"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

giovedì 29 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: LA COMMISSIONE CULTURA APPROVA LO STATUTO DEL CONSORZIO DELLE ASSOCIAZIONI DEL TEATRO DEL LIDO.

Si è conclusa nel pomeriggio di oggi, la Commissione Cultura del XIII Municipio, che ha affrontato la situazione del Teatro del Lido.

"Con l'incontro di oggi – ha spiegato Monica Picca, Presidente Commissione Cultura XIII Municipio – abbiamo approvato lo statuto del Consorzio delle Associazioni che faranno parte del Teatro del Lido. Il documento stilato con la partecipazione da parte dei rappresentanti delle associazioni stesse dovrà prossimamente passare in giunta e questo potrebbe avvenire già dalla prossima settimana. Ho anche proposto – ha continuato Picca – un consiglio straordinario a cui sarà invitato Dino Gasperini, Assessore alla Cultura di Roma Capitale, che dovrà relazionare sul percorso che dovrà essere attuato in riferimento a tre punti: il piano di fattibilità inerente alla programmazione culturale; la riassunzione degli ex lavoratori; e indicare quale sarà il ruolo del consorzio  delle associazioni all'interno della gestione futura del Teatro del Lido. La commissione cultura poi procederà a formalizzare, sempre con la partecipazione e il supporto dei rappresentanti delle associazioni, l'atto costitutivo e la nomina delle cariche del Consorzio".

"La commissione cultura ha svolto il suo lavoro – ha aggiunto Salvatore Colloca, Delegato Cultura XIII Municipio – ora spetterà all'Assessore Gasperini valutare il da farsi e  la strada da intraprendere e valutare quanta attenzione vorrà  porre per arrivare alla conclusione di questa vicenda".



mercoledì 28 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: LA SCUOLA LEONORI DI ACILIA SI CONFERMA UN ISTITUTO ALL'AVANGUARDIA.

Si è svolta questa mattina, presso l'Istituto Comprensivo Aristide Leonori, la presentazione delle nuove lavagne interattive multimediali (LIM) che la Fondazione Roma ha donato alla scuola elementare e media di via Achille Funi ad Acilia. A partecipare e a portare i saluti dell'amministrazione, anche Lodovico Pace, Assessore Politiche Scolastiche XIII Municipio.

"Questa è una scuola – ha affermato Lodovico Pace, Assessore Politiche Scolastiche XIII Municipio – che da anni è impegnata in tanti progetti volti all'integrazione scolastica e al diritto allo studio. Ben vengano queste nuove tecnologie che sicuramente saranno strumenti indispensabili per garantire un migliore studio e apprendimento. Sottolineo anche l'ottima collaborazione con la Fondazione Roma per quello che ha fatto e continua a fare per le scuole del nostro territorio".

"Il nostro istituto – ha dichiarato Lina Porrello, Dirigente del plesso – si conferma all'avanguardia sotto il profilo della tecnologia. Le lavagne interattive multimediali si affiancano al registro elettronico, in dotazione ai docenti e ad un altro progetto volto a chi soffre di disturbi specifici dell'apprendimento, in collaborazione con la Asl Roma D: il dipartimento prevenzione ha permesso l'utilizzo dei dispositivi tablet per superare problemi quali la dislessia. Un grazie va anche alla Fondazione Roma che ci dà la possibilità di concretizzare quello che è il nostro motto: "Viva la scuola viva…", seguendo a pieno quelle che sono le direttive del ministro Profumo".

Presente anche il dottor Toni del Dipartimento Prevenzione della Asl Roma D che ha parlato di come queste tecnologie riescano a calare la scuola in una dimensione più umana e allo stesso tempo essere a misura di studente.




martedì 27 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: SOPRALLUOGO DELL'ASSESSORE OLIVE IN VIA DEI PESCATORI E AL NUOVO MERCATO DI VIA CAPO PASSERO.

Amerigo Olive, Assessore ai Lavori Pubblici del XIII Municipio, ha effettuato questa mattina un sopralluogo in via dei Pescatori per accertarsi dello stato di avanzamento dei lavori del cantiere che sta provvedendo alla rifacimento del manto stradale.

"Già è stato realizzato l'asfalto su un primo tratto – ha dichiarato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio – quello a ridosso di via Macchia Palocco e ora si sta procedendo al restante. Nei prossimi giorni, tempo permettendo, la strada sarà di nuovo completamente riaperta al traffico. Ringrazio la società Acea per l'intervento, a dimostrazione di una ottima collaborazione inter-istituzionale".

L'Assessore Amerigo Olive, poi, si è recato presso la nuova struttura del mercato di via Capo Passero (sito in Piazza Tolosetto Farinati degli Uberti) dove ha avuto un incontro con gli operatori.

"Siamo in regola con la tempistica – ha proseguito Olive – che porterà all'apertura del nuovo mercato in tempi brevi. Potevamo già essere pronti a ridosso del Natale , ma sono stati gli stessi operatori a chiederci il rinvio a dopo le festività, in modo da poter organizzarsi meglio il lavoro, a partire dai primi mesi del nuovo anno".


XIII Municipio: si inaugura il teatro "don Mario Torregrossa" del tutto ristrutturato a quattro anni dalla sua scomparsa



Domenica 9 dicembre 2012, dalle ore 19,
Festa di inaugurazione del teatro “Don Mario Torregrossa”
(Centro di formazione giovanile “Madonna di Loreto – Casa della Pace”
Via di Macchia Saponara, 106 – Roma, XIII Municipio -  www.centromadonnadiloreto.it )

PROGRAMMA
-          ore 19 : celebrazione presieduta da don Fabrizio Centofanti, responsabile del Centro
-          ore 20 : buffet
-          ore 21 : inaugurazione del teatro alla presenza dei donatori, Nicola Zingaretti e Vocazione Roma. A seguire, breve spettacolo dei ragazzi del Centro giovanile, con interventi musicali di Paolo Migani, cantautore ed animatore del Centro, e con la partecipazione amichevole del comico Andrea Perroni.

Ormai alle porte un evento molto atteso dai giovani del XIII Municipio, ma non solo.
Domenica 9 dicembre verrà inaugurato il teatro “Don Mario Torregrossa” parte integrante delle strutture del Centro di formazione giovanile “Madonna di Loreto – Casa della Pace”, sito in via di Macchia Saponara 106.
Il teatro, intitolato al fondatore del Centro stesso, Don Mario Torregrossa, venuto a mancare quattro anni fa, è stato ristrutturato grazie al contributo della Provincia di Roma in sinergia con l’associazione Vocazione Roma che in primavera ha promosso a questo scopo il progetto “ART! L’Arte Recupera un Teatro”, destinando ai lavori di ristrutturazione i proventi di uno spettacolo teatrale della compagnia Quattroquinte e soprattutto un’asta di beneficenza d’arte contemporanea, a cui hanno partecipato artisti, fotografi e creativi (tra i quali  Gregorio Botta, Paolo Canevari, Mario Ceroli, Maurizio Savini, Giosetta Fioroni, Claudio Abate e StenLex) mettendo gratuitamente a disposizione le loro opere.
Nel corso della serata, Fabrizio Centofanti, responsabile del Centro, riceverà una targa a ricordo di questo impegno comune a favore dei giovani e dell’arte dal presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, e da Elisabetta Maggini, responsabile di Vocazione Roma.
“Il teatro – spiega don Fabrizio - rappresenta uno dei momenti pedagogici per la formazione dei giovani, che al Centro imparano innanzitutto a crescere come persone per poi poter scegliere di credere, sperare, amare. Ma questo spazio, di quasi trecento posti, così ristrutturato si presta anche a diventare un polo culturale per tutto il territorio” .
“Per l’inaugurazione  – dichiarano gli animatori del Centro - abbiamo scelto il giorno della ricorrenza della Madonna di Loreto, cui è dedicato  e,  nel rispetto dell’abituale programma delle nostre feste, una celebrazione di ringraziamento aprirà la serata, che proseguirà con un buffet e con un piccolo spettacolo dei ragazzi del Centro, intervallato da spazi con il cantautore Paolo Migani e con il comico Andrea Perrone, che si è prestato gratuitamente in amicizia”.

Margherita De Donato



mercoledì 21 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: TRA DE ANDRE' E CONTE INAUGURATA LA MOSTRA DEL CIRCOLO CULTURALE "LORENZO VIANI".


Una mostra di quadri e sculture sul tema musicale delle canzoni di Fabrizio de Andrè e Paolo Conte. È quella organizzata dal circolo culturale "Lorenzo Viani" all'interno della caserma IV Novembre della Guardia di Finanza in via delle Fiamme Gialle ad Ostia, inaugurata questa mattina e che sarà aperta al pubblico fino al prossimo 25 novembre, con anche visite guidate gratuite alle opere murarie che l'artista Lorenzo Viani ha realizzato all'interno della struttura.
"La mostra e le visite guidate – ha dichiarato Elena Maioli, Presidente del Circolo culturale "Lorenzo Viani" – sono visitabili fino a domenica dalle 9.00 alle 15.00, su prenotazione. Con questa iniziativa, in coincidenza della nascita e della morte di Lorenzo Viani, l'associazione che porta il nome dell'artista rende omaggio al Maestro, dando l'opportunità, soprattutto ai giovani, sia di conoscere e apprezzare le sue opere e, tramite di esse, una parte della storia della nostra città; sia di visionare le opere dei pittori del circolo che per l'occasione hanno allestito lungo i corridoi della caserma un'esposizione collettiva sul tema delle canzoni di Fabrizio de Andrè e Paolo Conte".
"Anche quest'anno – ha fatto sapere il Generale di Brigata Gaetano Mastropierro, comandante della Scuola di Polizia Tributaria di Ostia – si rinnova il tradizionale prestigioso appuntamento che vede inscindibilmente legate tra loro la maestria di Lorenzo Viani e la storia della Scuola di Polizia Tributaria quale custode di alcuni pregevolissimi capolavori dell'artista viareggino".
"E' una doppia soddisfazione – ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio – sia personale che da amministratore per questa iniziativa che si ripete da ormai sette anni. Un lavoro in sincrono a dimostrazione del dialogo e della collaborazione aperta che abbiamo sia con i cittadini e con l'istituzione della Scuola di Polizia Tributaria della Guardia della Finanza, altro fiore all'occhiello di Ostia".
"Con eventi come questo – ha sottolineato Renzo Pallotta, Vice Presidente XIII Municipio – il circolo culturale "Lorenzo Viani" e la Guardia di Finanza tengono viva la memoria di un grande artista nato a Viareggio, ma adottato ad Ostia e divenuto di essa un patrimonio storico culturale da conservare e valorizzare sempre di più".  
"E' bello il messaggio che lancia il circolo "Lorenzo Viani" – ha concluso Cristiano Rasi, Consigliere XIII Municipio – che sintetizza l'arte del territorio espressa dal Maestro Viani e calata nella realtà degli artisti locali che hanno coniugato le arti figurative alla musica, suscitando emozioni e rendendo questa esposizione unica nel suo genere".

martedì 20 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: PRESENTATO "ACCANTO AGLI IMMIGRATI"


Si è svolta ieri mattina la conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio municipale"Accanto agli immigrati".

"E' una innovazione per il nostro territorio – ha spiegato Lodovico Pace, Assessore Politiche Sociali XIII Municipio - ed è ancora più utile dopo la chiusura, da parte della Provincia di Roma, dei Centri Servizi per gli immigrati (CSI).La proposta è maturata nel maggio di quest'anno durante le giornate del Welfare della Comunità in piazza Anco Marzio. Le associazioni di volontariato, i servizi sociali, i sindacati e la ASL avevano convenuto di attivare un meccanismo diverso dal solito sportello. Nel corso di successivi incontri, organizzati per conoscere meglio e approfondire le tematiche inerenti l'immigrazione, è emersa la necessità di un maggiore coinvolgimento dei cittadini stranieri e conseguentemente di un differente coinvolgimento di Istituzioni e parti sociali nell'affrontare la tematica. Si è pertanto definito un percorso itinerante nei luoghi di maggior frequentazione per riuscire ad ottenere una migliore conoscenza ed uno scambio informativo teso ad un approfondimento dei fenomeni migratori territoriali e ad un maggior orientamento delle persone immigrate nel contesto sociale di riferimento. Il servizio è attivo dall'inizio di novembre ed è inserito nel Piano Sociale Municipale".

domenica 18 novembre 2012

Moda e libri si uniscono: Sfilata fra le pagine di un libro



Sfilata fra le pagine di un libro!



Quando la moda e la cultura si fondono insieme che cosa può succedere? Può succedere che accada una specie di magia e si organizzi … "Una sfilata fra le pagine di un libro!" Felice idea quella della rivista "Bambino" sarai tu! e del negozio di abbigliamento Babyland di Lainate (Milano) promotori di questo evento Domenica 25 Novembre nella deliziosa cornice del Virginia Palace Hotel di Garbagnate (Milano).



"I libri sono l'alimento della giovinezza
e la gioia della vecchiaia.

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

Marco Tullio Cicerone (Fonte sconosciuta)"



I libri sono componenti importanti della vita di tutti noi. Ci aiutano a crescere, a viaggiare col pensiero a calarci nei panni e nei ruoli di personaggi fantastici. 
Quanti mondi si possono viaggiare leggendo un libro... In questa speciale giornata organizzata da "Bambino" sarai tu! e da Babyland di Lainate i libri saranno i primi protagonisti di una sfilata!

Per partecipare è necessario:

1) Scegliere dal libro preferito una frase o un pensiero e leggerlo davanti al pubblico.

2) Scrivere una piccola recensione di massimo 80 parole sul libro scelto.





Domenica 25 Novembre

Virginia Palace Hotel Garbagnate Milanese

alle ore 15.30

SFILATA TRA LE PAGINE DI UN LIBRO

Letture e sfilata dedicate ai libri.

Presenta la sfilata Walter Longo, 
le letture Barbara Sarri.

L'illustrazione della locandina è di Irene Dose.





Con la collaborazione del Virginia Palace Hotel, del negozio Pekebix di San Marino, della Lainate Web Tv, Speedy Party di Lainate, Dolci Creazioni di Angela Graziano.


I libri protagonisti di questa giornata avranno la possibilità di partecipare alla grande donazione di Natale che si svolgerà nella libreria Feltrinelli di Pisa il Sabato 15 Dicembre con l'evento organizzato da "Bambino" sarai tu! "UN LIBRO DA REGALARE " giunto quest'anno alla terza edizione.(info: info@bambinosaraitu.it)

mercoledì 14 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: OPERAZIONE DI DECORO URBANO IN VIA DEGLI ATLANTICI

E' stato programmato in questi giorni un intervento di bonifica per un'area verde di via degli Atlantici ad Ostia. Le operazioni, che si sono svolte lo scorso fine settimana, hanno consentito la riqualificazione di uno spazio in preda a degrado e abbandono.


All'interno dell'area sono state rinvenute anche 130 batterie di macchine e automezzi; copertoni; mattoni e altro materiale di risulta dell'edilizia. Trovate, anche, otto baracche abitate da alcuni senza fissa dimora.

"L'intervento – ha spiegato Giancarlo Innocenzi, Assessore Ambiente XIII Municipio - è stato svolto dal PICS, la squadra della Polizia Locale di Roma Capitale specializzata nel ripristino del decoro urbano, in collaborazione con l'Assessorato Ambiente capitolino, in sinergia con quello municipale e dal personale della Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo".

martedì 13 novembre 2012

con Paola Scacciavillani...a Spello

Gita a Spello…lo plendore degli affreschi del Pinturicchio…e non solo! Sabato 24 novembre Uno dei borghi più suggestivi dell'Umbria, Spello accoglie il visitatore lasciandolo entrare nella sua storia, invitandolo a condividere le proprie tradizioni, come un ospite gradito, unico! Tracce romane, medioevali, rinascimentali e barocche si affacciano timidamente, ma fiere, tra i colori della pietra rosa e bianca del Subasio. Sullo sfondo, fuori dalle mura, una distesa di olivi: paesaggio umbro fermo nel tempo, dove l'attività contadina asseconda il ritmo delle stagioni in silenzio quasi religioso…Spello, con le sue vie strette ed angolate, i punti di vista medievali e le prospettive degli antichi edifici, ci immergerà in una atmosfera medievale tra le più suadenti d’Italia. Inizieremo dalla Porta Consolare e proseguirà a piedi per vedere le alte mura, la cappella Tega, Santa Maria maggiore e S. Andrea illuminate dalle magnifiche pitture del Pinturicchio che, nel 1500, venne chiamato a Spello da Troilo Baglioni, Priore della Canonica. Pinturicchio affrescò le pareti di una cappella della Chiesa che sarebbe diventata nei secoli futuri l’unico esempio di superba pittura della rinascenza italiana, presente a Spello. Proseguiremo poi tra Piazza S. Andrea e P.za della Repubblica dove è conservato il muro di terrazzamento in opera quadrata, di calcare locale, che delimita e sostiene il lato orientale del foro della città romana. Lungo la strada che da Porta Venere va verso Assisi, superata la Chiesa di S.Claudio, ammireremo i resti dell’anfiteatro e dell’area sacra romana dove erano anche il teatro e il tempio della civiltà umbra. Per tutta la giornata, tranne un intervallo per il pranzo, la nostra visita guidata attraverserà vie e luoghi di questa sorprendentemente bella città. Visiteremo la mostra "Aurea Umbria", con i suoi 70 reperti archeologici comprenderemo così la complessità della vita sociale, economica e istituzionale dell' “era costantiniana". Un biglietto unico, valido per l’intera giornata e comprendente: ingresso Palazzo Comunale, area della Villa Romana di Sant'Anna (sedi della mostra), l’ingresso della Cappella Baglioni, della Pinacoteca e del Museo Emilio Greco, ci permetterà di vivere appieno la cittadina, dalla sua fondazione, all'epoca contemporanea. Pranzo libero. 

PROGRAMMA 

Partenza con pullman - alle ore 7.15 dal Metro Drive In e - alle ore 7.30 dall’Eur obelisco Marconi (lato Museo Pigorini). Rientro in serata. Costo della gita comprensivo di viaggio in pullman a/r, parcheggi, guida che ci accompagnerà per l'intera giornata: € 40. La quota non comprende l’eventuale pranzo, il costo del biglietto per gli ingressi ai vari siti e quanto non espressamente qui indicato. Il pranzo è libero ma, volendo, ci sarà la possibilità di pranzare al ristorante. 

Per prenotare scrivere e.mail a : infoacanto@gmail.com oppure sms al numero 339 5467212 comunicando sempre i propri numeri di telefono fisso e cellulare. La prenotazione dovrà essere convalidata con il pagamento della quota di partecipazione 6 giorni prima della gita.

venerdì 9 novembre 2012

OSTIA TV: Infernetto, continuano le truffe al citofono

09/11/2012 L'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni racconta dei tentativi di truffa che in questo periodo stanno vivendo i cittadini dell'Infernetto.


Infernetto - "Vi ricordate la nostra segnalazione "FERRAGOSTO ALLE PORTE: ALLARME TRUFFEdel lontano 4 agosto del 2010 circa i tentativi di truffa al citofono da parte di sconosciuti che si spacciano per impiegati dell'ACEA? Ebbene, sta accadendo di nuovo. Questa volta, però, il tranello sta in un fantomatico rimborso che l'azienda di turno vorrebbe erogare al mal capitato che risponde al citofono. State attenti è solo una scusa per farsi aprire ed entrare in casa vostra". Ha dichiarato l'Associazione culturale Infernetto e Dintorni.

Ecco i fatti: "Suonano al citofono 2 ragazzi spacciandosi per addetti dell'ACEA e riferendo che devono consegnare un rimborso del contatore intestato (guarda caso) allo stesso cognome che trovano sul citofono. Se non vengono creduti, loro insistono in maniera molto irruenta e sempre meno credibile per poi andarsene rifiutandosi di lasciare avvisi nella cassetta delle lettere, come richiesto dalla persona contattata".

"Bisogna che i cittadini siano messi a conoscenza di questi tentativi di truffa, perchè se è vero che si tratta di un grossolano tentativo, è altrettanto vero che una persona anziana o un attimo di disattenzione, possono trarre in inganno e far aprire la porta di casa ad un malintenzionato. Ricordiamo a tutti che le Aziende erogatrici di servizi (ACEA, ENEL, TELECOM, ecc...) non effettuano promozioni e/o rimborsi di nessun tipo, specie porta a porta (hanno i loro uffici commerciali con tanto di operatori telefonici), oppure contattano il loro cliente tramite posta ordinaria o raccomandata". Ha concluso l'associazione. 



Tratto da: Ostia TV http://www.ostiatv.it/infernetto-truffe-citofono-0025288.html



giovedì 8 novembre 2012

Gita a NAPOLI…alla scoperta della città sotterranea e poi anche alla Napoli vivacissima, quella di San Gregorio Armeno…la via dei presepi!


Sabato 17 novembre … …
scopriremo un altro aspetto di questa affascinante città…in un quartiere dai mille volti che è anche il più esteso centro storico d’Europa, patrimonio dell’Umanità, e dove è ancora leggibile, nel reticolo regolare delle stradine, l’urbanistica greco- romana. Qui visiteremo la chiesa di San Lorenzo, forse, la prima chiesa gotica napoletana costruita sul perimetro di una basilica paleocristiana e dal cui chiostro scenderemo nel ventre della città per risalire alle sue origini attraverso i resti dell’antico foro romano e del suo animato mercato, perfettamente conservati in un’inaspettata zona sotterranea...
Al termine di questa visita, chi avesse la curiosità di visitare altri sotterranei, potrà scendere per fare una visita guidata facoltativa anche alla “Napoli sotterranea” pagando un biglietto d’ingresso.
Il programma lascia la possibilità di scegliere come e dove mangiare perché tra pizzerie, trattorie, pasticcerie…non mancherà la scelta per pranzare in modo molto soddisfacente per il palato e per la tasca…
 Dopo il pranzo passeggeremo lungo la vivacissima via San Gregorio Armeno dove gli artigiani napoletani fanno rivivere, con le tipiche statuine in terracotta, la magia della natività attraverso le immagini della quotidianità plebea. Approfitteremo anche per fare shopping, fino alle 17 circa, lungo la celebre “Spaccanapoli”, l’antico decumano inferiore della città greco-romana che, in effetti, sembra proprio dividere…“spaccare” la città in due parti: Alle ore 18 partiremo da Napoli per fare rientro a Roma in serata.
                                               PROGRAMMA:

- ore 7  partenza dal Metro Drive In
- ore 7.15 partenza dall’Eur obelisco Marconi (lato Museo Pigorini)
Costo della gita comprensivo di viaggio in pullman a/r, parcheggi, guida che ci accompagnerà per l'intera giornata e mance: € 40
La quota non comprende quanto non espressamente qui indicato.
Per prenotare scrivere e.mail a: infoacanto@gmail.comoppure sms al 339 5467212 ricordando SEMPRE di scrivere i propri recapiti telefonici.
La prenotazione dovrà essere convalidata con il pagamento della quota nei giorni precedenti la gita.



mercoledì 7 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: APRE AD OSTIA LA "CITTA' DEI MESTIERI"

Si è svolta questa mattina, nell'aula consiliare "Massimo di Somma" presso il XIII Municipio, la conferenza stampa di presentazione della "Città dei Mestieri". Si tratta di un spazio dove si potranno consultare liberamente e gratuitamente senza appuntamento materiale specializzato, test e strumenti multimediali dedicati all'orientamento allo studio, alla ricerca del lavoro, alla formazione in Italia ed all'estero, all'università e alla creazione di impresa. E' un Modello di Orientamento diffuso in Europa – Francia, Spagna, Portogallo, Svizzera, Italia – e nel Mondo – Cile, Canada, Repubblica dell'Ile Maurice – che pone in primo piano la soddisfazione degli utenti adeguando l'organizzazione dello spazio, dei servizi e degli operatori ai bisogni di ognuno.

"Il servizio – ha spiegato la dott.ssa Anna Sagnella, Responsabile degli Inserimenti Lavorativi del XIII Municipio – prevede due possibilità: l'autoconsultazione e il colloquio con gli operatori. Il primo consiste nella consultazione di materiali in modo autonomo e individuale, con la possibilità anche di frequentare seminari e gruppi di lavoro; il secondo invece attraverso un colloquio condotto da operatori esperti provenienti dai diversi organismi partner, detti consiglieri, gli utenti vengono supportati nella costruzioni di percorsi professionali, nella scelta di un iter formativo, nella ricerca o nel cambiamento del lavoro, nella creazione di una propria attività professionale. Il servizio – ha concluso Sagnella – è aperto a tutti: giovani e non, studenti, disoccupati, disabili, imprenditori e persone che vogliono diventarlo".

"Uno strumento questo – ha aggiunto Lodovico Pace, Assessore Servizi Sociali XIII Municipio – che ci riempie di orgoglio, considerando che abbiamo ottenuto l'autorizzazione da parte del Comitato Internazionale della Rete delle Città dei Mestieri a Parigi il 22 ottobre scorso. Siamo il primo municipio di Roma e questo progetto è stato condiviso anche dal Ministro del Lavoro del governo francese, che ci ha sostenuti. Il polo dei mestieri sorgerà in via del Sommergibile ad Ostia ed è per tutti noi una grande opportunità".

"Abbiamo realizzato e mantenuto una promessa – ha concluso Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio – vedere la riuscita di un progetto, immaginato da noi all'inizio di questa legislatura e vederlo concretizzato è per noi una grande soddisfazione. La nascita di questo polo creerà una proficua mediazione nel settore professionale, con un occhio attento nel rapporto giovani, imprese e mondo del lavoro".

"La Città dei Mestieri" è un'iniziativa del consorzio sociale Il Sol.Co, che aderisce alla rete internazionale delle "Cités des Métiérs", di cui fanno parte ad oggi 40 Città dei Mestieri del mondo. Periodicamente, inoltre, verranno programmati ed organizzati eventi, seminari, workshop, relativi alle tematiche di orientamento al lavoro.



XIII MUNICIPIO: L'ASSESSORE INNOCENZI PREMIA IL PIAZZAIOLO FRANCESCO CASERTA

È di Ostia, Francesco Caserta, il pizzaiolo che ha vinto a Ciampino il campionato mondiale di pizza organizzato dalla  UEPTER Unione Europea Pizzaioli Tradizionali e Ristoratori e sbaragliando la concorrenza di oltre 200 partecipanti.

Nei giorni scorsi, Giancarlo Innocenzi, Assessore allo Sport e al Turismo del XIII Municipio, ha consegnato a questo talento del nostro territorio una targa riconoscimento.

"Ho avuto modo di conoscere questo artista della pizza – ha spiegato Giancarlo Innocenzi, Assessore Sport e Turismo del XIII Municipio – e insieme al presidente dell' UEPTER, Alfredo Folliero, auspichiamo che l'edizione 2013 del mondiale di pizza possa farsi ad Ostia, in modo che Francesco Caserta possa difendere il titolo in casa".



XIII MUNICIPIO: SOPRALLUOGO IN VIA UGOLINO CONTI A OSTIA.

Questa mattina, Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio, ha effettuato un sopralluogo in via Ugolino Conti ad Ostia per accertarsi dell'avvio dei lavori che permetteranno la bonifica di un capannone dall'amianto.

"Proprio nei giorni in cui l'amministrazione del XIII Municipio – ha dichiarato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio - aveva deciso di procedere con la formula di esecuzione in  danno nei confronti della proprietà, quest'ultima ha deciso di far partire l'intervento di rimozione e bonifica. La Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo ha proceduto ad identificare la ditta che sta eseguendo l'operazione di smantellamento e che risulta essere, comunque, specializzata nel trattamento amianto".

"Ringrazio i tecnici dell'Ufficio Tecnico – ha aggiunto Stefano Salvemme, Delegato al Commercio XIII Municipio – il risultato di oggi è il frutto di un lavoro condiviso anche con i residenti e per questo ringrazio la signora Arianna Marinelli, che ha dato l'input a tutto questo".  




martedì 6 novembre 2012

XIII MUNICIPIO: PRESENTATO IL CONCORSO ENRICO DE STEFANI

È stata presentata questa mattina, presso l'Aula Consiliare del XIII Municipio, l'ottava edizione del premio Enrico de Stefani, organizzato dall'omonima associazione. Si tratta di un concorso letterario rivolto agli studenti delle scuole superiori del XIII Municipio, che potranno partecipare presentando i propri elaborati (saggi, temi, poesie, testi in lingua straniera, audio-visivi, canzoni, brani musicali, cortometraggi, fotografie e disegni) che abbiano come tema: "L'attesa". Il materiale dovrà essere consegnato entro il 1 marzo presso il liceo Democrito di Casalpalocco.

"E' sempre un piacere poter presenziare a questa iniziativa – ha spiegato Monica Picca, Presidente Commissione Cultura XIII Municipio – grazie all'amore della famiglia, degli amici e degli insegnanti abbiamo avuto l'opportunità di amare anche noi Enrico e come l'impressione di conoscerlo da sempre. La tematica dell' "Attesa" è soggetto a tante elaborazione e i ragazzi sapranno dare il meglio di sé, come ogni anno".

"Un ringraziamento va alla Commissione Cultura – ha dichiarato Maria Grazia Flaccomio, madre di Enrico de Stefani – che ha capito cosa realmente volevamo trasmettere con questo premio. Come vuole la nostra filosofia, i premi non saranno in soldi, ma in buono-acquisti libri da poter spendere in libreria, questo proprio per avvicinare i giovani alla poesia, alla letteratura e alla cultura in generale".

"E' ogni volta una grande emozione – ha commentato Cristiano Rasi, Consigliere XIII Municipio – per questo evento così importante, un'iniziativa di successo che ha ampliato il suo raggio di azione, sia geograficamente, interessando le scuole anche del XII Municipio, sia nei contenuti con l'apertura degli elaborati all'audio-visivo e al multimediale".

"Un premio radicato sul territorio – ha aggiunto Salvatore Colloca, Delegato Cultura XIII Municipio – e il ricordo di Enrico permette ai giovani di esprimere le proprie emozioni e i propri pensieri, in qualsiasi forma letteraria".

"Questa iniziativa mette in risalto la partecipazione spontanea dei ragazzi – ha affermato Stefano Salvemme, Vice Presidente Consiglio XIII Municipio – in un momento in cui i giovani sono sempre di più abituati alla comunicazione virtuale, il Premio De Stefani dà loro la possibilità di raccontarsi in prima persona".

"Un momento di aggregazione importante – ha fatto sapere Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio – un grazie va alla famiglia e alla scuola. Il Premio Enrico de Stefani resta un tassello fisso nel panorama culturale del XIII Municipio che deve restare nel tempo, al di là delle dinamiche e logiche politiche".

"La scuola – ha concluso Paola Bisegna, Preside del Liceo Democrito – continua a stimolare la ricerca e la voglia di mettersi in gioco dei ragazzi. Nulla potrà mai sostituire la comunità educante della scuola e il Democrito resta il cuore pulsante di questo concorso".

A chiudere la presentazione,  è stato Sandro De Stefani, papà di Enrico, che ha illustrato come il tema dell'edizione 2013, l'attesa sia così preminente nella storia della letteratura, citando Seneca, Dante, e Leopardi.

Informazioni sul sito: www.enricodestefani.com



XIII MUNICIPIO: L'AMMINISTRAZIONE APRE AL DIALOGO CON I RAGAZZI CHE STANNO OCCUPANDO GLI ISTITUTI SCOLASTICI DI OSTIA.

Questa mattina, Monica Picca, Presidente della Commissione Politiche Giovanili del XIII Municipio, e Stefano Salvemme, Vice Presidente del Consiglio del XIII Municipio, hanno incontrato i rappresentanti degli studenti di alcuni istituti scolastici di Ostia che in questi giorni hanno proclamato lo stato di agitazione, occupando le strutture.

"Ci siamo recati presso gli istituti Faraday, Toscanelli e Labriola – ha spiegato Monica Picca, Presidente della Commissione Politiche Giovanili del XIII Municipio – per aprire un dialogo con gli studenti stessi, ascoltando le loro istanze e proponendo loro un confronto sulle problematiche per cui   si stanno battendo.  Abbiamo dato anche la disponibilità di discutere delle loro richieste, e valutando l'ipotesi di poter redigere con loro un documento che sarà poi discusso in sede di Consiglio Municipale. Fermo restando, la fattibilità delle argomentazioni e ribadendo che è un diritto manifestare il dissenso, ma va altresì garantito il diritto allo studio, che comunque deve essere tutelato".

"Il compito di una buona amministrazione  - ha aggiunto Stefano Salvemme, Vice Presidente del Consiglio del XIII Municipio – è quella di saper ascoltare le richieste della gente, soprattutto se queste vengono dai giovani, che rappresentano il futuro generazionale. L'impressione che ho avuto – ha continuato Salvemme- è che non potrà essere soltanto un documento votato dal Consiglio Municipale a rispondere alle necessità degli studenti, anche perché, da quanto dichiarato dagli stessi, la preoccupazione è che la protesta potrebbe presto allargarsi agli istituti di altre parti di Roma. Appoggeremo, comunque, le richieste che riterremo giuste affinchè la scuola sia sempre di più un luogo di riferimento per i ragazzi, restando aperta anche oltre l'orario curriculare, sul modello anglo-sassone del sistema scuola".



sabato 3 novembre 2012

VIA RAVEL ANCORA AL BUIO

Qualcuno conosce il motivo per cui nell'ultimo tratto di via Ravel, per intenderci quello che va dall'ingresso del PVQ fino all'incrocio con via Romani, non sono ancora stati accesi i lampioni? 

In questo tratto di strada i parcheggi sono tutti al buio e nel periodo invernale non è così agevole entrare ed uscire dall'auto parcheggiata. 

La stranezza è che il resto della via è illuminata, ma da dopo l'ingresso al Parco regna il buio. 

Ovviamente questi parcheggi sono lasciati vuoti forse proprio perchè al buio. 

Ci lamentiamo tanto della mancata sicurezza del quartiere e ci siamo tanto battuti per avere le strade illuminate, eppoi scopriamo che una di queste, già fornita di lampioni ed allaccio, viene lasciata al buio.