"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

venerdì 17 giugno 2011

con Paola Scacciavillani...a Giannutri e Giglio:mini crociera di un giorno

Mini crociera di un giorno a Giannutri e Isola del Giglio, con motonave …

Mercoledì 29 Giugno 2011…

Una mini crociera che possiamo considerare ormai un appuntamento fisso nelle nostre gite estive, con il ritorno dell'estate, riprendiamo ad organizzare le meravigliose mini crociere, di un giorno, nel Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano. Sarà possibile godere di numerosi e stupendi bagni in acque incontaminate e limpide. Costeggiando le scogliere di Monte Argentario l'imbarcazione attraverserà le rotte naturali di delfini ed altri cetacei che, con un po' di fortuna, potrebbe essere possibile osservare da vicino … Nelle acque cristalline di Giannutri, la più bella Isola dell'Arcipelago, sono previsti bagni a volontà, prima del pranzo sulla barca, preparato dalla cucina di bordo e tutto a base di pesce. La mini crociera toccherà poi l'Isola del Giglio dove potremo scegliere tra fare altri bagni o una passeggiata e un gelato visitando i vicoli di Giglio porto e il Castello arroccato rimasto intatto nel tempo.

PROGRAMMA:

ore 6.30 partenza con pullman dal Metro Drive In

ore 6.45 partenza dalla fermata della Metropolitana Eur Fermi

ore 9.30 imbarco e partenza dal molo di Porto S.Stefano con motonave da crociera. Navigazione costeggiando l'Isola di Giannutri e sosta nelle più belle calette per il bagno.

ore 13.30 pranzo a bordo, tutto a base di pesce.

Nel pomeriggio giro e sosta all'Isola del Giglio.

ore 18.30 ritorno a Porto S.Stefano

ore 20.30 circa rientro a Roma

Costo comprensivo di pullman a/r, navigazione e pranzo a bordo:

adulti € 80 e ragazzi fino a 10 anni € 65. E’ escluso dalla quota tutto quanto non espressamente indicato.

Per prenotare scrivere e.mail a: infoacanto@gmail.com oppure sms al: 339 5467212 - comunicando sempre al momento della prenotazione i propri numeri di telefono fisso e cellulare.

giovedì 16 giugno 2011

concerto- spettacolo in biblioteca

Augurandomi di fare cosa gradita vi comunico che Martedì prossimo, 21 Giugno 2011, alle ore 17.00, presso la biblioteca Sandro Onofri si svolgerà un concerto spettacolo a cura di Massimiliano Maiucchi dal titolo:
                                                                      La Musicastrocca
                              per giocare, cantare, ballare tra le rime e le note
lo spettacolo è rigorosamente rivolto agli utenti tra 0 e 99 anni
L'ingresso è libero e non occorre prenotazione
Vi aspettiamo numerosi!
cordiali saluti,
Valeria Bersacchi
biblioteca Sandro Onofri
via Umberto Lilloni, 39/45
tel. 06 45460646-47















mercoledì 15 giugno 2011

XIII MUNICIPIO: RAZIONALIZZAZIONE DELLA RETE SCOLASTICA, L’OK DELLA COMMISSIONE SCUOLA.

La Commissione Scuola del XIII Municipio, presieduta dal Consigliere Carmine Stornaiuolo, questa mattina ha espresso parere favorevole alla proposta di dimensionamento scolastico elaborata nel corso di un confronto proficuo con gli uffici scolastici municipali, con i dirigenti scolastici, con i presidenti dei consigli d’istituto e con le forze politiche del territorio.
“Il percorso di ammodernamento e di allineamento con gli obiettivi previsti dal Ministero della Pubblica Istruzione, tenendo ovviamente conto delle esigenze territoriali, - ha spiegato Lodovico Pace, Assessore Scuola XIII Municipio - è iniziato tre anni fa con la creazione di nuovi istituti “verticalizzati”, vale a dire comprensivi di vari ordini ( elementare, medie e, in molti casi, anche le materne). Nel corso di questi anni abbiamo creato un nuovo istituto “verticalizzato” nel quartiere “Giardini di Roma”, e a Malafede, che saranno operativi dal prossimo settembre. Dal settembre 2012, poi, partiranno quattro nuovi istituti comprensivi ad Ostia, ovvero: l’istituto comprensivo di via Mar dei Caraibi che accorperà l’ex scuola media statale “Stella Polare” oltre alla materna di via Segurana; l’istituto comprensivo che accorperà la scuola di via Quinqueremi (elementare e materna) con la scuola media statale “Caio Duilio”; e l’ istituto comprensivo che comprenderà la scuola media “Vivaldi”, la scuola materna e media di via Capo delle Armi. Altra importante novità, l’accorpamento della scuola elementare “Garrone” con la scuola media “Giuliano da San Gallo”. Nelle nostre scuole – ha concluso Pace - vi sono attualmente diciottomila studenti che riteniamo possano avere una migliore offerta da parte delle scuole con le modifiche apportate, che garantiranno una più efficace continuità didattica”.
Tale proposta andrà all’attenzione della Giunta di Roma Capitale, poi della Provincia di Roma e infine al parere della Regione Lazio.




XIII MUNICIPIO: INAUGURATO QUESTA MATTINA IL PARCHEGGIO DI DRAGONA.

È stato inaugurato questa mattina il parcheggio antistanti le scuole di via di Dragone a Dragona. A tagliare il nastro Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio.
“Finalmente – ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII Municipio- siamo riusciti a sbloccare l’empasse dovuta ad un complesso iter burocratico di competenze e responsabilità. Come promesso ai cittadini, che sono stati attenti e puntuali in questa battaglia, abbiamo aperto il parcheggio a giugno, poche settimane dopo l’ultimo sopralluogo in cui abbiamo chiesto alla proprietà di rendere fruibile l’area ai cittadini. Sono stati realizzati più di 40 posti auto, segnaletica orizzontale e verticale e posti per motocicli e portatori di handicap. Sicuramente, agevoleremo la viabilità di questo tratto di via di Dragone, che per la presenza delle vicine scuole, è molto trafficato”.
Presente al taglio del nastro anche Monica Picca, Consigliere XIII Municipio, che ha sottolineato la collaborazione tra cittadini, amministrazione locale e dall’amministrazione centrale.
“Grazie al lavoro svolto dall’Assessore Olive – ha spiegato Monica Picca, Consigliere XIII Municipio- e dall’Assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale, Fabrizio Ghera, abbiamo dato una risposta concreta alle esigenze dei cittadini”.


martedì 14 giugno 2011

con Paola Scacciavillani...in Molise...

Gita nel bosco in Molise …. e, con i fuoristrada, lungo gli antichi tratturi della transumanza...

Sabato 25 giugno …

… torniamo in Molise, questa magnifica ed ancora sconosciuta regione…alla scoperta del territorio molisano, attraverso un contatto diretto con la natura che va oltre gli schemi convenzionali del turismo di massa. Seguendo antichi percorsi, visiteremo quei luoghi più nascosti e selvaggi del Molise che rappresentano la vera identità di una regione da sempre dedita all'agricoltura e alla pastorizia. Un tour ricco di immagini uniche che ci permetterà di conoscere, in poco tempo, un vasto territorio poco aggredito dall'uomo. Luoghi poco accessibili e incontaminati verranno raggiunti percorrendo vecchie strade sterrate e realizzate per diversi motivi e vicende storiche. Gli spostamenti e le visite, comunque, verranno effettuati nel massimo rispetto per l'ambiente cercando di non lasciare il segno del nostro passaggio. Andremo oltre le traiettorie turistiche praticate nella zona e ci inoltreremo all'interno dei boschi alla scoperta di radure, doline, panorami e tanta natura incontaminata… COLLE CICCHETTE - COLLE CICEVERE - COLLE FAVARO - COLLE DELL'ORSO - COLLE DEI CASTRATI - MORGIA QUADRA - LA MONTAGNOLA sono le vette dei colli a ridosso di Frosolone, Macchiagodena, Carpinone e Civitanova del Sannio. Le cime variano da quota 1200 a1400 metri sul livello del mare e sono "macchiate" di enormi boschi di faggio di rara bellezza. Si percorreranno stradine secondarie immerse in una montagna incantata. Maestosi sottoboschi, nascosti alla luce del sole, lasciano di colpo lo spazio ad immense praterie con animali al pascolo. Panorami infiniti fanno ammirare, in lontananza, piccoli paesini arroccati e la traccia "ingiallita" dei famosi tratturi della transumanza. Il piccolo viaggio prevede brevi soste per alcune visite come, ad esempio, alla centrale eolica in località "Acqua Spruzza", al "Museo della pietra", alla Chiesetta di S.Egidio, all'inghiottitoio del diavolo, al lago di Carpinone, ecc.

PROGRAMMA

Ore 6.45 partenza con pullman dal Metro Drive In (Piazzale Fonte degli Acili – Axa Casalpalocco)
Ore 7.00 dalla fermata della Metropolitana Eur Fermi (appuntamento all’angolo con la via Cristoforo Colombo), il rientro è previsto nel tardo pomeriggio



Arrivo alle ore 10, circa, in località Colle dell'Orso, incontro con le guide e distribuzione del materiale informativo e mappa della zona con riportati gli itinerari. Dopo aver raggiunto, a piedi e in fuoristrada, il campo base, il gruppo verrà diviso in due sottogruppi, a rotazione ogni sottogruppo effettuerà un'esplorazione della zona a bordo di fuoristrada Land Rover mentre il gruppo fermo al campo base, disponendo di un immenso prato circondato da boschi, potrà oziare, passeggiare oppure partecipare alla organizzazione del pic nic...Le location del campo base possono variare a seconda delle condizioni atmosferiche; in condizioni di tempo buono creeremo il nostro campo base all'interno dell'immenso prato che ospita il lago di Civitanova del Sannio, diversamente si potrà sfruttare il rifugio in località "Colle dell'Orso" che eventualmente verrebbe messo gentilmente a nostra disposizione dal comune di Frosolone. Nel pomeriggio, prima della partenza prevista alle ore 17 circa, ci fermeremo ad un caseificio locale dove sarà possibile provvedere all'acquisto di scamorze e caciocavalli, nonchè di ottimo pane, da portarci a casa in ricordo della nostra splendida giornata molisana. Costo della gita comprensivo di viaggio in pullman a/r, guida GAE, due fuoristrada 9 posti con autisti, richiesta autorizzazioni, materiale informativo, pic nic con prodotti locali, presso il campo base e relativa organizzazione: Euro 55 Posti limitati, si consiglia di affrettarsi a prenotare scrivendo e.mail a: infoacanto@gmail.com oppure con sms al 339 5467212 - ricordando di comunicare sempre i propri recapiti telefonici fisso e cellulare

mercoledì 8 giugno 2011

I.C. MOZART: FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO

Clicca sull'immagine per ingrandire

Clicca sull'immagine per ingrandire




XIII MUNICIPIO: CONCLUSO IL PROGETTO "IL LITORALE ROMANO E L'UNITA' DI ITALIA" DEDICATO AGLI STUDENTI DEL TERRITORIO.

Si è svolta nei giorni scorsi presso l'Ecomuseo del litorale romano, la cerimonia conclusiva del concorso "Il Litorale Romano e l'Unità d'Italia", a cui hanno partecipato alcune scuole del territorio. Presente all'incontro anche Lodovico Pace, Assessore Scuola XIII Municipio che ha premiato i vincitori. I numeri sono stati molto confortanti, visto che, in totale, sono state coinvolte 43 classi di 8 scuole diverse, per un totale di circa 500 studenti e diverse decine fra insegnanti e Dirigenti Scolastici.

La giuria, creata dalla CRT Cooperativa Ricerca sul Territorio, formata da ricercatori, professori ed esperti del settore, ha deciso di dare un riconoscimento a tutte le scuole per il lavoro svolto e per i buoni risultati raggiunti, consegnando così a ciascun istituto una targa ricordo ed i volumi "Pane e Lavoro" e "In ore Tiberis", testi fondamentali per la ricerca sul campo di prima mano per quanto riguarda il territorio ostiense e il suo entroterra. Inoltre le due scuole vincitrici ex-aequo si sono aggiudicate in premio un assegno di 250 euro ciascuna.
"La giornata finale- ha spiegato Lodovico Pace, Assessore Scuola XIII Municipio - oltre alla premiazione e alla conclusione del progetto, è stata occasione utile ed interessante di dibattito fra i presenti sul ruolo delle scuole per la ricerca sul territorio e sulla loro importanza per la sensibilizzazione dei giovani cittadini alla conoscenza della propria storia, del proprio ambiente e della propria comunità".
"Il progetto – ha aggiunto Paolo Isaja,  direttore dell'Ecomuseo del Litorale Romano – si è svolto in due fasi. La prima ha riguardato lo studio e l' apprendimento degli elementi storici, ambientali, scientifici e antropologici del legame fra Litorale romano e Risorgimento Italiano attraverso visite guidate e approfondimenti tematici. Visite per le scuole gratuite e sostenute dal Municipio. Questi elementi, poi,  sono stati rielaborati dagli studenti nella seconda Fase, nella quale si sono dedicati alla stesura di una ricerca originale. Con questi elaborati ogni scuola ha partecipato ad un concorso a premi".

SCUOLE PARTECIPANTI:
168° Circolo Didattico Piero della Francesca
Istituto Comprensivo Aristide Leonori
Istituto Comprensivo Giovani Paolo II
Istituto Comprensivo Calderoni Tuccimei
Istituto Comprensivo Fanelli Marini
Istituto Comprensivo W. A. Mozart
Scuola Media Statale Antonio Vivaldi
Liceo Scientifico Statale Federigo Enriques

VINCITORI EX AEQUO del CONCORSO:
Istituto Comprensivo Aristide Le onori
Istituto Comprensivo Giovani Paolo II





XIII MUNICIPIO: CANTIERI APERTI. AL VIA IL PIANO DI RESTYLING ALL'INFERNETTO. OSTIA E CASALPALOCCO.

L'Assessorato ai Lavori Pubblici del XIII Municipio ha predisposto il piano  di restyling di strade e marciapiedi ad Ostia e nell'entroterra.

"Sono  partiti in questi giorni – ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Lavori Pubblici XIII – i lavori per la realizzazione del marciapiede in via di Castelporziano, nel tratto che va dal ponte del Canale Palocco al ponte di via Canale della Lingua. Qui, i tecnici stanno provvedendo anche alla manutenzione del sistema di raccolta delle acque piovane, così come alla pulizia del canale. Il cantiere chiuderà nel giro di 20 giorni e poi si passerà alla sistemazione dei marciapiedi di Piazza Vega ad Ostia, il rifacimento interesserà la parte centrale della piazza. Lavori anche ad Ostia Antica in via Pericle Ducati, dove si interverrà a seguire per il rifacimento di strade e marciapiedi e poi a Casal Palocco in via Gorgia di Leontini, nei tratti ammalorati dalle radici degli alberi".








martedì 7 giugno 2011

XIII MUNICIPIO: PARTONO LUNEDI'LE POTATURE AD ACILIA.

Partirà lunedì mattina, 13 giugno, l'intervento di potatura degli alberi di via di Acilia. Ad annunciarlo, Giancarlo Innocenzi, Assessore Ambiente XIII Municipio.

"L'opera – ha spiegato Giancarlo Innocenzi, Assessore Ambiente XIII Municipio – è necessaria per il miglioramento delle condizioni di 140 tra pini, pioppi e platani. Sarà interessato l'intero tratto stradale con inizio da Piazza di San Leonardo da Porto Maurizio in direzione Cristoforo Colombo. Voglio informare i residenti che  i disagi che, inevitabilmente ci saranno, saranno limitati al massimo facendo lavorare il cantiere in orari non di punta".





lunedì 6 giugno 2011

XIII MUNICIPIO: IL PRESIDENTE VIZZANI ALLA SANTA MESSA PER LA CELEBRAZIONE DEL 197° ANNO DELLA FONDAZIONE DELL'ARMA DEI CARABINIERI.


Giacomo Vizzani
, Presidente XIII Municipio, insieme agli Assessori Amerigo Olive e Giancarlo Innocenzi ha partecipato alla santa messa per la celebrazione del 197° annuale della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri che si è svolta questa mattina nella chiesa Regina Pacis di Ostia.
"Un'occasione solenne – ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- per celebrare una tappa importante nella storia dell'Arma dei Carabinieri. Un momento per ricordare ulteriormente il brillante lavoro che i Carabinieri insieme a tutte le altre forze dell'ordine svolgono sul nostro territorio".



XIII MUNICIPIO: CONTINUANO GLI INCONTRI TRA AMMINISTRAZIONE, CITTADINI E OPERATORI DELLE DISCOTECHE SUL TEMA DELLA MOVIDA.

Si è riunito questa mattina il tavolo tecnico tra amministratori, cittadini e operatori delle discoteche sul tema della movida.
"E' stato un incontro produttivo – ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- come avviene ogni lunedì. Ribadisco il grande impegno da parte delle forze dell'ordine per rendere più sicure le strade e garantire il diritto al sonno dei residenti. Anche questo fine settimana, caratterizzato dal maltempo di sabato e domenica, ci sono stati comunque i controlli da parte delle forze dell'ordine, controlli che hanno ricevuto il plauso di residenti, rappresentati in riunione dai comitati cittadini, e di operatori del settore".
"Stiamo lavorando – ha aggiunto Amerigo Olive, Assessore con delega alla Polizia Municipale – per assicurare il divertimento dei giovani, sano e  sicuro. Le forze dell'ordine stanno facendo un ottimo lavoro. Ho incontrato il comandante della Polizia con cui ci siamo confrontati e insieme abbiamo valutato il bilancio dei controlli effettuati".
"Questo dialogo intrapreso con i diretti interessati – ha aggiunto Giancarlo Innocenzi, Assessore Turismo XIII Municipio- sta dando i suoi frutti. C'è la massima sintonia e collaborazione con tutte le parti in causa".
A seguito degli articoli apparsi sulla stampa, Angelo Moretti, Comandante della Polizia Municipale del XIII Gruppo, ha smentito gli episodi di aggressione, lancio di sassi e lancio di bottiglie nei confronti di agenti della Polizia Municipale del XIII Gruppo, così come smentisce l'ipotesi di far scortare gli stessi agenti da altri operatori delle forze dell'ordine con cui c'è piena collaborazione e massimo rispetto.




Notturni, Paletta Udc: No a progetto urbanistico “Piccola Palocco”


di Giulio Notturni, coordinatore Cambiare Davvero e responsabile giovanile dell'Unione di Centro del XIII Municipio.

Notturni, Paletta Udc: No a progetto urbanistico "Piccola Palocco"

"L'Unione di Centro e l'Associazione Cambiare Davvero del XIII Municipio – afferma Giulio Notturni, coordinatore Cambiare Davvero e responsabile giovanile dell'Unione di Centro del XIII Municipio – sta organizzando, per questa notte, una veglia per dire "NO" al progetto urbanistico Piccola Palocco che andrà in votazione domani in consiglio Municipale. Si dice che la notte porti consiglio e quindi invitiamo tutte le forze politiche a ragionare, sul devastante impatto che avrebbe, in un quartiere già piegato da problemi di mancanza di infrastrutture e di mobilità, l'ampliamento di cubatura edificabile con la conseguente colata di cemento e l'incremento demografico senza un serio progetto di creazione delle infrastrutture adeguate. Dalle ore 22 – continua Notturni – saremo davanti al Municipio a testimoniare la nostra attenzione verso i problemi dei cittadini e per esprimere un fermo e convinto NO a questa nuova, scellerata, proposta di cementificazione del nostro territorio. Si tratta di un progetto di oltre 150.000 metri cubi di nuove abitazioni, un vero scempio ambientale e urbanistico. Invitiamo – conclude Notturni - tutti i cittadini di Palocco e non a partecipare alla nostra veglia per unire al nostro, il loro sentimento di indignazione".

"E' arrivato il momento di mobilitarci e di dare un segnale di cambiamento alla città: la gente deve poter distinguere chi fa politica per il bene comune e chi
favorisce l'interesse di pochi" dichiara Angelo Paletta, consigliere UDC al Municipio Roma XIII. "Non si può permettere - prosegue Paletta - che dopo lo scempio
urbanistico di 270.000 metri cubi all'Infernetto nel 2010, ora arrivino altri 150.000 metri cubi di cemento che provengono da cubature di altri Municipi romani senza che vi
sia una progettazione globale comprendente infrastrutture, mobilità e servizi. Già oggi su Via Colombo con l'auto non si circola più, domani per spostarsi serviranno gli elicotteri".

domenica 5 giugno 2011

"L’Italia e l’opzione del nucleare"

L’Associazione Italiana di Studio del Lavoro per lo Sviluppo Organizzativo e il Movimento dei Moderati Italiani hanno il piacere di invitarLa al Workshop:
L’Italia e l’opzione del nucleare L’incontro è aperto anche ai non soci e si terrà a Roma giovedì 9 giugno 2011 – dalle ore 18,30 alle 20.30 presso Palazzo Grassi in via Merulana 60

“Il ritorno al nucleare significa affrancare finalmente il Paese dalla dipendenza dall’estero per l’85% del consumo di energia, e smettere di pagare l’elettricità il 30% in più rispetto agli altri paesi europei. Ciò sarà possibile ridefinendo gli equilibri tra le fonti energetiche: il risultato sarà un mix elettrico con il 50% di combustibili fossili (contro l’attuale 83%), il 25% di rinnovabili dall’attuale 18%, il 25% di nucleare. In questo modo si renderà l’Italia più autonoma dal punto di vista energetico, si rilancerà l’economia nazionale, si ridurrà l’inquinamento da CO2 e i costi dell’elettricità.”
Questo il promettente annuncio del governo, reiteratamente ripetuto in tutte le sedi e in tutte le occasioni.
La valanga di opinioni spesso discordanti fra loro, anche nella stessa fazione, ha portato al disorientamento di larga parte dell’opinione pubblica, ulteriormente aumentato dall’onda emotiva dei fatti di Fukushima. Ciò che maggiormente disorienta, è vedere come molti antinuclearisti convinti di ieri, politici prima di tutti, e poi tecnici e opinionisti, siano oggi diventati come per miracolo accesi sostenitori della tecnologia nucleare.

E allora il grande pubblico si chiede: c’è qualcosa di nuovo per indurre tanti illustri personaggi a cambiare radicalmente idea? È vero che il nucleare ridurrà la dipendenza e la vulnerabilità energetica dell’Italia? E’ vero che non rappresenta un rischio maggiore averlo in casa? Quali i vantaggi per l’Italia sui costi dell’energia?
Per portare un piccolo contributo ad una migliore e più obiettiva conoscenza delle problematiche energetiche e nucleari del nostro paese, anche in vista del prossimo referendum del 12-13 giugno, verranno illustrati i risultati di uno studio effettuato nell’ambito del master “Controllo e Gestione di Sistemi di Qualità, Ambiente e Sicurezza” della facoltà di Economia, Università “Sapienza” di Roma sui costi e sui benefici per il sistema Italia, derivanti dalla realizzazione del piano presentato dal governo per la rinascita del nucleare.
Scopo del worhshop è di illustrare i risultati dello studio in modo da renderlo immediatamente comprensibile anche al grande pubblico, senza peraltro venir meno al rigore nello sviluppo dei ragionamenti e dei calcoli, nella concretezza tecnologica e nella rappresentazione dei fatti e di animare un dibattito a cui parteciperanno esponenti del mondo scientifico, imprenditoriale, accademico , economico-finanziario,oltreché naturalmente tutti i presenti.

PROGRAMMA

Ore 18,30 : Registrazione dei partecipanti
Ore 18,45 Apertura lavori

Introduzione: Maria Grazia De Angelis, Presidente AISL_O
Relazione: Stefano Lanzuolo, docente al master “Controllo e Gestione di Sistemi di Qualità, Ambiente e Sicurezza” della Facoltà di Economia, Università “Sapienza” di Roma

Ore 19.30 : Dibattito
Moderatore: Daniele Di Mario , giornalista de “Il Tempo”
Partecipano: Raimondo Grassi, imprenditore, Amedeo Santucci, già direttore centrale ENI Spa e Presidente Eurosolare Spa, Mario Pillon, dirigente Enea
………………………………………..
Drink offerto ai partecipanti
L’ingresso è gratuito e i posti sono limitati. E’ necessario pertanto comunicare l’adesione alla conferenza entro il 7 giugno 2011, preferibilmente via e-mail a: info@aislonline.org oppure tel. 328.8072573. Le richieste di partecipazione che perverranno ad AISL_O dopo il 7 giugno 2011 saranno accettate compatibilmente con la disponibilità di posti”.

mercoledì 1 giugno 2011

XIII MUNICIPIO: OGGI IL CONSIGLIO DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE.


Si è svolto questa mattina il Consiglio dei Bambini e delle Bambine del XIII Municipio. A prendere parte all'assise gli alunni di alcune scuole del territorio, tra cui l'istituto "Traiano" di Dragona, la scuola "Piero della Francesca" di Acilia e la "Garrone" di Ostia. A presiede l'incontro Stefano Salveme, Vice Presidente Vicario Consiglio XIII Municipio. I piccoli studenti hanno sollevato a Consiglieri e Assessori del XIII Municipio le loro proposte sulle problematiche del territorio.
"Occasioni come questa – ha spiegato Stefano Salvemme, Vice Presidente Consiglio XIII Municipio- rappresentano momenti di promozione della cultura della politica, basata sul dialogo e sul confronto costruttivo per risolvere i problemi del territorio in cui si vive. Lezioni e opportunità da cogliere sia per noi amministratori che per i bambini che rappresentano le future generazioni che dovranno rappresentarci".




XIII MUNICIPIO: SODDISFAZIONE PER L'INTITOLAZIONE DEL CPO A GENNARO DI ROSA.

Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione del Cpo di Osta a Gennaro di Rosa. Soddisfazione è stata espressa dall'amministrazione del XIII Municipio presente all'evento.
"Oggi – ha spiegato Amerigo Olive, Assessore XIII Municipio- ho il cuore pieno di gioia perché Gennaro continua a vivere nel suo Cpo. Un atto dovuto conferito ad un uomo che se lo è meritato. Ricordo le sue tante battaglie, quando insieme con l'allora Presidente Storace abbiamo lottato per la riapertura di un presidio e di una struttura abbandonata. Sono contento che la Presidente Polverini abbia accolto la mia proposta lanciata il giorno dell'ultimo saluto a Gennaro. Ringrazio tutti coloro che hanno preso parte a questa manifestazione, in particolar modo la famiglia e gli amici di Gennaro".
"Una cerimonia che vista la tempistica di realizzazione immediata e tempestiva – ha aggiunto Giancarlo Innocenzi, Assessore XIII Municipio – dimostra la ferma volontà di portare a termine quanto promesso e   soprattutto quanto sia giusta e meritata la scelta di intitolare questa struttura a Gennaro di Rosa".
"Se oggi il Cpo – ha concluso Renzo Pallotta, Vice Presidente XIII Municipio – è una realtà e una struttura d'eccellenza lo dobbiamo a Gennaro di Rosa e alle sue battaglie. Mai intitolazione fu più meritata. Gennaro ha messo a disposizione le sue forze e le sue energie per il rilancio di questa struttura".