"Infernetto e Dintorni" è un blog realizzato dell'Associazione Culturale Infernetto e Dintorni, ideato con lo scopo di agevolare lo scambio di opinioni tra gli abitanti dell'Infernetto e del X Municipio, ex XIII Municipio. L'obiettivo del blog è di fornire visibilità circa l'urbanizzazione del quartiere e le criticità ad essa connesse. Divulghiamo informazioni, condividiamo emozioni. L'Associazione è stata promotrice ed è stata fra i Soci Fondatori del Coordinamento Infernetto fino al 09/04/2016.

Istituto Luce Cinecittà - Polvere d'archivio

Loading...

CERCA NEL BLOG

venerdì 27 novembre 2009

XIII MUNICIPIO: IL TEATRO DEL LIDO APPRODA IN CONSIGLIO MUNICIPALE

Si è svolto questa mattina il Consiglio Straordinario del XIII Municipio con all'ordine del giorno la situazione del Teatro del Lido. È stato approvato all'unanimità il documento che impegna il "Teatro di Roma" a comunicare la data di apertura della struttura di via delle Sirene ad Ostia.

"Abbiamo discusso- ha spiegato Salvatore Colloca, Delegato alla Cultura XIII Municipio- il Protocollo d'Intesa proposto da Regione Lazio, Provincia e Comune di Roma e ringrazio i rispettivi Assessori alla Cultura, Rodano, D'Elia e Croppi. Ricordo- ha continuato Colloca- che il 26 ottobre scorso, insieme al Teatro di Tor Bella Monaca e al Teatro del Quarticciolo, è stato deliberato l'affidamento del Teatro di Ostia al "Teatro di Roma". L'accordo prevede la costituzione di un Comitato di Coordinamento unico per i tre teatri che vedrà rappresentati i municipi competenti e altri Enti pubblici. Il dato positivo è che questo Protocollo d'Intesa salvaguardia i lavoratori della struttura e allo stesso tempo concede al XIII Municipio una funzione di centralità nelle scelte e nelle decisioni".

"Sarà compito di tutti- ha aggiunto Monica Picca, Presidente Commissione Cultura XIII Municipio- garantire il ruolo importante dell'associazionismo culturale che dovrà essere parte attiva nella gestione del Teatro del Lido".

Nessun commento:

Posta un commento

Clicca qui per partecipare al blog. E' sufficiente aggiungere un tuo commento, il tuo pensiero.

ATTENZIONE!
Qui non abbiamo bisogno di maleducati.
I contributi che non si atterranno alle più elementari regole di educazione civile, saranno ritenuti offensivi e non verranno pubblicati.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.