistorica. Di fondazione medievale, ricordata già nel sec. X, sorge nell'area della città di Amyclae, forse fondata dai Laconi, di cui si trovano cenni negli scrittori classici, che la collocano sulle rive del lago di Fondi o nelle vicinanze di Terracina; secondo una leggenda sprofondò invece nel laghetto di S. Puoto, alle spalle di Sperlonga. Continuamente soggetta alle incursioni saracene nel Medioevo, nel 1532 fu munita di un sistema difensivo costituito da quattro torri, per ordine del viceré Don Pietro di Toledo: la Torre Centrale e la Torre del Nibbio, sono oggi incorporate tra le case del paese, di cui la prima compare nello stemma del Comune; la Torre Truglia, in posizione prominente sul promontorio tra le due riviere all'imboccatura del porticciolo turistico, fu eretta sui ruderi di una torre romana ma fu rasa al suolo due anni dopo, dalle orde del corsaro Khair ad-Din detto il Barbarossa; ricostruita nel 1611, fu nuovamente abbattuta di Turchi qualche anno dopo, per essere nuovamente ripristinata il secolo successivo come postazione d'avvistamento; dal 1870 al 1969 ha ospitato la Guardia di Finanza; e la Torre Capovento, a pochi chilometri a sud del paese, sull'omonimo strapiombo, anch'essa utilizzata come posto di dogana. Le incursioni barbaresche sono ancora oggi ricordate dal nome della Valle dei Corsari, presso la Grotta di Tiberio.
PROGRAMMA
Partenza con pullman dal Metro Drive In alle ore 7.45 e alle ore 8.00 dall’Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini) il rientro è previsto in serata.
Il costo della gita è 35 Euro e comprende: il viaggio di andata e ritorno con pullman, parcheggi pullman e il servizio guida. Il pranzo è libero ma, per chi lo desideri, stiamo concordando un pasto con un ristorante tipico della zona.
E’ escluso quanto non espressamente indicato nella sezione "il costo comprende". Sono esclusi dalla quota i costi per gli ingressi nei vari siti e quanto non espressamente indicato nella sezione "il costo comprende"
Per prenotare vedere i riferimenti in fondo alla pagina delle gite e al momento della prenotazione ricordare di scrivere sempre i propri recapiti telefonici.

martedì 14 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: SONO PARTITI I LAVORI DI SEGNALETICA STRADALE AD OSTIA.

Sono partiti questa mattina i lavori di segnaletica stradale ad Ostia.

"Si tratta – ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio – del rifacimento della segnaletica li dove risulta mancante o cancellata. I tecnici stanno provvedendo alla realizzazione delle strisce pedonali in via Isole del Capoverde e strade limitrofe. Si rifarà anche il resto della segnaletica stradale, tra cui i segnali di stop e dare precedenza e, dove possibile e previsto, anche le strisce dei parcheggi. Nei prossimi giorni, si lavorerà anche in via Aristide Carabelli, via delle Canarie, via delle Azzorre, e viale delle Repubbliche Marinare".




lunedì 13 febbraio 2012

Gita alla Reggia di Caserta e alle antiche seterie di San Leucio


Reggia di Caserta, e alle antiche seterie di San Leucio

Domenica 26 febbraio 2012

"Nel Regno di Napoli e di Sicilia comando io: sono Ferdinando IV di Borbone, ma mi chiamano "Re Nasone", sti lazzaroni!
E chesta è a casa mia: 'A Reggia!.
Un capriccio di papà Carlo, che poi non se l'è goduta perché se n'è andato a fare il Re di Spagna...e...ha lasciato tutto a me"

A Caserta , in una sola giornata, si passa tra esperienze storiche diverse e lontane: il periodo settecentesco dei Borboni e quello dell'anno Mille che evoca imperatori, conti e feudatari. La Reggia , un autentico giacimento artistico-culturale, progettata da Luigi Vanvitelli, con le sue 1.200 stanze è il più grandioso palazzo italiano, alle decorazioni interne ed esterne lavorarono i maggiori artisti dell'epoca. Oltre alle stanze reali visiteremo la Biblioteca , il Presepio , la Cappella ed il Teatro di Corte, la Pinacoteca e il Piccolo Museo del Regno delle due Sicilie. Tra le attrazioni della Reggia il Parco all'interno del quale, il bellissimo giardino inglese. Visiteremo, nel pomeriggio, San Leucio e le antiche seterie della tradizione borbonica , gli strumenti e gli attrezzi per la produzione e la lavorazione della seta; gli antichi telai restaurati e perfettamente funzionanti; la ruota idraulica per attivare i torcitoi e il Museo della seta con esposizione di splenditi tessuti. In una sola giornata, quindi, passeremo, in un itinerario ridotto, tra esperienze storiche diverse e lontane: dalla Caserta borbonica e settecentesca a quella dell'anno Mille del feudalesimo.

PROGRAMMA:

Partenza con pullman dal Metro Drive In alle ore 7.00 e alle ore 7.15 dall’Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini) il rientro è previsto in serata.

Il costo della gita è 50 Euro e comprende: il viaggio di andata e ritorno con pullman, parcheggi pullman, il servizio guida a Caserta (effettuato dalla nostra bravissima guida Antonella) e il pranzo in ristorante. Sono esclusi dalla quota i costi per gli ingressi, il servizio navetta all'interno dei Giardini della Reggia e quanto non espressamente indicato nella sezione "il costo comprende"

Per prenotare scrivere e.mail a: infoacanto@gmail.com oppure sms al 339 5467212 e al momento della prenotazione ricordare di scrivere sempre i propri recapiti telefonici.




sabato 11 febbraio 2012

EMERGENZA NEVE, RISPONDE BENE LA MACCHINA ORGANIZZATIVA PREDISPOSTA DAL XIII MUNICIPIO.


È stata operativa tutta la notte l'Unità di Crisi istituita dal XIII Municipio e attiva presso l'Ufficio Tecnico sul Lungomare Paolo Toscanelli ad Ostia.

"Sul fronte viabilità – ha fatto sapere Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio – non ci sono stati disagi. Le squadre del XIII Municipio hanno eseguito interventi spargisale su tutto il territorio. Liberati dalla neve, sin dalle prime ore, i cavalca-ferrovia di Ostia, di via Castelfusano e via Guido Calza. Un bobcat ha liberato dalla neve l'ingresso del Pronto Soccorso dell'Ospedale Grassi di Ostia. Interventi spargisale sulle principali direttrici di Ostia e dell'entroterra: via di Saponara, via del Fosso di Dragoncello, via Ortolani, viale dei Romagnoli, via Evans, via Gente Salinatoria, viale Zambrini, via delle Fiamme Gialle, via di Malafede,via Fasan, via delle Baleniere, il quartiere Giardini di Roma , via Ostiense (Tratto in prossimità della stazione di Acilia). È stato chiesto all'Ufficio Grande Viabilità della Polizia Locale di Roma Capitale l'intervento spargisale sulla Cristoforo Colombo. È in corso un sopralluogo nelle scuole, da parte dei tecnici del XIII Municipio e su richiesta del Gabinetto del Sindaco, per monitorare la situazione e constatare gli eventuali danni causati da quest'ondata di maltempo. Sono stati effettuati – ha concluso Olive – interventi di riparazione di buche pericolose su via di Castelfusano, via della Martinica, via Chigi e sul viadotto Nuttal. L'Unità di Crisi è operativa h24 fino a cessata emergenza".
Per quanto riguarda i trasporti, problemi per la Roma-Lido dove sono a disposizione bus navetta alternativi. La Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo comunica che non risultano esserci stati incidenti nella notte causati dall'emergenza neve. Il comando di via Capo delle Armi informa che a partire dalle 22.00 di questa sera e fino alle 07.00 di domani mattina saranno in azione quattro pattuglie straordinarie.    




venerdì 10 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: AFFIDATO L'ULTIMO LOTTO DI LAVORI AL NUOVO MERCATO CAPO PASSERO.

È stato affidato l'appalto per il completamento del terzo e ultimo lotto di lavori per la realizzazione del nuovo mercato di Piazza Tolosetto Farinati degli Uberti ad Ostia.

Ad annunciarlo, Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio, che ha dichiarato: "Siamo in dirittura d'arrivo per un progetto atteso tanto dai residenti quanto dagli operatori del nuovo mercato. Un'altra promessa mantenuta da questa amministrazione – ha proseguito Amerigo Olive – ringrazio il Sindaco Alemanno e l'Assessore di Roma Capitale Davide Bordoni, che hanno recuperato i fondi e lavorato per riuscire a portare a termine i lavori di questa nuova realtà".

"Superato quest'ultimo ostacolo – ha aggiunto Stefano Salvemme, Presidente Commissione Attività Produttive – convocheremo un tavolo tecnico con gli operatori e le associazioni di categorie per la distribuzione e assegnazione dei banchi".

"Come annunciato nel giorno della posa della prima pietra – ha fatto sapere Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio – stiamo monitorando da vicino l'iter burocratico dei lavori e presto saremo pronti per la consegna del nuovo mercato".

I lavori dureranno 120 giorni, a partire dalla consegna, naturali e consecutivi.



XIII MUNICIPIO: MERCOLEDI' 15 FEBBRAIO INCONTRO IN MEMORIA DELLE VITTIME ITALIANE IN ISTRIA E DALMAZIA.


L'Amministrazione del XIII Municipio comunica che si terrà mercoledì prossimo, 15 febbraio, presso l'Aula Consiliare "Massimo di Somma" (Piazza della Stazione Vecchia, 26) l'incontro: "XIII Ricorda: in memoria delle vittime italiane ai confini orientali", una giornata di riflessione e ricordo delle vittime delle Foibe e dell'esodo Giuliano – Dalmata.

Interverranno gli storici Amleto Ballarini, Presidente Società Studi Fiumani e Marino Micich, Segretario Generale della Società Studi Fiumani.

L'appuntamento è fissato alle ore 11.00.

Si precisa che l'incontro non si è potuto tenere oggi, Giorno del Ricordo, causa la chiusura degli uffici pubblici disposta dal Prefetto di Roma per l'allerta meteo.



giovedì 9 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: Ondata di Maltempo

Il XIII Municipio, in merito al  previsto arrivo, tra venerdì e sabato, di un nuovo fronte freddo con precipitazioni nevose e in vista di un'altra possibile nevicata su Roma, informa che il sindaco Gianni Alemanno ha emanato una serie di ordinanze per affrontare al meglio l'emergenza.  
Obbligo di catene o pneumatici da neve
L'ordinanza n.42 del 9 febbraio stabilisce il divieto di circolazione per i veicoli privi di catene a bordo o di pneumatici da neve, sul territorio della Capitale, dalle 6 di venerdì 10 febbraio alle 24 di sabato 11. In caso di neve i veicoli devono viaggiare con le catene montate (come da ordinanza n.45 del 9 febbraio). Lo stop riguarda anche tutti i ciclomotori e i motoveicoli. Prevista anche l'entrata in vigore del piano trasporti e l'apertura delle Ztl per la giornata di venerdì.
Scuole chiuse
L'ordinanza n.44 del 9 febbraio stabilisce, sempre per venerdì e sabato, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, inclusi gli asili nido. 
Manutenzione verde su suolo privato
L'ordinanza n.43 del 9 febbraio stabilisce alcuni obblighi per la manutenzione di alberi e verde su aree private per evitare che l'eventuale caduta di rami o altro possa intralciare la circolazione su strade pubbliche o sedi ferroviarie. 
Chiusura di tutti gli Uffici Pubblici per ordinanza del Prefetto
Il Prefetto di Roma ha disposto con ordinanza "la chiusura di tutti gli Uffici Pubblici di Roma Capitale e dei Comuni della provincia, per i giorni 10 ed 11 febbraio 2012; gli Uffici Giudiziari, compresa la Corte di Cassazione, resteranno chiusi a partire dalle ore 14.00 del giorno 10 e per tutto il giorno 11 febbraio 2012. Dovranno comunque essere sempre garantiti i servizi di emergenza e le strutture funzionali al soccorso pubblico ( ivi comprese quelle della pubblica sicurezza)".




lunedì 6 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: SCUOLE CHIUSE ANCHE DOMANI

Il XIII Municipio comunica che anche domani, martedì 7 febbraio, saranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado di Roma Capitale. Sentiti i presidenti dei Municipi, e in accordo con il presidente della Provincia, il sindaco Gianni Alemanno ha firmato l'ordinanza di chiusura e, d'intesa con le autorità scolastiche, ha chiesto a presidi e dirigenti delle scuole di segnalare la presenza di ghiaccio agli accessi e nei cortili degli istituti, "così da garantire l'incolumità dei bambini e dei loro genitori". Resta in vigore l'ordinanza n. 29 sulla rimozione neve dal suolo pubblico: il provvedimento stabilisce che condomini, proprietari, esercenti, tengano sgombri i marciapiedi in corrispondenza degli stabili. Come riferimento per segnalare qualsiasi problema è sempre attivo il numero verde 800 854 854 della Protezione Civile capitolina.





sabato 4 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: EMERGENZA NEVE-GHIACCIO, ISTITUITA L'UNITA' DI CRISI.

È stata istituita presso l'Ufficio Tecnico del XIII Municipio l'Unità di Crisi per fronteggiare l'emergenza neve-ghiaccio di queste ore.

"Il coordinamento – ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio – sarà operativo h24 fino al termine dell'emergenza. L'Unità di Crisi è stata in azione fin dalle prime ore della mattina per ricevere segnalazioni e programmare i dovuti interventi".

Questa mattina, l'Assessore Olive e il Presidente del XIII Municipio, Giacomo Vizzani, insieme alle associazioni di protezione civile, hanno effettuato un sopralluogo di monitoraggio del territorio per accertarsi della situazione ad Ostia e nell'entroterra.





mercoledì 1 febbraio 2012

XIII MUNICIPIO: SALVATORE COLLOCA E MONICA PICCA ALLA PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO DELLA SCUOLA ETTORE ROLLI DI ROMA.

Salvatore Colloca, Delegato alla Cultura del XIII Municipio, e Monica Picca, Presidente Commissione Cultura XIII Municipio hanno partecipato alla presentazione del calendario della Scuola di Arte e Mestieri di Roma Capitale "Ettore Rolli" in via Macedonia a Roma. Si tratta di un calendario elaborato dagli studenti del corso di fotografia dell'istituto.  

"Arte e mestieri – ha spiegato Monica Picca, Presidente Commissione Cultura XIII Municipio – è un binomio che richiama un antico fascino e ci riporta a riscoprire un tesoro ultracentenario. Quello rappresentato dalle tradizioni, dagli artigiani e da un tempo che continua a correre. Come accade per questo calendario, dove passato e futuro si incontrano. Sembrano sfiorarsi contemporaneamente i giorni che si inseguono frenetici e la nostalgica riflessione sulle tappe che hanno caratterizzato il nostro mondo. Un mondo dove sembra che il progresso ci travolga inesorabilmente e invece c'è ancora spazio per i sentimenti. E questi ti appaiono più autentici perché portati dai nostri giovani. Dalle nuove generazioni che hanno rispetto e cura dei vecchi valori. Ancora una volta, ieri e oggi si ritrovano in una stessa pagina, in uno stesso mese. Quasi che non esistano più barriere temporali, né altri confini".
"Questo calendario – ha aggiunto Salvatore Colloca, Delegato Cultura XIII Municipio - non racchiude solo giorni e mesi, ma molto di più. In queste pagine, ci sono emozioni, ricordi, speranze. C'è la storia. Quella della nostra umanità scandita nei suoi momenti più importanti: l'avvento dell'Euro, il muro di Berlino, la scoperta dell'America, il primo passo sulla Luna. L'impegno politico che ci ha portato alla nascita della Repubblica e quello civile delle contestazioni studentesche del '68. Tutti eventi che ci fanno essere oggi quelli che siamo: amministratori consapevoli e cittadini attenti. C'è molto di noi in questo calendario, molto della nostra vita. E ognuno trova un po' se stesso. E della sua passione: cinema, arte, storia. La stessa passione dei ragazzi e delle ragazze della scuola di arte e mestieri "Ettore Rolli" di Roma che con la loro professionalità ci hanno raccontato questo spaccato del nostro mondo".